Aeroporto di Torino: è il primo in Italia ad essere certificato green

di Claudio Riccardi del 29 gennaio 2013

Nel settore del traffico aereo le infrastrutture italiane pongono un nuovo riferimento, a livello mondiale. E’ l’aeroporto internazionale di Torino-Caselle, il primo in assoluto ad essersi guadagnato la certificazione ISO 5001, che decreta lo scalo come il più eco-compatibile del globo!

La certificazione, firmata dall’ente Tuv-Italia, premia gli enormi sforzi promossi da Sagat, la società che gestisce l’aeroporto, in direzione del rispetto dell’ambiente e della sostenibilità. Un piano d’intervento pluriennale focalizzato in particolare sulle fonti rinnovabili: entro il mese di giugno si punta a un taglio del 7% per i consumi di energia elettrica e termica, ed in tal senso il secondo semestre 2012 ha già offerto proiezioni interessanti.

Il programma di controllo intelligente delle risorse funziona, grazie all’attenta analisi eseguita su ogni impianto, seguita da un lungo elenco di interventi che hanno permesso di ottimizzare il rendimento dei singoli componenti anche attraverso l’uso di software dedicati e di apparecchi a maggior efficienza energetica.

Sagat fa sapere che sono stati installati degli inverter sui ventilatori delle unita’ di trattamento aria, attivate impostazioni specifiche per i gruppi refrigeratori, sostituite decine di punti luce. In agenda, tra le prossime operazioni, c’è poi l’installazione di led al posto dei fari sulle torri che illuminano il piazzale.

Già, perchè è arrivata la certificazione, ma il programma di “energy-saving” è lungi dall’essere completato. Il dato fondamentale è che consumare meno energia, implica anche ridurre le emissioni in atmosfera. Per la struttura aeroportuale piemontese, per i fornitori e le imprese terze che offrono un contributo indispensabile per la traduzione delle idee ingegneristiche in opere.

Ci auguriamo che l’esempio di Torino-Caselle possa essere seguito dagli altri scali della rete Italia.

Leggi anche:

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *