Christo al lago d’Iseo ha creato passerelle galleggianti: l’opera d’arte The Floating Piers

di Luca Scialò del 23 giugno 2016

Christo al lago d’Iseo ha prodotto il miracolo! Sono migliaia le persone accorse sulle rive del lago per vedere un’opera d’arte contemporanea a tempo che sarà smantellata il 3 luglio 2016 e mai più ripetibile. Gratuita e spettacolare, come spesso sono le opere di questo artista bulgaro che lavora con la Natura e le preesistenze, vuole avvicinare all’arte anche chi non è molto interessato. E ci sta riuscendo!

Lo scorso 18 giugno l’artista americano di origine bulgara Christo al lago d’Iseo ha installato sulle acque la sua ultima opera d’arte. Si chiama “The Floating Piers” e consiste in una passerella galleggiante di 3 km che collega il paesino di Sulzano, in provincia di Brescia, con Monte Isola (l’isola più grande del lago d’Iseo) e l’isoletta di San Paolo.

Si tratta di un’installazione site specific che si preannuncia come un irripetibile evento internazionale, e che va ad incastonarsi però in una zona costituita da piccoli paesini e pochi mezzi di trasporto a disposizione. Non a caso, il primo weekend è stato un grande successo, con decine di migliaia di visitatori e grandi disagi per i mezzi di trasporto. Oltre che per il maltempo che a tratti ha un po’ rovinato l’inaugurazione.

Christo al lago d'Iseo

 

L’accalcamento costante dei visitatori deriva anche dal fatto che l’opera di Christo resterà sul lago d’Iseo fino al 3 luglio e sarà irripetibile nel resto del Mondo. Pertanto, molti si stanno recando il prima possibile per non perdere questa grande occasione. Nel nostro piccolo, cerchiamo comunque di darvi qualche informazione utile.

Christo al lago d'Iseo

All’opera di Christo al lago d’Iseo si arriva mediante due punti:

  1. Sulzano, come detto Comune in Provincia di Brescia probabilmente raggiungibile mediante treno (il TreNord da Brescia), navette dai Comuni vicini e anche bici. Sebbene vada specificato che in quest’ultimo caso andrà lasciata prima per poi proseguire con un servizio navetta.
  2. Monte Isola, nelle località di Peschiera Maraglio e Sensole. Molto più suggestivo come punto d’approdo, dato che ci si arriva solo in battello da una delle località sul lago: le principali sono Sarnico, Lovere, Iseo e Pisogne. Meglio comunque prenotare prima il biglietto del battello per non ritrovarsi con spiacevoli situazioni sul posto.

Christo al lago d'Iseo

 

Una volta giunti sul posto, “The Floating Piers” di Christo può essere percorsa in entrambi i sensi, gratuitamente e in tutte le ore del giorno. Anche in compagnia di cani, passeggini e carrozzine per disabili. Non sono invece ammesse bici, roller o skateboard; onde evitare di creare problemi agli altri, non essendo larghissima. Inoltre, non si può correre, saltare o tuffarsi in acqua. Per gli stessi motivi.

Non mancano comunque addetti alla sicurezza e bagnini con gommoni, moto d’acqua e ambulanze nelle vicinanze, qualora qualcuno dovesse malauguratamente cadere in acqua. Altro limite è il fatto che potranno salirci tra le 10 e le 12 mila persone alla volta. Dunque, possibile trovare code per salirci.

Christo al lago d'Iseo

 

Altro servizio interessante è un satellite per prevedere il cattivo tempo ed evacuare la struttura nel caso di temporali. Qualora la pioggia fosse leggera, invece, si potrà salire.

Leggi anche:

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *