Chi lo dice che le supercar non possono essere elettriche? Guardate la Mercedes SLS AMG Coupe

di Giulia Magnarini del 14 gennaio 2013

Il mondo delle auto elettriche è in continua evoluzione..ed espansione. Ormai, ogni casa automobilistica possiede un proprio ramo-ricerca nel settore e ogni anno assistiamo all’uscita di nuovi modelli, o perlomeno prototipi, sempre più efficienti ed esteticamente accattivanti.

E’ questa volta il turno della Mercedes, che presenta al Motor Show 2012 di Parigi, il suo modello elettrico della gamma SLS, Mercedes SLS AMG Coupe Electric Drive.

La tecnologia è estremamente avanzata e propone futuristiche soluzione adottate nel campo della Formula 1: ogni ruota ha un motore elettrico dedicato, dunque 4, che forniscono una potenza totale di 740 cavalli; l’accelerazione è di 0-100 km/h in circa 4 secondi e raggiunge una velocità massima di 250 km/h.

SPECIALE: Mercedes, tutti i progetti per la mobilità sostenibile

Ma soffermiamoci sull’aspetto maggiormente “green” di questo veicolo: come detto in precedenza, possiede 4 motori elettrici, uno per ogni ruota, e batterie al litio che consentono un’autonomia di circa 250 km. La normale ricarica elettrica sarebbe della durata di 20 ore, ma è possibile munirsi di una WallBox, da installare nel proprio garage, e ridurre drasticamente il tempo di attesa a solo 3 ore.

La Mercedes SLS AMG Coupe Electric Drive è, inoltre, una rivisitazione dello storico modello della casa automobilistica tedesca degli anni ’50, la 300 SL, la supercar con la classica apertura ad ala di gabbiano. Insomma, sembra il prodotto perfetto: il passato che viene rispolverato per unirsi a tecnologie futuristiche e le prestazioni sportive che sposano soluzioni ad impatto zero!

Un'altra immagine del bolide elettrico di casa Mercedes

Ovviamente stiamo parlando di un prodotto di extra-lusso, sicuramente non alla portata della stragrande maggioranza della gente (sarà lanciata sul mercato a partire dal prossimo anno al proibitivo prezzo di 416.500 euro), ma ben vengano soluzioni ecologiche da ogni dove e per ogni tasca: come sapete, il nostro interesse risiede nel fatto che soluzioni inizialmente antieconomiche possano diventare più acccessibili in un futuro grazie ad una maggiore diffusione, oltre che in virtù degli attesi sviluppi tecnologici.

Leggi anche:

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *