Auto solare di studenti batte il record mondiale

di Diana Marchiori del 23 novembre 2014

Un’auto solare costruita da studenti d’ingegneria è riuscita a battere il record mondiale di velocità che resisteva da 26 anni!

Un gruppo formato da circa cento studenti universitari australiani ha battuto il record mondiale di velocità per veicoli elettrici. Il progetto si chiama EVe. Si tratta di una nuova auto alimentata con energia solare che può fare 106,966 km all’ora e che è stata dichiarata ufficialmente l’auto elettrica più veloce al mondo. La prima cosa che sorprende è che sia stata costruita solo da studenti d’ingegneria nell’arco di due anni.

Il gruppo Sunswift frequenta l’Università di New South Wales in Australia e il direttore del progetto – Hayden Smith – è al terzo anno! Il record imbattuto per 26 anni, registrato dalla Federazione Internazionale dell’Automobile, era di 73 km all’ora. Sembra incredibile, ma citando le dichiarazioni proprio di Hayden Smith ‘non si è mai troppo giovani per avere un impatto sulla società’ e sarebbe da aggiungere ‘né mai troppo vecchi’.

Il gruppo in precedenza aveva già costruito 4 modelli che si erano guadagnati il record nel Guinness dei primati per l’auto a energia solare più veloce e il titolo di auto solare più veloce ad aver percorso la tratta da Perth  a Sydney.

Leggi anche: World Solar Challenge 2013: da Bologna l’auto solare italiana nella sfida australiana

EVe è stata costruita per durare, essere veloce e rappresentare l’innovazione e il design australiani. Dapprima il modello era stato costruito per partecipare al 2013 World Solar Challenge (competizione mondiale di veicoli alimentati ad energia solare) nella classe cruiser. Inseguito però il veicolo ha dimostrato ulteriori potenzialità, rappresentando un’innovazione per il trasporto sostenibile.

Difatti quest’automobile consente elevate prestazioni e propone efficienza, comfort e stile, il tutto alimentato dall’energia del sole. EVe è un veicolo a due posti che può coprire fino a 800 Km prima che sia necessario ricaricare la sua batteria. Si presenta aerodinamica ed è particolarmente leggera grazie alle fibre di carbonio TeXtreme prodotte dall’azienda Core Builders.

Anche i pannelli solari di cui è dotata sono leggeri e ad elevata efficienza. Attualmente  è in lavorazione l’adattamento dell’auto alle norme automobilistiche previste in Australia. EVe potrebbe dimostrarsi l’alternativa più sostenibile e veloce ai veicoli elettrici esistenti.

Scopri questa: L’auto solare che apre i pannelli a ventaglio quando ricarica e li richiude quando si muove

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *