Acqua di casa mia, alla Coop si troveranno le analisi della acqua corrente di zona

di Erika Facciolla del 27 novembre 2012

Chi nutre ancora dei dubbi sulla possibilità di consumare l’acqua del rubinetto di casa anziché comprare le classiche bottiglie di minerale al supermercato, da oggi può dissipare le proprie incertezze grazie ad una bella iniziativa promossa da Coop in oltre 500 punti vendita italiani. La nota catena di supermarket, infatti, esporrà le caratteristiche chimico-fisiche dell’acqua corrente per consentire ai consumatori di scegliere consapevolmente e premiare le acque del territorio, buone e sicure come quelle della (costosissima) concorrenza.

Le ‘carte di identità’ delle acque verranno aggiornate periodicamente e recheranno tutte le informazioni più importanti, come il livello di durezza, di sodio, nitrati e fluoruri per far sì che l’acqua di casa sia più ‘trasparente’ possibile.

LEGGI ANCHE: Coop etichetta all’acqua pubblica

L’iniziativa si colloca nell’ambito del progetto ‘L’acqua di casa mia’ che Coop Ambiente ha lanciato già da qualche tempo per stimolare il pubblico ad apprezzare le risorse idriche provenienti da fonti domestiche per tutelare un bene prezioso e costoso, soprattutto in un momento di crisi economica come quello che stiamo vivendo.

VAI A: Acqua a portata di…rubinetto

I primi risultati sono già arrivati: le vendite dell’acqua minerale hanno registrato una flessione significativa e, di rimando, l’acquisto di prodotti biologici è aumentato del 20% (Fonte: Ambiente Italia 2012). Segno che la cultura del ‘viver sano’ mangiando (e bevendo) consapevolmente inizia a dare i suoi frutti.

TI POTREBBE INTERESSARE: caraffa filtrante

Il cammino da fare, però, è ancora lungo visto che gli italiani sono ancora i più accaniti consumatori di acqua in bottiglia con 12 miliardi di litri e ben 350 mila tonnellate di plastica prodotti ogni anno, per non parlare di quel milione di tonnellate di anidride carbonica riversato nell’atmosfera. Chi non è ancora convinto che tutto questo sia un madornale spreco di risorse e denaro alzi la mano.

Sempre a proposito di acqua, eccovi altri approfondimenti su temi pertinenti:

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *