Auto a metano 2016: il listino, i modelli e i prezzi

by Marco Grilli on 3 gennaio 2016

Anche quest’anno nel comparto delle vetture ecologiche un posto rilevante spetta alle auto a metano 2016, un’alimentazione economica, pulita e sicura, che consente di limitare le emissioni nocive e di risparmiare sul pieno.

Scegliere un’auto a metano significa dar la preferenza a un carburante dalle elevate caratteristiche energetiche meno inquinante e più conveniente della benzina (1 kg di metano equivale a circa 1,5 km di quest’ultima), che ci permette di circolare anche nelle zone di traffico limitato o nei giorni di blocco del traffico, spendendo fino al 70% in meno!

Potrebbe interessare: Auto GPL o metano: quale conviene?

Tanti vantaggi, ma nelle auto metano 2016 ci sono ancora dei limiti per una maggior diffusione; principalmente i prezzi di listino più alti, il maggior peso, la scarsa presenza delle stazioni di rifornimento – prive anche del self-service – i tempi più lunghi per fare il pieno e la necessità di revisione per le bombole.

Se analizziamo il mercato automobilistico italiano, in netta ripresa nel 2015 – le immatricolazioni nei primi 11 mesi dell’anno sono aumentate del 15,5% rispetto al 2014 – non assistiamo a dati confortanti per quanto riguarda le auto a metano, che hanno registrato un calo dell11% nelle vendite, in confronto all’anno precedente.

In Italia sono ecologiche circa 8 vetture su 100, in totale 2,9 milioni di auto, di cui 883mila alimentate a metano. Si capisce che questo segmento è in ritardo rispetto al GPL (5,5% del totale). Tuttavia le auto pulite sono in costante crescita (+ 1,3% dal 2010 al 2014), e speriamo che in un futuro non troppo lontano siano in grado sostituire quelle a benzina e diesel.

Ecco il listino completo delle: Auto ibride 2016

Vediamo ora nel dettaglio la classifica delle 10 auto a metano più vendute nei primi dieci mesi del 2015:

  1. Fiat Panda Natural Power (17.500 unità immatricolate)
  2. Volkswagen Golf GTI Blue Motion (8.500)
  3. Fiat Punto Natural Power (6.700)
  4. Lancia Ypsilon Ecochic (3.700)
  5. Fiat 500L Natural Power (3.400)
  6. Volkswagen Eco-Up (3.200)
  7. Fiat Qubo Natural Power (1.600)
  8. Skoda Octavia TGI (1.600)
  9. Audi A3 (1.500)
  10. Seat Leon TGI (1.300)

Ma ora vediamo in dettaglio i modelli di auto metano 2016 più interessanti, con particolarità, motorizzazioni e prezzi, partendo dalle più vendute dell’anno scorso.

Potrebbe piacerti: il listino completo delle auto elettriche 2016

Auto a metano 2016: l’offerta Fiat

Domina la Fiat, che punta sulle potenzialità di questo gas pulito, amico dell’ambiente e delle nostre tasche. Secondo i dati forniti dal Lingotto, per una percorrenza annua di 20mila Km, il Doblò Natural Power consente di risparmiare 2.234 euro rispetto all’omologo a benzina! Ma vediamo i modelli di punta più da vicino.

Panda Natural Power. La vettura a metano più amata dagli italiani, pratica e spaziosa, dai bassi consumi (3,9 Kg/100 Km nel ciclo urbano) e dalle emissioni contenute (dichiarati 85 g/Km di CO2). Spinta da un motore bicilindrico TwinAir Turbo Natural Power 0,9  bifuel (potenza massima 80 Cv), che abbina divertimento di guida e riduzione dei consumi, scatta da 0 a 100Kmh in 12,8 secondi e tocca una velocità di punta di 168 Kmh. Agile, scattante, piacevole da guidare e ottima per il traffico cittadino, Panda Natural Power garantisce una notevole autonomia e costi di gestione estremamente bassi (1 euro per circa 20 Km).

Siamo dunque in presenza di una citycar estremamente versatile, con una ricca dotazione di serie (cerchi da 14’’, servosterzo elettrico Dual Drive con modalità “City”, alzacristalli elettrici anteriori, chiusura centralizzata, schienale posteriore abbattibile, sistema di rifornimento “Smart Fuel”, quattro airbag) per gli allestimenti disponibili (Pop, Easy, K-way, Lounge, Trekking). Tra i dispositivi va segnalato il Gear Shift Indicator, che segnala quando cambiare marcia in modo da abbattere i consumi.

Numerose le soluzioni per la sicurezza, che comprendono quattro airbag, attacchi Isofix per agganciare i seggiolini dei bambini, poggiatesta anteriori anti-whiplash per evitare il colpo di frusta, le cinture di sicurezza con doppio pretensionatore, il controllo elettronico della stabilità più Hill Holder, per mantenere la traiettoria nelle situazioni di emergenza e facilitare la partenza in salita, il sistema antibloccaggio, quello di assistenza alla frenata e la distribuzione elettronica dei freni, senza dimenticare il fatto che la scocca della vettura è costruita con acciai ad alta resistenza e deformazione programmata in caso di urto frontale.

Prezzi: delle cinque versioni la Pop 14.750 euro, la Easy 15.500 euro, la K-Way 16.050 euro, la Lounge 16.750 euro e la Trekking 18.450 euro.

Auto metano 2016: la Fiat Panda Natural Power

Auto metano 2016: la Fiat Panda Natural Power

Punto Natural Power. Al terzo posto delle più vendute in Italia, monta un motore 1,4  bifuel da 70 Cv (velocità massima 162 Kmh). Piuttosto parca in consumi (4,2 Kg/100 Km) ed emissioni (115 g/Km), sfoggia un look rinnovato, a partire dal nuovo frontale filante e pulito, con le prese d’aria raccordate in un unico perimetro trapezoidale ed indicatori di direzione integrati nei paraurti.

Gli interni sono confortevoli e curati nei dettagli. Ha un Tom Tom Go Live e la navigazione satellitare. Da rilevare l’applicazione Eco:Drive, per migliorare lo stile di guida e garantire maggiore sicurezza e minori consumi. Ricca la dotazione di serie per i tre allestimenti disponibili: Street, sintesi di stile e tecnologia; Lounge, elegante e accogliente con dettagli pregiati, e Young, giovane e divertente. In materia di sicurezza Punto Natural Power offre gli stessi accorgimenti della Panda ma con due airbag in più.

Prezzi: il modello Street da 16.200 euro, il modello Lounge da 17.200 euro, e lo Young da 17.200 euro.

Auto metano 2016: ecco la nuova Fiat Punto Natural Power

Auto metano 2016: ecco la nuova Fiat Punto Natural Power

500L Natural Power. Al quinto posto tra le auto a metano 2016 è equipaggiata con lo stesso motore della Panda, dotata di ottime prestazioni (velocità massima 163 Kmh, scatto da 0 a 100 Kmh in 15,7 secondi, consumi nel ciclo urbano 4,7 Kg/100 Km, emissioni 105-137 g/Km). Elegante, spaziosa e confortevole, spicca per il padiglione alto, le fiancate larghe e la grande luminosità.

L’ampia vetratura che la circonda riduce i punti ciechi, mentre il tetto panoramico da 1,5 m2 lascia entrare molta luce. Pratica da guidare grazie al parabrezza poco inclinato e al montante sdoppiato che aumentano spazio e visibilità, offre inoltre moltissime soluzioni di personalizzazione, con 11 colori per la carrozzeria, due addizionali per il tetto e tre per i cerchi. Notevole lo spazio a bordo, perché in soli 4,15 metri dispone di un bagagliaio da 450 l (fino a 1.480 l col sedile posteriore abbattuto) e consente di portare oggetti alti fino a 2,4 metri, senza dimenticare che ogni sedile può essere configurato in otto modi differenti, per un totale di oltre 1.500 combinazioni possibili. I sedili posteriori si ripiegano su se stessi liberando un piano per sfruttare tutta la lunghezza della vettura.

Spicca il sistema di navigazione Uconnect TM 5’’ Radio Nav, che grazie al display touchscreen a colori 5’’ e ai comandi vocali offre una scelta di mappe per 45 Paesi europei, funzioni per gestire le informazioni sul traffico, trovare il percorso più veloce ed economico e imboccare in sicurezza la corsia giusta in prossimità di svincoli e incroci. Quattro gli allestimenti disponibili (Pop, Pop Star, Business, Lounge), oltre alla versione super-chic metropolitana, la Urban edition. Disponibile anche in due combinazioni bi-colore, sia per la carrozzeria che negli interni.

Prezzi: Pop 19.850 euro, Pop Star 21.450 euro, Lounge 23.050 euro, Urban Edition 23.600 euro.

fiat_500l

Auto metano 2016: ecco la nuova Fiat 500L Natural Power

Doblò Natural Power. Se cercate invece una multispazio versatile, questa potrebbe fare al caso vostro, è disponibile anche nella variante a 7 posti e dotata di un bagagliaio di tutto rispetto, che ha una capacità minima di 790 l e può raggiungere anche i 4.000 nella configurazione a massimo carico della variante a passo lungo. Spinta dal motore 1,4 T-Jet della potenza massima di 120 Cv, Doblò a metano si presenta in una veste rinnovata e in tre allestimenti (Pop, Easy, Lounge) per soddisfare tutte le esigenze. Tutte le versioni offrono di serie numerose funzioni, dalle sospensioni posteriori bi-link, al controllo elettronico stabilità con ASR/MSR, dall’ABS con EBD al correttore di assetto fari, dal sedile posteriore 60/40 ripiegabile e ribaltabile ai cerchi pneumatici 195/60 R16C L. I. 99. Comoda, divertente e perfetta per le lunghe percorrenze.

Un multispazio ridisegnato negli esterni e negli interni, dove sono stati rivisti la plancia e il volante per dare maggiore ergonomia, il quadro strumenti per un’interazione ancora più facile e intuitiva, e i vani porta-oggetti per avere sempre tutto a portata di mano. Doblò scatta da 0 a 100 Kmh in 12,3 secondi, tocca una velocità massima di 172 Kmh, consuma 4,9 g/100 Km ed emette 173 g/Km di CO2. A livello di telaio il modello è stato sviluppato con l’introduzione delle nuove sospensioni posteriori bi-link, che riducono e ammortizzano le vibrazione dei fondi sconnessi garantendo la massima aderenza alla superficie stradale, mentre tra le novità tecniche va segnalato l’affinamento del cambio manuale, migliorato negli innesti. Disponibilità del sistema Uconnect 5’’, che include touch screen, radio (digitale a richiesta), ingressi Usb e Aux, Bluetooth con comandi vocali e funzione di audio streaming, comandi al volante e software Eco:Drive, più il navigatore Tom Tom a richiesta. Doblò può esser dotata anche con il sistema Dead Lock, che blocca tutte le chiusure incluso il serbatoio.

Prezzi: per la Pop da 22.850 euro, Easy da 24.050 euro, Lounge da 26.050 euro.

Qubo. L’altro monovolume a metano della casa torinese è la versione multispazio della storica vettura commerciale del Lingotto, Fiat Fiorino. Rinnovata nel corso del 2015, è pratica, confortevole, agile, versatile e spaziosa come un piccolo van commerciale (capacità del vano bagagli a pieno carico pari a 2.500 litri), ideale per gli spostamenti in città. Qubo è dotata di un motore 1,4 bifuel della potenza di 77 Cv, che spinge la vettura fino a un massimo di 155 Kmh. I consumi medi sono di 4,3 Kg/100 Km (per un’autonomia a metano di circa 300 Km che salgono a 900 con l’apporto della benzina), mentre le emissioni sono pari a 157 g/Km.

Prezzi: da 9.950 euro a 17.700 euro.

Auto metano 2016: il Fiat Qubo Natural Power

Auto metano 2016: il Fiat Qubo Natural Power

Intanto scoprite anche: Scooter elettrici 2016

Auto a metano 2016: l’offerta Lancia

Spostandoci al marchio Lancia della Casa torinese, troviamo la piccola ed elegante Ypsilon Ecochic.

Ypsilon Ecochic. Una vettura ecologica, che percorre oltre 200 Km con soli 10 euro di gas. Il motore è il collaudato due cilindri 0.9  da 80 Cv (adatto anche ai neopatentati), che garantisce oltre 1.300 Km di autonomia (32 Km con 1 Kg di gas) e richiede soli 12 euro per un pieno. Estremamente basse le emissioni, che si fermano a soli 86 g/Km di CO2. Le prestazioni sono adeguate alla tipologia di vettura (scatto da 0 a 100 Kmh in 13,1 secondi, velocità massima 169 Kmh), mentre le bombole poste sotto al pianale non limitano molto la capacità del bagagliaio, che può vantare una capienza di 200 litri, aumentabili a 900 con l’abbattimento dei sedili posteriori. Scattante, confortevole e dall’assetto rialzato, Ypsilon Ecochic presenta una dotazione di sicurezza che offre gli airbag frontali e quelli a tendina, oltre al controllo elettronico della stabilità (Esp).

Prezzi: da 16.800 euro.

ypsilon ecochic-2016

Auto metano 2016: la nuova Ypsilon Ecochic

Auto a metano 2016: l’offerta Volkswagen

Nel listino delle vetture a metano della Casa di Wolfsburg troviamo diverse auto a metano 2016 piuttosto interessanti, tra cui la Passat e la Touran, la Golf e la Up.

Golf TGI BlueMotion. Al secondo posto delle auto a metano 2016 e tra le più vendute è compatta ma dall’assetto morbido e piacevole da guidare, spinta da un motore quattro cilindri 1,4  turbo bifuel da 110 Cv – il cambio è il manuale a sei marce o l’automatico DSG a sette rapporti – che garantisce ottime prestazioni (accelerazione da 0 a 100 Kmh in 10,9 secondi, velocità massima 194 Kmh). Disponibile in due versioni (berlina e variant) e costruita sulla base della piattaforma Mqb, la variante bifuel della Golf dichiara consumi di 3,5 Kg/100 Km e un’autonomia a gas di 490 Km, che sale fino a 1.370 nel ciclo combinato.

Il costo chilometrico è stato calcolato in 3,47 euro per 100 Km, poco più della metà rispetto ai molto diffusi modelli ibridi o a GPL. In confronto alla Golf a benzina, TGI BlueMotion vanta numerosi accorgimenti per la riduzione dei consumi, quali i cerchi/pneumatici non più grandi di 16’’ e a basso coefficiente di attrito, la presa d’aria inferiore anteriore parzialmente chiusa, fino all’elettronica di gestione specifica per il motore. Le emissioni di CO2 sono pari a 94 g/Km. Da notare che l’alimentazione a benzina parte solo dopo la fine del gas.

Prezzo: Trendline 21.750 euro, Comfortline 24.000 euro, Highline 25.300 euro.

Auto metano 2016: la nuova Golf TGI Bluemotion in versione metano

Auto metano 2016: la nuova Golf TGI Bluemotion in versione metano

Eco-Up. Una citycar compatta dagli alti standard qualitativi, che offre funzioni avanzate. Lunga appena 3,54 metri, è un’interpretazione ultramoderna del design Volkswagen, con tratti caratteristici quali il profilo orizzontale del frontale, le ampie superfici laterali, il portellone in vetro scuro e il design dei cerchi in lega. Spaziosa, confortevole, sicura, piacevole da guidare e ottima per gli spostamenti in città, la variante a metano adotta la tecnologia Blue Motion con Start & Stop e frenata rigenerativa di serie, al fine di abbattere i consumi (2,9 Kg/100 Km nel ciclo combinato) e le emissioni (79 g/Km di CO2).

Eco-Up monta un motore 1.0  a iniezione multipla (Mpi) da 68 Cv con cambio meccanico a cinque rapporti. Una vettura brillante che scatta da 0 a 100 Kmh in 16,3 secondi e tocca una velocità massima di 164 Kmh, garantendo un’autonomia complessiva di 600 Km (380 col solo gas). La dotazione di sicurezza comprende il programma di stabilizzazione elettronico (Esp) per impedire lo sbandamento della vettura, la funzione di frenata d’emergenza assistita City, il dispositivo park pilot per agevolare le manovre di parcheggio, oltre agli airbag frontali e laterali.

Prezzo: per la Take Up 13.750 euro, per la Move Up 15.000 euro, per la Club Up 15.500, e per la High Up 16.100 euro.

Auto metano 2016: la nuova eco-Up! in versione metano

Auto metano 2016: la nuova eco-Up! in versione metano

Caddy. Sempre in casa Volkswagen, nel 2015 è stata lanciata sul mercato la quarta generazione del fortunato monovolume rivisto nelle linee. Si distingue per il muso più affusolato, dovuto alla calandra anteriore che collega i gruppi ottici, modificati a seconda delle varie versioni. Le innovazioni riguardano anche gli interni, con vari impianti di infotainment disponibili. Novità sul fronte sicurezza, grazie all’adozione delle più recenti tecnologie che in molti casi costituiscono delle prime assolute per questo segmento. Nuovo Caddy potrà così esser equipaggiato con il Front assist con frenata automatica (City emergency braking), il Multi collision brake, il Light assist, il Drive alert e l’Adaptive cruise control, che con l’ausilio del cambio doppia frizione DSG è in grado di mantenere la distanza di sicurezza impostata, perfino in caso di intenso traffico. Spinto da un potente motore 2,0  da 110 Cv bifuel, Caddy scatta da 0 a 100 Kmh in 13,8 secondi e raggiunge una velocità massima di 169 Kmh, con consumi nel ciclo combinato di 5,7 Kg/100 Km ed emissioni pari a 156 g/Km di CO2. Lo spazio a bordo è tanto, la capacità di carico nella versione a cinque posti è pari a 750 litri, aumentabili a 2.852 con l’abbattimento degli schienali.

Prezzi: dal minimo dei 24.290 euro della versione più semplice (Trendline), fino al massimo dei 31.190 euro di Caddy Maxi Highline.

Auto metano 2016: il nuovo Caddy VW a metano

Auto metano 2016: il nuovo Caddy VW a metano

Passat EcoFuel. Disponibile sia in versione berlina che station wagon, è spinta da un motore quattro cilindri 1,4 TSI a iniezione diretta da 150 Cv, che fa scattare la vettura da 0 a 100 Kmh in 9,9 secondi, per una velocità massima di 212 Kmh. Dalle linee essenziali, elegante, raffinata e tecnologicamente all’avanguardia, Passat a metano consuma 4,5 Kg/100 Km ed emette 161 g/Km di CO2.

Prezzi: berlina 28.400 euro, variant 29.400 euro.

volkswagen_passat-variant

Auto metano 2016: la VW Passat Ecofuel nella versione Variant

Touran Ecofuel. Un multispazio dal design lineare e dal profilo aerodinamico, che monta lo stesso motore della Passat sopra descritta. Tecnologico, versatile ed efficiente, è un monovolume ideale per la famiglia e si fa notare per il ricco equipaggiamento e la notevole capacità di carico. In tema di prestazioni, accelera da 0 a 100 Kmh in 10,2 secondi e raggiunge una velocità massima di 204 Kmh, con consumi pari a 4,7 Kg/100 Km ed emissioni di 166 g/Km di CO2.

Prezzi: da 24.500 euro.

Auto metano 2016: il nuovo modello della VW Touran Ecofuel

Auto metano 2016: il nuovo modello della VW Touran Ecofuel

Auto a metano 2016: l’offerta Audi

Restando in casa Volkswagen passiamo ora al marchio Audi, che nel comparto a metano schiera la Sportback A3 g-tron.

Sportback A3 g-tron. Spinta da un motore turbocompresso 1,4 l TSI a doppia alimentazione da 110 Cv, vanta buone prestazioni (accelerazione da 0 a 100 Kmh in 10,8 secondi, velocità massima 197 Kmh), con consumi piuttosto bassi (dichiarati 3,3 Kg/100 Km) ed emissioni contenute (92 g/Km di CO2) nel ciclo combinato. Priva di tasto di commutazione interno, viaggia principalmente a metano e passa alla benzina solo dopo la fine del gas, per un’autonomia di 400 Km nella prima modalità, estendibile a 1.300 Km con l’ausilio del serbatoio da 50 litri a benzina.

I due serbatoi a metano da 14,4 Kg si trovano all’altezza del bagagliaio e limitano solo in minima parte la sua capacità di carico, che si riduce da 380 a 280 litri rispetto al tradizionale modello A3, per un peso superiore della vettura di circa 30 Kg, non compromettente l’andamento su strada. Nata sulla basa della piattaforma modulare Mqb (la stessa della nuova Golf), la prima Audi a metano è silenziosa e piacevole da guidare e consente un’andatura brillante, regolare e fluida.

Prezzi: da 27.700 euro.

TRa le nuove auto metano 2016 c'è la Sportback A3 g-tron

Tra le nuove auto metano 2016 c’è la Sportback A3 g-tron

Leggi anche: L’auto a biometano che batte quelle a benzina

Auto a metano 2016: l’offerta Seat

Rientra nel gruppo Volkswagen anche il marchio Seat, che presenta due vetture a metano: Leon e Mii.

Seat Leon TGI Bifuel. Disponibile sia in versione berlina che station wagon, ha un design accattivante e tecnologie innovative, che consentono un’esperienza di guida dinamica. Monta un motore quattro cilindri turbocompresso 1,4  bifuel con Start & Stop da 110 Cv, che la fa accelerare da 0 a 100 Kmh in 10, 9 secondi, per una velocità massima di 194 Kmh. Molto bassi i consumi (3,5 Kg/100 Km nel ciclo combinato), mentre le emissioni si fermano a 123 g/Km. In pratica si possono percorrere 100 Km con meno di quattro euro. Con la sola alimentazione a metano l’autonomia è di 400 Km, aumentabile a 1.200 con l’apporto del serbatoio a benzina ausiliario da 50 litri. Il cambio è il manuale a sei rapporti o l’automatico DSG a sette marce.

Proiettori full LED anteriori e posteriori, sistema di infotainment Easy Connect, che consente di controllare le funzioni di entertainment, di guida e relative al telefono direttamente dal display touchscreen, e Seat Drive Profile, che permette di selezionare il proprio set-up di guida preferito, adattando le impostazioni dell’auto. Silenziosa, confortevole e sicura, Leon a metano è dotata del dispositivo XDS, una tecnologia che migliora la trazione della vettura durante l’accelerazione in curva, con assistenza alle partenze in salita. Segnaliamo 7 airbag, regolatore di velocità con controllo automatico della distanza di sicurezza e “front assist”, sistema di assistenza all’uso degli abbaglianti, riconoscimento della stanchezza e dispositivo di mantenimento della corsia.

Prezzi: da 21.260 a 26.315 euro.

Auto metano 2016: la nuova Seat Leon

Auto metano 2016: la nuova Seat Leon TGI Ecofuel

Seat Mii Ecofuel. Nel listino Seat troviamo anche la citycar Mii Ecofuel, progettata per ottimizzare spazio ed efficienza per la guida quotidiana in città. Agile e confortevole, Mii monta un motore 1,0 da 68 Cv, che consente di percorrere 100 Km con meno di tre euro. I bassi consumi e le emissioni minime (79 g/Km) – dovute anche al sistema Start & Stop – si uniscono alle buone prestazioni (accelerazione da 0 a 100 Kmh in 16,3 secondi, velocità massima 164 Kmh).

Auto metano 2016: la nuova Seat Mii Ecofuel

Auto metano 2016: la nuova Seat Mii Ecofuel

Il serbatoio a metano e quello a benzina garantiscono una ragguardevole autonomia di 600 Km, mentre la disposizione ottimale delle bombole consente di sfruttare a pieno il vano bagagli, senza riduzioni della capacità di carico (251 litri di volume). Oltre alla tecnologia innovativa del Seat Portable System, un divertente sistema esclusivo di infotainment integrato, Mii sfoggia anche la massima sicurezza, avendo ottenuto il massimo riconoscimento delle cinque stelle Euro NCAP.

Prezzi: la versione Style 13.050 euro, la Chic da 14.050 euro, la Mii by MANGO da 15.150 euro.

Auto metano 2016: la nuova Seta Mii Ecofuel

Auto metano 2016: la nuova Seta Mii Ecofuel

Auto a metano 2016: l’offerta Skoda

Le offerte del gruppo Volkswagen nell’alimentazione a metano includono anche i due modelli del marchio Skoda, Octavia e Citigo.

Skoda Octavia g-tec. Disponibile in versione berlina e station wagon, è equipaggiata con lo stesso motore dell’A3 g-tron, ossia il quattro cilindri 1,4 TSI da 110 Cv a iniezione diretta, che consente un’accelerazione da 0 a 100 Kmh in 10,9 secondi e una velocità massima di 195 Kmh. Ai due serbatoi per il metano da 97 litri si unisce quello per la benzina (50 litri), per una buona autonomia totale di 1.330 Km (410 a metano), a fronte di modesti consumi pari a 3,5 Kg/100 Km. Siamo dunque in presenza di una vettura a vocazione green (emissioni di 94-96 g/Km di CO2), che consente un risparmio del 60% rispetto alla versione a benzina. Comprende il sistema Start & Stop e la funzione di recupero dell’energia.

Il primo spegne il motore automaticamente a vettura ferma e lo riaccende alla prima pressione del pedale della frizione, mentre il secondo riduce ulteriormente il carico di lavoro del motore e migliora l’efficienza dei consumi, utilizzando l’energia cinetica della vettura per ricaricare la batteria. Ha design accattivante, ampio spazio a bordo e massima sicurezza (9 airbag, controllo elettronico della stabilità, funzione di frenata anticollisione multipla, dispositivo di rilevamento della stanchezza e crew protect assistano tra le dotazioni). Linee pulite, profili marcati e superfici modellate con cura, per un’auto dalle proporzioni armoniche e dall’elevata funzionalità. Al comfort e all’ampio spazio degli interni si unisce la capacità del vano bagagli, pari a 590 e 610 litri (rispettivamente per la versione berlina e la wagon), aumentabili a 1.580 e 1.740 reclinando i sedili posteriori.

Prezzi: la versione berlina da 23.020 euro e la station wagon da 23.150 euro.

Auto metano 2016: la nuova Skoda Octavia g-Tech ecofuel

Auto metano 2016: la nuova Skoda Octavia g-Tech ecofuel

Citigo g-tec. Una citycar agile e compatta, perfetta per la guida in città. Dotata della tecnologia green tec, presenta la funzione di recupero dell’energia in frenata, che consente di risparmiare carburante e ridurre i costi di guida e l’impatto ambientale. Il motore G TEC 1.0  MPI bifuel da 68 Cv abbatte le emissioni (79 g/Km di CO2) e prevede consumi di soli 2,9 Kg/100 Km nel ciclo combinato. E’ equipaggiata con due serbatoi per il metano da 72 litri e uno per la benzina da 10 litri, che consentono di percorrere 600 Km senza pause alle stazioni di rifornimento. Accelera da 0 a 100 Kmh in 16,3 secondi e tocca una velocità massima di 164 Kmh. Dal design fresco e moderno, ha la calandra inserita in una cornice cromata, finestrini ampi e gruppi ottici anteriori dalla linea decisa. Dotata di un sistema di navigazione mobile multifunzione, si fa apprezzare anche per la cura degli interni e la spaziosità, vantando un vano bagagli della capacità di 251 l, aumentabili a 951 dopo aver reclinato i sedili posteriori. Nulla da eccepire anche sul fronte della sicurezza.

Prezzi: dalla versione Active a 12.020 euro alla versione Ambition da 13.795 euro e alla Style da 14.515 euro.

Auto metano 2016: la nuova Seat Citigo Bifuel

Auto metano 2016: la nuova Skoda Citigo Bifuel

Auto a metano 2016: l’offerta Mercedes

Restando in Germania, raccoglie la sfida del metano anche Mercedes, che offre sul mercato due interessanti modelli, Classe B 200 e Classe E 200 Natural Gas Drive (NGD).

Mercedes Classe B 200 NGD. Il monovolume è stato aggiornato nel 2015 dopo che ne sono state vendute oltre un milione di unità in dieci anni. Novità estetiche e aggiornamenti tecnici e tecnologici che non intaccano le caratteristiche principali di questa vettura, apprezzata per praticità, comfort, dimensioni contenute a ampio spazio a bordo. Il frontale e il posteriore sono stati rivisti in base alle varie versioni e motorizzazioni. Segnaliamo la nuova plancia e l’inedito schermo da 20,3 cm dell’impianto di infotainment con Mercedes Connectme, mentre in tema di sicurezza sono stati introdotti nuovi dispositivi, quali il Collision prevention assist plus (di serie) teso a impedire i tamponamenti, e l’Adaptive Brake con la frenata autonoma in caso di pericolo. Stabile, silenziosa e piacevole da guidare, la versione a metano spicca per l’ampio spazio a bordo, che grazie al serbatoio della benzina più piccolo permette una capienza del vano bagagli di ben 501 litri in configurazione a cinque posti, aumentabili a 1.456 con l’abbattimento dei sedili posteriori.

Monta un motore quattro cilindri turbo 2.0 da 156 Cv, che fa scattare la vettura da 0 a 100 Kmh in 9,1 secondi, per una velocità massima di 200 Kmh. Ottime prestazioni per un’auto ecologica e conveniente, che abbatte le emissioni (115 g/Km) e dimezza i costi per il carburante rispetto alle versioni tradizionali, grazie anche ai bassi consumi medi, pari a 4,3 Kg/100 Km (23,8 Km con un litro). L’autonomia con un pieno di metano è di circa 500 Km. Solo quando il gas si esaurisce, la vettura passa automaticamente e in modo impercettibile alla trazione a benzina, contenuta in un piccolo serbatoio da 12 litri che si unisce ai tre dedicati al metano. Il cambio è il tradizionale doppia frizione del modello a benzina, qui presentato con una differente taratura che garantisce cambiate più lente e dolci, per una guida meno reattiva. Per quanto riguarda l’aspetto, si differenzia dalle versioni a benzina e a diesel per alcuni dettagli, la forma della grembialatura anteriore e posteriore e i sottoporta, nonché per gli interni resi ancora più moderni, con alcuni particolari quali l’ampio display della head unit sospesa sulla plancia e la grafica raffinata dei quadranti della strumentazione.

Prezzi: l’allestimento Executive 30.600 euro, lo Sport 31.900 euro.

Auto metano 2016: la nuova Mercedes Classe B 200 NGD

Auto metano 2016: la nuova Mercedes Classe B 200 NGD

Mercedes Classe E 200 NGD. Equipaggiata con la stesso motore del precedente modello, vanta valori ai vertici della categoria in merito a consumi (4,3 Kg/100 Km) ed emissioni di CO2 (116 g/Km), ottenuti grazie anche alla funzione Eco Start & Stop di serie. Consente di ridurre le emissioni del 20% rispetto alla variante a benzina, facendo risparmiare oltre il 50% sui costi del carburante. I tre serbatoi per il metano, uno posto dietro lo schienale del divanetto posteriore, gli altri due sotto al bagagliaio, riducono la capacità di quest’ultimo da 540 a 400 litri.

Con la sola modalità a metano offre un’autonomia di 400 Km, estendibile a 1.300 con l’apporto della benzina, che entra in funzione automaticamente solo dopo l’esaurimento del gas. A richiesta è disponibile un’ulteriore serbatoio di benzina da 80 litri, che aumenta l’autonomia fino a 1.600 Km. Per quanto riguarda le prestazioni, Classe E NGD scatta da 0 a 100 Kmh in 10,4 secondi e tocca una velocità massima di 220 Kmh.

Prezzi: base delle tre versioni disponibili: Executive 49.884 euro, Sport 53.953 euro, Premium 58.797 euro.

Auto metano 2016: la Mercedes Classe E 200 NGD

Auto metano 2016: la Mercedes Classe E 200 NGD

Auto metano 2016: l’offerta Opel

Per chiudere l’analisi sulle vetture a metano 2016 gettiamo uno sguardo anche in casa Opel, dove troviamo due monovolumi.

Zafira Tourer. Questa elegante monovolume (motore 1,6 Turbo ecoM da 150 Cv, consumi nel ciclo misto di 4,7 Kg/100 Km, emissioni di 129 g/Km di CO2).

Prezzi: la versione Zafira Tourer Elective da 29.350 euro mentre la Zafira Tourer Cosmo 31.150 euro.

Combo Tour. Il pratico Combo Tour (motore 1,4 Turbo ecoM da 120 Cv, consumi nel ciclo misto di 4,9 Kg/100 Km, emissioni di 134 g/Km di CO2).

Prezzi: la versione del Combo Tour Elective da 23.620 euro, il Combo Tour Cosmo da 25.120 euro.

Viaggiare inquinando di meno e a costi inferiori, senza rinunciare alle prestazioni: il metano indica una nuova via per la mobilità sostenibile.

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *