100 Libri per l’Ambiente: una raccolta di libri green per educatori e ragazzi

di Salvo del 2 marzo 2013

Qualche giorno fa è stata diffusa sul web una piccola pubblicazione gratuita intitolata “100 Libri per l’Ambiente 2012”, una selezione ragionata di 100 titoli sulle tematiche ambientali per ragazzi ed educatori curata da Edumondo e Riciclotti.
Cerchiamo di saperne qualcosa di più direttamente dalle autrici.

Intanto, chi sono Edumondo e Riciclotti?

Edumondo di Marina Boetti è una libreria di Cagliari specializzata nelle tematiche dell’educazione ambientale e alla mondialità.
Riciclotti è il marchio che Ottavia Pietropoli utilizza quando svolge i suoi laboratori di educazione ambientale e di animazione alla lettura nelle scuole, librerie, biblioteche e piazze.

Come è nata l’idea di  questa pubblicazione?

Ottavia: “l’idea è nata da Marina che fin dall’apertura della libreria Edumondo  cura per i  propri clienti una newsletter mensile intitolata “Letti per voi” con dei consigli di lettura per grandi e piccini sulle tematiche dell’educazione all’ambiente e alla mondialità.
Quando ci siamo conosciute, circa un anno fa, abbiamo scoperto di avere in comune la passione per i libri e per l’ambiente. E così Marina mi ha commissionato una ricerca finalizzata all’identificazione dei 100 migliori libri per ragazzi di tematica ambientale pubblicati tra la fine del 2011  e il 2012. In quella sede abbiamo deciso  di valutare oltre che il contenuto anche il contenitore, ovvero,  il tipo di carta utilizzato dell’editore e il luogo di stampa.
Questa ricerca avrebbe dovuto contribuire ad ampliare l’offerta della libreria e arricchire il patrimonio dei “Letti per voi”.
Col passare dei mesi però lo studio è diventato sempre più appassionante e si è evoluto in una ricerca condivisa. Presto è nata anche l’idea di farne una piccola pubblicazione gratuita da mettere a disposizione di tutti.”

Come è strutturato 100 libri per l’ambiente?

I libri sono stati suddivisi in due grandi categorie:
Lettori in erba: 80 titoli di narrativa per ragazzi;
Sempreverdi: 20 titoli per ragazzi, insegnanti, educatori e genitori.
Ogni titolo ha ricevuto da 1 a 3 “sorrisi verdi” in base a:
– contenuto del libro;
– luogo di stampa;
– tipo di carta utilizzata.
Il tutto condito con una certa dose di soggettività, perché stiamo pur sempre parlando di libri e i libri parlano prima di tutto alla nostra anima.

Quali libri vi sono piaciuti di più?

E’ importante sottolineare che ognuno dei 100 libri, essendo stato incluso nella lista, è, almeno a nostro parere, un titolo di valore. Detto questo ovviamente abbiamo le nostre preferenze!
Marina, per esempio, è molto affezionata a “Storia dell’immondizia” perché lo ritiene un libro divertentissimo per i più giovani che, a parità di contenuto con altri titoli, riesce a stimolare una riflessione sul problema rifiuti in ogni epoca senza scadere mai nell’ovvietà. Un modo diretto per far interiorizzare, anche ai più giovani, uno stile di vita diverso. E poi è un libro “sobrio” nella carta utilizzata e anche nel prezzo!
Ottavia, invece, ama molto “Il filobus numero 75” perché in questo breve racconto Gianni Rodari descrive un sentimento importantissimo per chi si occupa di educazione ambientale, ovvero, l’emozione del contatto diretto con la natura. Questo sentimento è prezioso perché su di esso l’educazione ambientale  può agire per sensibilizzare le persone e invitarle a modificare il proprio stile di vita.
Entrambe poi siamo molto affezionate alla collana “A piccoli passi” di Motta Junior che è costituita da diversi piccoli volumi dall’accattivante veste grafica  e di altissimo valore contenutistico.

Avete incontrato qualche difficoltà?

Sì,  soprattutto nell’identificazione del tipo di carta utilizzata dagli editori. Solitamente chi decide di stampare su carta in qualche misura “ecologica” (riciclata, FSC, PEFC, senza cloro …) ha tutto l’interesse a dichiararlo. In assenza di tale dichiarazione siamo state costrette a ipotizzare che la carta non fosse ecologica. Ma in questo possiamo aver fatto degli errori. D’altro canto ci siamo messe nei panni di un cliente sensibile al tema “carta” che si ritrovi con un libro in mano: dovrebbe poter capire immediatamente se il libro sia stampato su carta ecologica oppure no, magari notando una sigla o leggendo una nota dell’editore stesso. La dichiarazione sul tipo di carta utilizzata è uno strumento importante nelle mani degli editori e di questo dovrebbero acquisire più consapevolezza.

Cosa avete imparato da questa ricerca?

Questa ricerca ci ha fatto riflettere sul fatto che stampare su una carta con un impatto ambientale più basso è possibile ma ancora poco diffuso. Solo il 30% circa degli editori dei 100 libri  dichiara di stampare su carte in una qualche misura più “ecologiche”. Abbiamo apprezzato editori che hanno adottato e applicato all’intero catalogo una vera e propria politica ambientale (come, ad esempio, il caso della casa editrice  Coccole e Caccole) e che quindi  hanno incorporato il valore ambientale sia nella loro vision sia nella loro mission.
Abbiamo scoperto anche alcuni editori preoccupati di  fare un po’ di greenwashing, realizzando su carte a basso impatto ambientale solo i titoli destinati ai lettori verdi o  “lettori sensibili”  e lasciando  il resto del catalogo su carte di fibra vergine! Infine abbiamo notato anche il caso di editori che stampano in Cina e su carta bianca libri che parlano di sostenibilità e ambiente senza vederci  alcuna contraddizione! Insomma, abbiamo riflettuto e scoperto universi diversi e molto altro resta da fare per rendere questa ricerca più compiuta ed esaustiva.

Cosa vi aspettate dal futuro?

Ci piacerebbe aggiornare questa pubblicazione ogni anno, arricchirla, migliorarla,  associare ad essa una mostra e un progetto partecipato di animazione alla lettura e portarla in giro per tutta l’Italia nelle scuole, biblioteche e piazze.
Crediamo molto nel potere dei libri di veicolare  messaggi che possano cambiare la società e ci piacerebbe fare la nostra parte in questo processo!

Grazie a Marina e Ottavia e se volete scaricare il pdf gratuito click qui: 100 Libri per l’Ambiente 2012

SPECIALE: acquista a prezzo speciale online alcuni di questi libri su Macrolibrarsi:

Ecologia in Città
Giochi per educare alla sostenibilità
€ 14
La Mia Scuola a Impatto Zero
Ricette virtuose pertagliare la bolletta energetica e moltiplicare l’educazione ambientale
€ 10
Il Mio Giardino Semplice
La facile arte del giardinaggio in famiglia
€ 14.9
La Biodiversità a Piccoli Passi
€ 9.5
L'Energia a Piccoli Passi
€ 9.5
L'ecologia a Piccoli Passi
€ 9.5
L'alimentazione a Piccoli Passi
€ 7.5
Il Clima a Piccoli Passi
€ 11.5
Abbecedario Verde
Salvare la terra partendo dalla scuola
€ 15
Lo Sai che i Papaveri...
Il giardino fiorito a scuola e nel tempo libero
€ 12

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *