Eco-gadget solari: il caricatore solare da attaccare alla finestra

di Erika Facciolla del 13 maggio 2014

Quante volte siete andati alla spasmodica ricerca di una presa elettrica per ricaricare i vostri apparecchi elettronici a corto di energia? Soprattutto fuori casa, il problema da oggi potrebbe essere risolto cercando semplicemente… una finestra! In tema di eco-gadget solari questo caricatore da attaccare alla finestra è decisamente originale.

SCOPRI ANCHE: Una presa solare da finestra per caricare direttamente con la spina

Con Port Solar Charger, infatti, tutto ciò che vi occorrerà sarà un vetro, un finestrino o uno specchietto a cui agganciare la ventosa del caricatore e un cavetto USB da collegare al vostro dispositivo.L’eco-gadget è in grado di sfruttare la luce del sole e trasformarla in energia per ricaricare smartphone, tablet, laptop, fotocamere e tanti altri aggeggi elettronici di cui siamo pieni.

L’energia viene accumulata in una batteria al litio da 1000 mAh il cui ciclo completo di ricarica dura circa 20 ore. E se la luce del sole dovesse mancare o scarseggiare, è possibile ricaricare anche tramite cavo USB in circa 2 ore, per esempio di notte o nei momenti di massima urgenza.

port-solar-charger

Un eco-gadget solare per ricaricare i nostri device elettronic

LEGGI ANCHE:

Attraverso 5 indicatori a led blu è possibile monitorare l’andamento della carica e sapere quanto tempo manca alla fine del ciclo. L’apparecchio porta la firma dello studio XD Design, ma a differenza dei precedenti modelli proposti sul mercato è molto più piccolo (8,4 centimetri), leggero (108 grammi) e maneggevole. Il prezzo del Port Solar Charger è di circa 60 euro, acquistabile sul sito Firebox.

Pronti a fare il pieno di energia con questo nuovo eco-gadget solare?

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *