Anche una chiesa ecologica: la casa dei Gesuiti a Long Island

di La Ica del 10 agosto 2014

Posizionato su una collina vicino a Long Island, sorge il Fairfield Jesuit Community Center. Un’architettura eco-sostenibile che coniuga dunque rispetto per l’ambiente, a pulizia e lavoro spirituale. L’edificio, realizzato in legno e metallo, è stato realizzato su tre livelli dallo studio d’architettura Gray Organschi Architecture del Connecticut con un prezioso gioco di gestione armonica degli spazi e della luce.

Nel cuore della Fairfield University sorge questo spazio comunitario che permette agli studenti di rilassarsi e studiare in pace e tranquillità, in un ambiente che sembra rispettare tutte le regole del feng shui. Ed è inoltre ecologico, non solo nei materiali utilizzati, ma anche tra tutte le fonti d’energia e consumo.

Presso l’ala est si trovano infatti gli uffici amministrativi e gli ambienti per il riposo dei preti e dei loro ospiti, mentre al centro, vi sono gli ambienti dedicati alle attività comuni, come la biblioteca, la chiesa e la mensa.

Gli interni sono minimali, costituiti in legno e metallo

Anche una chiesa ecologica: la casa dei Gesuiti a Long Island

Gli arredamenti sono ovviamente minimali, nel rispetto di quella che è la fede gesuita, ma anche in uno sforzo comunitario di rispetto per l’ambiente. Gli enormi pannelli in vetro permettono alla luce e all’aria di circolare in maniera assoluta, mentre gli esterni sono stati realizzati con materiali riciclati o di recupero.

La casa dei Gesuiti dà su un giardino esterno

La casa dei Gesuiti dà su un giardino esterno

Per economizzare sull’energia tutto l’edificio è stato isolatoarrivando così a contenere al meglio il calore e disperdendo l’umidità; la casa dei Gesuiti è inoltre circondata da un giardino appositamente pensato per lo svago, mentre il secondo giardino, posizionato sul tetto, ha l’obiettivo di filtrare l’acqua piovana necessaria all’edificio.

Come se non bastasse, nel parcheggio è presente un sofisticato sistema di riscaldamento geotermico e di ventilazione a circuito chiuso, per riscaldare l’intera struttura senza bisogno di combustibili fossili.

I pannelli in vetro fanno circolare l'aria e il cemento fa risaltare la luce

I pannelli in vetro fanno circolare l’aria e il cemento fa risaltare la luce

Potrebbe interessarti anche:

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *