A Pechino la metro si paga con le bottigliette di plastica

di La Ica del 28 agosto 2013

Con i tempi che corrono, ormai anche i mezzi pubblici iniziano a costare troppo. Vuoi sapere come viaggiare gratis o quasi in metropolitana? No, non è il concorso di una pubblicità, ma un’iniziativa vera e propria.

Di riciclo! A Pechino, più di 100 macchine ricicla-bottiglie verranno installate lungo la linea 10 della metropolitana allo scopo di regalare, avete sentito bene: ‘regalare’ un viaggio in metro. Come? Non appena il test sulle fermate Shaoyaoju e Jinsong sarà completato.

In particolare, per ogni bottiglia, il cittadino-passeggero riceverà tra 0,6 € e 0,12 €. Questo significa che con 15 bottiglie potrà prendere 8 linee e viaggiare attraverso 105 stazioni!

Ma gli ambientalisti sono vagamente scettici: che ne sarà della plastica, una volta riutilizzata? “È importante che la plastica non danneggi l’ambiente” ha affermato Feng Yongfeng della Green Beagle NGO al Guardian.

Programmi simili sono già stati attivati tempo fa in Brasile, Giappone, Stati Uniti e a Shanghai, nella stessa Cina, purtroppo con scarso successo. Si stima che in Cina vi siano da 500.000 a 20 milioni di ‘raccoglitori di bottiglie’, e riciclare non è solo un’attività collaterale ma un vero e proprio business.

Incom, l’azienda che si è incaricata di renderlo fruttuoso per l’intera cittadinanza, ricicla già 50.000 tonnellate di bottiglie l’anno, provenienti da raccoglitori autonomi che si procurano le bottiglie da riqualificare setacciando discariche, passando di porta in porta o a chiamata.

Dal momento che riciclare viene più considerata come un’attività di commercio che come attività socialmente utile, “è importante che i donatori vengano pagati per le loro bottiglie al prezzo di mercato.” afferma Adam Minter, blogger a Shanghai, e autore di un libro sull’arte dell’arrangiarsi. In Cina il riciclo è effettivamente considerato al pari di una professione vera e propria, solo seconda all’agricoltura! E il mercato del PET è quotato in miliardi di dollari.

Alla Incom dicono: “il nostro obiettivo è di tappezzare l’intera linea 10 con le macchinette riciclabottiglie. Presto, contiamo di espandere il progetto anche alle altre linee, e alle fermate degli autobus delle zone più centrali.” Sarebbe fantastico se presto un’idea simile colonizzasse anche i nostri bus e metropolitane, vero?

Potrebbe interessarti anche:

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *