La bici fosforescente è il mezzo del futuro?

di Alessia del 22 giugno 2014

C’è un nuovo modello di bici fosforescente che diventa una saetta luminosa al buio.

Se infatti un tempo la bicicletta era essenziale: un telaio semplice e lineare, un cestino dove riporre la spesa, al massimo un faretto per rendersi visibili la notte. Oggi le due ruote sono oggetto di attenzione da parte di designer pronti a rivoluzionare l’idea originale per essere sempre al passo coi tempi. Pensiamo alla bici senza raggi, ai vari modelli di bici pieghevole o alle creative biciclette riciclate.

Una nuova bici che si chiama WinCycle001 vuole rubare la scena grazie al suo spirito futuristico. Realizzata dal designer Younes Jmoula, il prototipo è nato da una simpatica sfida su Facebook tra colleghi impiegati nello stesso settore. La bicicletta è nera, lucida come una tradizionale da città, però è caratterizzata dalla presenza di tanti piccoli neon sui cerchi ed il manubrio.

Potrebbe interessarti: Come scegliere una bicicletta da viaggio: tutti i nostri consigli

Per gli appassionati dei film di fantascienza, il richiamo alla scenografia di Tron Legacy sembrerà abbastanza evidente. L’effetto è sorprendente. Quando la bici è in movimento sembra una saetta fluorescente, proprio come nei set dei film di fantascienza. Per ora sono stati realizzati tre modelli diversificati in base al colore della luce: verde, celeste e arancione.

In realtà questo non è di certo il primo tentativo di bici fosforescente, visto che un po’ di tempo fa vi avevamo già proposto un modello di bici fluo.

Di certo i ciclisti adesso non avranno problemi di visibilità notturna, non credete?

Se ti interessa, leggi anche:

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *