Allevamento lumache, è boom in Italia: numeri e motivi

di Luca Scialò del 21 febbraio 2017

In Italia le lumache vanno veloce. O, almeno, in termini di consumi. Infatti, secondo Coldiretti la loro domanda è aumentata di oltre il 300% nell’ultimo ventennio. Nel nostro Paese il più grande allevamento lumache si trova in Sicilia, più precisamente in provincia del capoluogo Palermo, ed è completamente biologico.

Trattasi dell’azienda Lumaca Madonita, nata nel 2006, che ogni anno produce tra le 18 e le 20 tonnellate di chiocciole e ne mette in commercio 150 tonnellate. Tuttavia, il grosso della domanda arriva dall’estero: infatti l’azienda esporta il 90% di lumache all’estero. Soprattutto le vicine Francia e Spagna. Facendo sì che anche le lumache possano entrare a pieno titolo nel nostro stimato Made in Italy.

Lumaca Madonita è sorta da un’idea di tre giovani imprenditori siciliani: Davide Merlino, Giuseppe e Michelangelo Sansone. Con l’obiettivo di realizzare un progetto di agricoltura che fosse realmente alternativa. Ma anche che esaltasse i prodotti siciliani. Hanno così pensato di incrociare le tipiche lumache francesi, chiamate escargot, con le chiocciole autoctone siciliane.

Particolare anche il tipo di produzione, definito “Madonita”. Le lumache sono alimentate solo con prodotti biologici, situate in più recinti, aumentando così notevolmente la quantità di esemplari per metro quadro. La carne di lumaca acquisisce le caratteristiche ottimali in soli 8 mesi. L’allevamento si estende su 40mila metri quadri nella natura di Campo Felice di Roccella, in provincia di Palermo, ai piedi del parco delle “Madonie” da cui prende il nome l’azienda.

SPECIALE: Le strutture bio in provincia di Palermo!

Lumaca Madonita produce anche le cosiddette “Perle Madonite”, ovvero le uova di lumaca, alimento che ha vinto il premio nazionale Oscar Green 2013 della Coldiretti e il certificato Eccellenze Italiane. Risultano tra i cibi più ricercati e utilizzati per il caviale da chef italiani rinomati.

allevamento lumache

Delle lumache da record: una storia che fornisce diversi spunti…

Infine, Lumaca Madonita trova sbocco anche in un altro settore: quello cosmetico, grazie alla bava di lumaca. Quest’ultima è considerata un autentico elisir di bellezza, antirughe, ed è anche cicatrizzante.

Dunque, una bella realtà tutta italiana che corre sul guscio di un animale nell’immaginario popolare simbolo di lentezza: la lumaca.

Leggi anche:

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *