Anacardi proprietà e benefici per la salute

di Elle del 30 marzo 2016

Anacardi proprietà: tutti i benefici e gli utilizzi anche in cucina degli anacardi

Gli anacardi (o noci di anacardio), semi originari del Brasile, devono questo nome alla loro forma, che ricorda quella di un cuore. Appartenenti alla categoria della cosiddetta frutta secca, gli anacardi si presentano come piccole noci con il seme, racchiuso all’interno del guscio, dal sapore dolce e oleaginoso.

Oltre ad essere degli snack gustosi, sebbene estremamente calorici, gli anacardi sono alimenti portentosi per le proprietà nutrizionali e per i benefici che sono in grado di apportare al nostro organismo.

Vi potrebbero interessare anche altri semi oleosi:

Anacardi proprietà

Essi contengono una prevalenza di acidi grassi di tipo monoinsaturo (come quelli presenti nell’olio di oliva) per cui sono del tutto privi di colesterolo; si può aggiungere che proprio grazie agli acidi grassi monoinsaturi (come l’acido oleico e l’acido palmitico), gli anacardi permettono di ridurre la percentuale di colesterolo cattivo (HDL) aumentando il tasso del colesterolo buono (LDL).

Presentano elevate quantità di sali minerali, in particolare ferro, potassio, magnesio e fosforo; più ridotto, invece, è l’apporto vitaminico, che comprende soprattutto vitamine del gruppo B e K.

Negli anacardi, inoltre, si può riscontrare la presenza di una sostanza flavonoide, che viene assorbita dalla macula retinica ed è pertanto responsabile della protezione degli occhi da agenti esterni e della prevenzione rispetto alla degenerazione maculare che può verificarsi in età avanzata.

Inoltre, gli anacardi contengono anche un acido oleico, che rende questa frutta secca particolarmente indicata per salvaguardare la salute del cuore e dei vasi sanguigni.

Tra le proprietà benefiche degli anacardi va ricordata anche l’azione di contrasto ai dolori articolari e all’attività dei radicali liberi.

anacardi proprietà e benefici

anacardi proprietà: scoprite questi semi oleosi in grado di apportare benefici alla salute del cuore e degli occhi ma da consumare con moderazione

Anacardi in cucina

Gli anacardi in cucina si presentano a numerosi utilizzi: si possono consumare sia crudi che tostati, da soli o come ingrediente per la preparazione di ricette dolci o salate.

Suggerimento: si consiglia di limitarne l’assunzione a 2-3 volte a settimana all’interno di una dieta povera di grassi, di cui questi alimenti (che rientrano nella categoria della frutta secca) sono ricchi.

Eccovi anche qualche ricetta sempre a base di anacardi

Se vi piacciono proprio gli anacardi, eccovi dove comprare alcuni prodotti alimentari di origine biologica direttamente online:

Praline di Anacardi
Naturalemente dolci, senza additivi
€ 5.54
Latte di Anacardi - Cashew Anacardi Drink
Dolcificata con sciroppo d’agave
€ 2.7
Crema di Anacardi
100% vegetale e biologica
€ 9.98
Anacardi Bio
€ 5.86
Anacardi Biologici
Anacardi in atmosfera protetta
€ 5.29

 

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *