Acerola: proprietà e utilizzi di un vero superfrutto

di Alessia del 6 dicembre 2016

Acerola: ecco tutti i benefici di questo straordinario rimedio naturale, ricco di vitamina C e proprietà benefiche.

L’acerola è un frutto originario del Sud America, chiamato spesso anche come “ciliegia delle Barbados”, dall’inglese Barbados Cherry. Il suo nome scientifico, invece, è Malpighia glabra Linn.

L’aspetto del frutto è simile a quello di una ciliegia, ma il suo gusto non è propriamente dolce, anzi ricorda quello delle arance.

In tempi antichi si scoprì che questa pianta aiutava a prevenire lo scorbuto, una malattia legata alla carenza di vitamina C, endemica specie tra i navigatori. Ciò ne favorì decisamente la coltivazione.

Acerola pianta

La pianta di acerola è un arbusto rampicante appartenente alla famiglia delle Rosaceae, alto fino a 5 metri. Vive nelle zone calde, in cui la temperatura non scende mai al di sotto dei 15 gradi. Non sopporta le correnti d’aria e predilige i terreni argillosi.

Le foglie sono inizialmente rosse, poi assumono una tonalità di verde scuro. I fiori a 5 petali hanno dei colori che vanno dal bianco al rosa.

Il frutto dell’acerola è formato da tanti spicchi ed ha una forma ovale. La buccia è sottile e nasconde al suo interno una polpa succosa. L’acerola viene raccolto quando è ancora verde, perché una volta giunto a maturazione e divenuto rosso, perde molte delle sue proprietà.

Si trova nel periodo compreso tra maggio e novembre. In alcune zone viene coltivato come un piccolo bonsai.

acerola

L’acerola sembra una ciliegia, ma il gusto è più acido

Ti potrebbe interessare questi superfrutti:

Acerola proprietà e benefici

Non tutti conoscono i benefici straordinari di questo piccolo frutto, in realtà può essere considerato a tutti gli effetti un rimedio naturale prezioso, alleato della nostra salute. Andiamo a scoprire le sue proprietà:

  • combatte le malattie cardiovascolari e abbassa il diabete: le ricerche hanno dimostrato la capacità di aumentare i livelli di colesterolo buono e diminuire i trigliceridi e il glucosio.
  • antiossidante: grazie alla vitamina C e alle altre sostanze benefiche, svolge un’azione diretta sulle cellule, riducendo i radicali liberi. Attenzione però, per sfruttare al massimo le sue proprietà è fondamentale consumarla quando è acerba.
  • diuretico e astringente: aiuta a riequilibrare le funzioni intestinali favorendo l’espulsione dei liquidi in eccesso. Un vero toccasana nei casi di diarrea e influenza intestinale.
  • aiuta a debellare raffreddore e sintomi influenzali: grazie alla sua composizione chimica viene consigliato durante la convalescenza da influenza e sindrome da raffreddamento.
  • rallenta il cancro: grazie ai carotenoidi e ai flavonoidi, si è visto che può contribuire a contrastare la crescita delle cellule tumorali in alcune forme di cancro ai polmoni.
acerola

Fare il pieno di acerola è il modo migliore per restare in salute

Acerola utilizzi

Il frutto dell’acerola viene comunemente venduto sotto forma di polvere, compresse o succo. Da noi viene venduto in brick, quindi sotto conservazione; il succo fresco è disponibile solo nell’America Latina.

In queste zone viene anche impiegato per la preparazione delle marmellate, gelati, gelatine, dolci e persino la vodka.

Se ne consiglia l’assunzione 2 volte al giorno, nelle dosi di 5-7 mg per kg.

acerola

Acerola appena colta: ricordatevi che va comunque consumata sotto controllo medico

Acerola controindicazioni

Anche per questo frutto ci sono situazioni particolari che vanno tenute sotto controllo, per cui prima di intraprenderne il consumo sarebbe fondamentale informare il proprio medico.

Non va assunto in concomitanza a prodotti a base di corbezzolo, rosmarino e uva ursina, notoriamente impiegati in fitoterapia per la cura delle infezioni urinarie. Questo al fine di evitare una spiacevole interazione tra i principi attivi.

Non è adatto inoltre a chi soffre di gastrite e calcoli renali. Difatti la vitamina C aumenta la formazione degli stessi calcoli.

Per acquistare l’acerola e altri superfood:

Scopri altri rimedi della cucina naturale per la cura e il benessere del tuo organismo:

Outbrain

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

*