Bici elettrica con GPS: a prova di ladro!

di Claudio Riccardi del 14 giugno 2014

La crisi economica, uno stile di vita mediamente piú sano, e un accresciuta (e ne siam ben felici) sensibilitá verso forme di mobilitá eco-sostenibile hanno riproposto prepotentemente l’utilizzo della cara e vecchia bicicletta. Se ne vedono sempre piú numerose circolare per le strade, sportive o da passeggio, specifiche per il traffico cittadino o per le mulattiere outdoor, monomarcia o con pedalata assistita. Ma se ce la rubano? Ecco la soluzione: una bici elettrica con GPS!

Dall’Olanda, patria di questo mezzo di locomozione, ecco che arriva una rivisitazione che abbina tradizione a tecnologia. Vanmoof IO Electrified è una bici che puó funzionare a pedali o in modalitá elettrica, grazie ad un motore da 250 W e a un pacchetto batterie a cinque celle capace di 209 Wh. Un circuito di sensori ed un computer di bordo permettono di calcolare la pedalata del ciclista, assistendola tramite il motore elettrico, per un potenziale di aumento della capacitá di spinta fino all’80%. Le salite, insomma, non rappresentano piú un problema.

Leggi anche: Bici rubata? C’è il GPS per rintracciarla…

Interessanti le prestazioni del mezzo, che sfiora i 30 km orari di velocitá massima, per un’autonomia che a seconda dell’utilizzo va dai 30 ai 60 km. La ricarica si effettua in 3 ore. Il telaio in alluminio anodizzato integra un impianto di illuminazione a LED, basato su tecnologia Philips Luxeon, e la vera novità è che è una bici elettrica con GPS che, nel caso di furto o smarrimento, permette, tramite un’app dedicata, di localizzare la due ruote con precisione. La gestione è demandata a dei tasti presenti sul manubrio.

Ladri avvisati, mezzi salvati, verrebbe da dire… Premiata a Eurobike e Red Dot Design Award 2014, i premi di riferimento per il design industriale, la Vanmoof IO Electrified pesa 19 kg ed arriverà sul mercato europeo a luglio a un prezzo di 2.248 euro.

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *