All’Università in bici elettrica, ricaricando da stazioni di ricarica fotovoltaiche

di Elle del 2 dicembre 2012

All’interno del campus dell’Università del Tenneseee a Knoxville si circola in bici, preferibilmente elettriche.

Dal 2010 agli studenti universitari è riservato il progetto CycleUshare, che prevede la possibilità di girare con le biciclette elettriche per ricaricarle alle due stazioni di ricarica verticale per il check- in e il check-out attraverso la tessera universitaria.

SPECIALE: consulta il nostro listino di bici elettriche sul mercato

Il prototipo della stazione di ricarica – la prima stazione di ricarica per bici elettriche interamente automatizzata del paese – è stato ideato dal professore di ingegneria civile e ambientale Chris Cherry in collaborazione con il neolaureato Shuguang Ji, il quale ha analizzato il possibile impatto ambientale di questo sistema dotato di appositi pannelli fotovoltaici.
La stazione prevede la presenza di 10 biciclette, di cui sette elettriche e tre tradizionali, a disposizione degli studenti muniti di tessera.

Ogni studente che si ferma per ricaricare può prelevare una batteria carica da installare nella propria bici scorrendo la card identificativa; una volta terminata, non resta che riconsegnare batteria nell’apposita slot di ricarica e lasciare la bici.

Il successo di questo progetto ha riscosso un tale successo da ipotizzare una prossima estensione al sistema di gestione del bike sharing cittadino.

Ma vediamo meglio come funziona, in questo video:

Leggi anche:

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *