Ecco le posizioni yoga da fare anche in casa…

di Elle del 18 ottobre 2016

Scoprite 5 semplici posizioni yoga da fare in casa in tutta tranquillità, per tonificare i muscoli e rilassarsi, sia alla sera che al risveglio.

Lo yoga è una disciplina di origine orientale sempre più popolare e diffusa nella nostra società, che spesso trascura l’importanza di ascoltare il proprio corpo e di rilassarsi dalle tensioni quotidiane per assicurarsi il benessere psico-fisico; perché allora non provare poche e semplici posizioni yoga da fare in casa, alcuni adatti per rilassarsi e distendere i muscoli, altri a raccogliere l’energia necessaria per affrontare la giornata. 

Lo sapevate? Praticare yoga in metro per stare meglio

Ci sono diversi tipi di yoga, accomunati da una particolare attenzione alle tecniche di respirazione e alla postura, che insegnano esercizi con cui prendere consapevolezza del proprio corpo ed esercitare un certo controllo sulla propria attività mentale. Sebbene sarebbe ideale poter frequentare un corso in grado di traghettarvi nel mondo e nella filosofia dello yoga, anche i più scettici possono provare a cimentarsi in casa con alcune ‘posizioni’ in grado di produrre un certo effetto benefico e rilassante grazie ad un’attitudine mentale ben disposta all’ascolto di se stessi.

Tutto quello che c’è da sapere sullo yoga:

Vi proponiamo 5  diverse posizioni yoga (o asana) da riproporre anche in casa, basterà attrezzarsi con un tappetino su cui potersi poggiare e avere un abbigliamento comodo, andranno bene una tuta, un pigiama o dei leggins. Tutte queste posizioni si adattano bene ai principianti, ma per avvicinarsi in modo serio e graduale a questa disciplina orientale potete seguire uno dei numerosi corsi che sicuramente si tiene anche nella vostra zona.

1. Posizioni yoga: la devozione (darmikasana)

Si tratta di un esercizio in grado di indurre una grande sensazione di relax per cui si rivela utile per ogni situazione di tensione e stress: dalla posizione inginocchiata, appoggiare il bacino sui talloni e, mentre si espira dal naso, allungarsi con la schiena in avanti facendo toccare la fronte a terra e lasciando le spalle morbide e le braccia distese in avanti.

posizioni yoga da fare in casa darmikasana

Tra le 5 posizioni yoga da fare in casa una è quella della devozione (darmikasana)

2. La posizione del gatto che si stira (marjariasana)

È ideale soprattutto al risveglio mattutino: a terra con mani e ginocchia poggiate, si inarca la schiena portando il mento verso lo sterno; espirando con il naso, si rilassa la schiena e si lascia ricadere la pancia.

Marjariasana

Tra le posizioni yoga da fare in casa ecco quella del gatto che si stira (marjariasana)

3. La posizione della bilancia (tulitasana)

Questa posizione aiuta ad aumentare il senso dell’equilibrio, oltre a rafforzare i muscoli pelvici e delle gambe: si realizza mantenendo le gambe leggermente divaricate mentre si è in piedi; espirando, si piegano le gambe, sollevando i talloni da terra e spostando il peso del corpo sulle punte dei piedi; ci si siede quindi sui talloni mantenendo le braccia rilassate e appoggiando le mani alle ginocchia.

tulitasana

Una delle 5 posizioni yoga da fare in casa è la bilancia (tulitasana)

4. La posizione della candela (sarvangasana)

Si pratica stendendosi supini con le braccia stese lungo i fianchi e i palmi delle mani rivolti verso il pavimento; quindi piegare le gambe e allungarle verso l’alto, spostando prima il bacino verso l’alto poi il busto aiutandosi con le mani; rivolgere le punte dei piedi verso l’alto e fare in modo che il corpo sia sollevato perpendicolarmente al tappeto portando il mento verso la gola.

sarvangasana

Ecco una nuova delle posizioni yoga da fare in casa, la candela (sarvangasana)

5. La posizione del cadavere (savasana)

La posizione del cadavere deve essere eseguita stesi supini a terra, con braccia e gambe leggermente divaricate e palmi delle mani rivolti verso l’alto, cercando di rilassarsi il più possibile.

savasana

Infine tra le posizioni di yoga da fare in casa c’è il cadavere (savasana)

Siete pronti per provare queste posizioni, cominciando con una al giorno per la prima settimana?

Outbrain

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

*