10 dicembre 2012: Giornata Internazionale per i diritti degli animali

di Maura Lugano del 10 dicembre 2012

Il 10 dicembre di ogni anno è dedicato a una ricorrenza importante, per gli animali e per la natura, perché si festeggia in tutto il mondo la Giornata Internazionale dei diritti animali.

Anche per questa edizione – promossa come sempre dall’associazione inglese Uncaged Campaign – amici degli animali, volontari e attivisti, ovunque nel mondo, sono pronti per scuotere l’attenzione nei confronti del tema animalista, che significa sensibilizzare verso tutte le forme di maltrattamento e tortura che, in ogni ogni angolo del mondo, si perpetrano contro gli animali, dallo sfruttamento, alle condizioni degli allevamenti, dal circo alle scommesse sulle corse clandestine di animali, per citarne alcuni.

La vicinanza della data alla ricorrenza natalizia rappresenta uno spunto ancor più forte per mettere in evidenza un argomento che agli animalisti sta particolarmente a cuore, cioé il massacro degli animali nei macelli: qui si tratta di sensibilizzare ancor di più sulla disumanità dei macelli che abbatteranno gli animali le cui carni entreranno nei sontuosi banchetti delle feste natalizie: “Buon Natale! Per festeggiare un Natale ‘buono’… non uccidere animali!” sarà il motto divulgato e da divulgare.

SPECIALE: Glass Walls, documentario sulle tremende condizioni dell’allevamento, secondo Paul McCartney

Come sempre, per chi, in Italia, volesse acquisire maggiori informazioni e volesse partecipare attivamente alla giornata, ricordiamo il movimento AgireOra che da anni costituisce uno dei punti di riferimento degli animalisti italiani. Sul sito www.agireora.org, è possibile trovare informazioni sulle modalità delle manifestazioni che saranno nelle giornate di sabato 8 e domenica 9 dicembre nelle piazze in cui i volontari riusciranno a organizzare banchetti, tavoli per la distribuzione dei volantini-cartolina “Buon Natale” e il “Menu di Natale senza crudeltà”, spazi per collocare cartelloni o sale per allestire mostre fotografiche o proiettare il filmato “Carne da macello – o animali da salvare?” o altri documentari sui temi animalisti. Anche singolarmente si può essere utili alla causa, ad esempio scaricando, stampando e distribuendo nelle cassette della posta il volantino-cartolina “buon Natale” e il menu senza crudeltà.

Ricordate anche, se siete dalla parte degli animali come noi, di firmare la petizione “cruelty-free 2013” finalizzata a mettere definitivamente al bando in tutti Europa la vendita di cosmetici con ingredienti testati sugli animali.

Leggi anche:
La giornata internazionale per i diritti degli animali del 2011

Partecipa:
La stanza del Forum di TuttoGreen dedicata ai nostri amici animali

{ 1 comment… read it below or add one }

Rosa Maria dicembre 10, 2012 alle 9:17 am

dovremmo vivere tutti in armonia con il rispetto e l’amore l’uno x l’altro, non solo a Natale
ma tutto l’anno……….

Rispondi

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *