Benefici e proprietà del sughero, non solo tappi ma anche pannelli e oggetti eco

di Jessica Ingrami del 17 dicembre 2014

Tra le proprietà del sughero, che ne fanno un materiale ecologico, il fatto di essere un isolante acustico e termico naturale, rinnovabile e riciclabile.

Il sughero è una tra le risorse più stupefacenti e perfette che la natura ci offre: è l’isolante acustico e termico per eccellenza, oltre ad essere un materiale naturale, rinnovabile e riciclabile al 100%.

Deriva dalla corteccia della quercia da sughero, una pianta sempreverde che cresce nel Mediterraneo, in particolare nel nord della Sardegna e sulle coste di paesi temperati come Portogallo, Spagna, Francia, Marocco e Algeria.

Potrebbe interessarti: Sughero in architettura, tutti i segreti di un materiale ecologico

Il tronco viene spogliato della sua corteccia circa ogni dieci anni e nel corso della sua lunga vita, mediamente di 200 anni, è in grado di rigenerarla corteccia ben 16 volte. Inoltre, le sugherete hanno un altissimo potenziale di assorbimento dell’anidride carbonica: nel solo Mediterraneo potrebbero assimilarne ogni anno più di 14 milioni di tonnellate.

L’industria più famosa è certamente quella dei tappi di sughero per la sua estrema elasticità e impermeabilità ai liquidi e ai gas, che gli garantiscono di chiudere ermeticamente le bottiglie. E’ apprezzato nei vini di qualità anche perché inodore, insapore, imputrescibile e non tossico;  inoltre, alcuni studi scientifici avrebbero dimostrato che un singolo tappo di sughero è in grado di trattenere 8 gr di CO2, pari al doppio del suo peso: 15 miliardi di bottiglie chiuse con questo materiale, quindi, sono in grado di trattenere 118.500 tonnellate di anidride carbonica, pari all’inquinamento prodotto da 45 mila veicoli in un anno.

Ma l’impiego del sughero non finisce qui. Con il sughero non si fanno solo tappi, ma anche pannelli isolanti per l’edilizia, per i pavimenti e i muri, per rivestimenti, per componentistica dell’automotive, per l’arredamento, per prodotti vari come scarpe e oggetti di design.
Inoltre gli scarti di lavorazione di un settore, diventano materia prima per l’altro.

Non solo tappi di sughero, ma anche pannelli isolanti per l’edilizia, pavimenti, elementi di arredo, prodotti calzaturieri e oggetti di design.

Non solo tappi di sughero, ma anche pannelli isolanti per l’edilizia, pavimenti, elementi di arredo, prodotti calzaturieri e oggetti di design.

Nell’edilizia è usato come isolante termo–acustico per via delle sue caratteristiche di isolamento e traspirabilità. Completamente naturale – se usato in coppia con collanti biodegradabili – può essere applicato sui muri perimetrali per aumentarne l’isolamento di muri e pavimenti, permettendo alla parete di respirare ed evitando così la formazione di condense e muffe. Può anche essere incollato, rasato e pitturato con altri materiali ed è inattaccabile da insetti e roditori e non marcisce.

Riciclare i tappi di sughero permette di ottenere nuovi prodotti, sia per l’edilizia che oggetti vari e persino scarpe ed accessori moda. Infatti, se un tappo per questioni igieniche non può più essere riutilizzato per un altro vino, può comunque tornare a una nuova vita in ambiti molto diversi, come lastre isolanti e perline per la coibentazione e come rivestimento di oggetti d’arredo e moda.

Scopri come… riutilizzare i tappi di sughero in 10 modi!

Inoltre, la gestione delle sugherete e l’estrazione della corteccia dalle grandi querce è una attività che tutela il territorio: questi boschi rappresentano un ecosistema estremamente prezioso, in cui trovano dimora varie specie di uccelli e animali, alcuni ad alto rischio estinzione.

Le sugherete del Mediterraneo assorbono, ogni anno, più di 14 milioni di tonnellate di CO2.

Le sugherete del Mediterraneo assorbono, ogni anno, più di 14 milioni di tonnellate di CO2.

Ogni operazione che coinvolge le sugherete è disciplinata da normative severe e risultano in aumento le certificazioni di gestione sostenibile per le piantagioni.

Appare sempre più importante, quindi, non abbandonare questa tradizione millenaria e continuare ad utilizzare e preservare una risorsa eco-sostenibile ed estremamente versatile come il sughero.

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *