Alga kombu: proprietà, benefici e utilizzi

di Erika Facciolla del 5 aprile 2016

L’alga kombu è un alimento dalle straordinarie proprietà benefiche e nutrizionali. Molto versatile in cucina e utile per insaporire e renderli più digeribili, è la più utilizzata dagli estimatori della cucina giapponese e macrobiotica.

Alga kombu o konbu è il nome con cui si definiscono le alghe brune che appartengono al genere delle laminarie e delle fucus, varietà di alghe che cresce appena sotto la superficie dell’acqua; poiché la loro parte destinata al consumo alimentare in giapponese è definita”kombu” il termine è spesso esteso a definire tutta la categoria di alghe brune di queste due famiglie. E’ nota anche con il nome generico di alga kelp.

Il kombu è molto utilizzato in cucina e serve per insaporire e addolcire i cibi ( in particolare zuppe, legumi e minestre) in modo naturale, renderli più digeribili e arricchirli di fibre, sali minerali e aminoacidi; è inoltre utilizzato come integratore per i suoi effetti dimagranti e lassativi. Il kombu si ricava soprattutto dalla laminaria japonica, ricca di acido glutammico, da cui deriva il gusto dell’umami (il cosiddetto ‘quinto sapore’).

alga kombu

L’alga kombu o konbu fa parte dell’ampia gamma di alghe brune che appartengono al gruppo delle laminarie

Alga kombu: descrizione e habitat

L’alga kombu è una alga bruna giapponese conosciuta anche con i nomi dashima, dasima, haidai e fuco. Volgarmente soprannominata ‘cavolo di mare, si presenta nella caratteristica colorazione marrone scuro dovuta a un pigmento, il feocroma, che affianca la clorofilla. Si sviluppa rigogliosa nelle acqua antistanti le costa sud-orientale di Hokkaido, in Giappone. Non è raro trovarla anche nei mari nord-europei, in particolare in Bretagna dove cresce una particolare varietà (laminaria digitata).

alga kombu

Essendo un’alga marina, l’alga kombu è ricchissima di iodio, ma povera di sodio.

Alga kombu: proprietà e benefici

Essendo un’alga marina, è ricchissima di iodio, ma povera di sodio. L’apporto vitaminico e di sali minerali derivante dal consumo di questa alga è notevole: A, B1, B2 C, Calcio, potassio, magnesio e fosforo. Per tutte queste ragioni è consigliata per stimolare il metabolismo, bruciare calorie e contrastare la produzione di colesterolo cattivo. Essendo ricca anche di acido glutammico, insaporisce i piatti e li rende più digeribili.

Guida all’uso delle… Alghe in cucina

Oltre l’effetto antiossidante, l’alga kombu migliora l’aspetto dei capelli, contribuisce alla depurazione dell’organismo e rafforza il sistema immunitario. Il suo consumo regolare, inoltre, favorisce la circolazione sanguigna e previene la stitichezza. Altra proprietà fenomenale dell’alga kombu è quella derivante dall’acido alginico che aiuta la depurazione intestinale e svolge sull’organismo un’azione disintossicante e alcalinizzante.

Nell’alga kelp e kombu si ritrovano polimeri  come i ficocolloidi e l’acido alginico, con caratteristiche gelificanti simili alla pectina, per cui è possibile utilizzare l’estratto di alga assieme all’acqua nelle diete dimagranti per il suo alto potere saziante e come lassativo.

alga kombu

Oltre l’effetto antiossidante, l’alga kombu migliora l’aspetto dei capelli, contribuisce alla depurazione dell’organismo e rafforza il sistema immunitario.

Alga kombu: dove trovarla

Può essere acquista nei negozi specializzati in alimentazione biologica, macrobiotica o etnica. In Italia viene venduta secca, al pari di tante altre alghe, e prima di utilizzarla in cucina è quindi necessario tenerla a bagno nell’acqua fredda per qualche minuto. In commercio è reperibile anche in fiocchi o polvere.

Ricetta: Ravioli di alghe

Alga kombu del genere laminaria reidratata

Alga kombu del genere laminaria reidratata diventa di un bel verde brillante

Alga kombu: utilizzi

Viste le sue notevoli proprietà, resta da capire come introdurla nella dieta. Essendo un’alga dal gusto sapido, l’unami appunto, è molto semplice incorporarla a tante preparazioni, prima fra tutte la cottura dei legumi, sopratutto fagioli, poiché li rende leggeri, digeribili e assorbe l’aria che producono nell’intestino. Si presta altrettanto bene alla preparazione di brodi, minestroni, zuppe e minestre, sia come elemento di base che come semplice insaporitore naturale o nel gomasio.

Scopri anche le proprietà e gli usi di queste alghe:

Nella cucina nipponica, l’alga kombu è l’elemento basilare per preparare il dashi (il tipico brodo giapponese), per aromatizzare il seitan e per arricchire la zuppa di miso. La cucina macrobiotica ne fa largo uso sopratutto per la preparazione di piatti con i fagioli azuki e il gomasio alle alghe.

alga kombu

Alga kombu: proprietà, benefici e utilizzi

Alga kombu: controindicazioni

Il consumo di questa alga è da evitarsi in gravidanza, durante l’allattamento e in caso di patologie metaboliche, ed in presenza di cardiopatie ed ipertensione. Non si deve mai esagerare con le quantità poiché un consumo smodato ha effetti collaterali anche gravi come ipertiroidismo, ipertensione, tachicardia, insonnia e irritabilità. Il parere del medico curante è sempre fondamentale.

Immagini via Shutterstock.

Potrebbero interessarti queste alghe secche e integratori a base di alghe:

Alga Chlorella Pyrenoidosa
€ 25.003
Alga Nori per Sushi
Alghe Marine di Bretagna
€ 5.5
Alga Laminaria Digitata - Compresse
Stimola l’attività della tiroide ed accelera il metabolismo – contrasta le adiposità e tonifica i tessuti, con risultati visibili immediati
€ 23
Fiocchi di Alga Kelp
€ 12.57
Fiocchi di Alga Dulse Rossa
Cibo crudista di qualità biologico
€ 13.49
Alga Spirulina Platensis
Micro-alga verde azzurra
€ 23
Alga Wakame
Alghe Marine di Bretagna
€ 4.895
Alghe Kombu dell'Atlantico Bio
€ 4.6
Formula KKS Algae - Integratore di Alga Klamath, Kombu, Spirulina e Erba Medica
€ 32
Alga Kombu
Versione in Strisce – 50 gr
€ 4.5
Alga Kombu
Laminaria
€ 7.85

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *