Bike sharing: ecco la mappa mondiale aggiornata in tempo reale!

di Alessia del 25 giugno 2013

Finora il fenomeno del bike sharing si era mosso in silenzio, coinvolgendo solo gli appassionati della bici e della mobilità sostenibile.

Da un po’ di tempo però il continuo tam-tam dell’informazione green sta smuovendo le coscienze collettive e sono sempre più i cittadini che preferiscono lasciare l’auto a casa, soprattutto quando le belle giornate favoriscono la vita all’aria aperta.

Oliver O’ Brien, un ricercatore del Centro per l’Analisi Spaziale Avanzata dell’Università di Londra, intuendo la portata del fenomeno, ha pensato di realizzare una mappa che aggiorna in tempo reale sulla disponibilità di bici in tutto il mondoLa mappa è stata presentata in occasione di Velo-City 2013, la più grande conferenza sul ciclismo che si tiene a Vienna.

SCOPRI LE CITTA’ CON BIKE SHARING:

Attraverso i dati è possibile avere una stima del livello di impegno di ogni cittadino rispetto alla possibilità di scegliere un mezzo di trasporto alternativo.

O’ Brien ha combinato fra loro i programmi di bike sharing delle diverse zone del mondo e ha unificato i dati in un’unica mappa globale raggiungibile on line in qualsiasi momento. L’aggiornamento avviene circa ogni 10 minuti e consente di avere una stima sulla quantità di biciclette in partenza e in arrivo ed è interessante notare come i vari indicatori vanno a modificarsi nell’orario di punta.

Al momento sono solo 84 le città monitorate per un totale di 9.463 docking station (le stazioni di deposito). Sul sito è possibile interagire con la mappa e scegliere di visualizzare la città che vi interessa. Per l’Italia sono disponibili gli aggiornamenti su Roma e Milano, Torino e Pavia.

Se volete dare un’occhiata questo è il link del servizio http://bikes.oobrien.com/global.php.

Per maggiori approfondimenti, leggi anche:

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *