Bulldog inglese, carattere, cura e prezzi

di Alessia del 21 novembre 2016

Bulldog inglese: uno degli esemplari simbolo della Gran Bretagna, ha da subito conquistato la simpatia di tutti. Andiamo a scoprirne le sue principali caratteristiche.

Il bulldog inglese è un cane di taglia piccola e assolutamente non pericoloso, nonostante lo sguardo “da duro” e il suo passato non glorioso. Appartiene al gruppo dei cani di tipo Pinscher e Schnauzer, molossoidi e bovari svizzeri. Ecco cosa bisogna sapere sulle sue

Bulldog inglese origini

La storia di questo cane ha un inizio piuttosto infelice: in Gran Bretagna veniva impiegato come cane da combattimento contro i tori. L’obiettivo di questi incontri era quello di rendere più saporita la carne dei tori. La tradizione difatti voleva che un’intensa attività fisica prima dell’uccisione ne migliorasse notevolmente la qualità.

Le origini della razza vanno rintracciate nei mastini asiatici, i quali a sua volta erano utilizzati dai Romani per combattere nelle arene. La comparsa del nome ‘bulldog’ vi fu solo nel 1632, grazie a Preston Eaton che, una volta arrivato in Spagna, li mise a confronto con gli esemplari del luogo.

Intorno alla metà dell’800 questi cani rischiarono l’estinzione in quanto non molto graditi. Si dovrà aspettare il 1864 per la nascita del primo club ufficiale.

La razza in realtà sembra che sia stata il frutto di un’anomalia genetica, portata poi avanti dagli allevatori grazie ad una serie di selezioni che ne hanno determinato gli standard attuali. A partire dal bulldog inglese è stata poi selezionata in America la razza dell’American Bulldog.

cucciolo bulldog inglese

Cucciolo di bulldog inglese

Bulldog inglese aspetto

L’aspetto di questo cane lo rende quasi buffo: di certo non eccelle per bellezza, tuttavia piace molto e sa conquistare il suo posto in famiglia.

L’altezza non supera i 35 cm, mentre il peso è di circa 24-25 kg (le femmine generalmente sono più piccole). Il corpo è muscoloso e ben piazzato, un po’ tozzo, con le ossa molto resistenti.

La testa è larga, mentre il dorso è corto. Il naso è molto evidente, caratterizzato da una ruga importante e da narici particolarmente grandi e larghe. Le orecchie sono al contrario piccole e aderenti alla testa. Gli occhi sono distanti e di forma tonda, le mascelle larghe.

Il petto è largo, la coda ha un’attaccatura bassa ed è sottile, priva di pelo. Le zampe sono corte e ben piantate sul terreno. Sul collo abbonda la pelle. Il pelo è corto, liscio e morbido al tatto. Il colore può essere bianco screziato o fulvo-bianco, ma mai nero.

Bulldog inglese aspetto fisico

Il bulldog inglese è muscoloso e ben piazzato

Bulldog inglese carattere

Questa razza, nonostante a prima vista sembri stare un po’ sulle sue, ama molto le coccole e le carezze. Se lo lasciate vivere con voi in casa, ve lo ritroverete spesso accanto a farvi compagnia. Ama seguire il padrone anche fuori casa, magari in vacanza, riuscendo a tollerare bene gli spostamenti. Guai a lasciarlo solo tutto il giorno!

Esegue i comandi e si lascia educare con semplicità, mostrando un’indole affabile. Non è particolarmente attivo, quando può preferisce dormire o sdraiarsi su divani e cuscini. Tuttavia non disdegna i giochi con i suoi simili e con i bambini.

Di certo eccelle per il suo coraggio e per la prontezza con cui si mette a disposizione per difendere la sua famiglia. Pacifico, leale, sornione, abbaia di rado e non dà mai fastidio. Diventa aggressivo solo di fronte a situazioni in cui è realmente minacciata la sua incolumità e quella dei padroni.

Ecco anche altre utili informazioni sui cani:

bulldog inglese carattere

Il bulldog inglese ama dormire

Bulldog inglese cura

L’alimentazione del cane deve essere ben misurata: riso, verdure, carne e cibo secco. L’importante è che siano alimenti per razze grandi, in quanto ne condivide le stesse esigenze nutrizionali.

Ha bisogno di fare attività fisica per contrastare la sua pigrizia e aiutarlo a non ingrassare troppo.

Attenzione però alle temperature troppo elevate: se notate insofferenza rinfrescatelo subito con dell’acqua ed evitate di lasciarlo in giro nelle ore più calde della giornata.

Il troppo caldo potrebbe portarlo addirittura alla morte, a causa di problematiche respiratorie.

In condizioni buone di salute vive poco meno di 10 anni. Oggi gli allevatori hanno saputo affinare le caratteristiche fisiche, consentendo di tenere a bada le patologie dell’apparato cardiocircolatorio che fino a pochi anni fa ne causavano spesso la morte.

Bulldog inglese educazione

Bulldog inglese: come si fa a non cedere al suo sguardo dolce?

Bulldog inglese prezzi

Il prezzo di questo cane oscilla dai 700 a 1.500 euro. I costi elevati dipendono in realtà da una problematica di infertilità che tende a colpire molti esemplari femmina, portando dunque ad una riduzione delle cucciolate.

Scopri tutto sulle varie razze di cani da pastore…

 

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *