Il cocker spaniel inglese: carattere, aspetto ed addestramento

di Erika Facciolla del 20 novembre 2016

Il Cocker Spaniel inglese è una razza di cane da cerca selezionata in Inghilterra alla fine dell’Ottocento per la caccia alla beccaccia, molto in voga tra le famiglie signorili dell’epoca.

La nascita del Cocker Spaniel inglese è attribuita a un certo Buddett che incrociò un maschio nero-focato di nome Frank e una femmina nera e bianca chiamata Venus. Dall’unione di Frank e Venus nacque ‘Obo‘, un esemplare che gli esperti cinofili considerano capostipite della razza.

Questa razza canina si rivelò ben presto molto adatta al lavoro nelle paludi grazie alle spiccate abilità natatorie, su terreni ampi e pianeggianti e anche boschivi o coperti da rovi, canneti e acquitrini dove sfodera tutte le sue capacità di grande cercatore, inseguitore e riporto.

Scopri tutto sulle razze di cani più interessanti

cocker spaniel

Anche se il cocker spaniel inglese è stato riconosciuto ufficialmente nell’Ottocento, è noto che già un secolo prima gli inglesi usavano questi cani nelle loro battute di caccia

Sapevi che… I sacchetti sono pericolosi per i nostri pet?

Cocker: aspetto

Il cocker spaniel inglese corrisponde a una razza canina di taglia piccola. Il suo corpo è robusto, compatto, armonico e molto elegante nelle linee. La struttura muscolare è ben sviluppata, le spalle alte, le orecchie lunghe e ricoperte di un fitto pelo.

Dotato di grande dinamicità e reattività, il cocker riesce a raggiungere velocità molto elevate e mantenerle per lungo tempo. Il suo mantello setoso e fitto è liscio, un po’ ondulato in alcune zone e di varie colorazioni: nero, fulvo, nero focato, a macchie bianche, bianco-nero, bianco.arancio. Il peso medio per gli esemplari maschi si aggira intorno ai 12 kg, e non supera mai i 14, kg.

L’altezza si aggira intorno ai 39-41 centimetri per i maschi e qualche centimetro in meno per le femmine. L’aspetto del Cocker si caratterizza per il tronco ‘nel rettangolo’, nonostante la sua altezza sia quasi uguale alla lunghezza. I suoi occhi dolci e le orecchie lunghe, gli conferiscono un’espressione vivace e allegra.

cocker spaniel

Il cocker riesce a seguire la traccia del selvatico, nella sabbia e nei terreni paludosi incurante delle insidie del terreno

Cocker: carattere

Dinamico, intelligente, incredibilmente affettuoso e impavido: sono queste le peculiarità del carattere del cocker, che per natura tende ad essere fin troppo coraggioso, a non curarsi dei pericoli  e ad eccedere in esuberanza e vivacità.

Nonostante questo è un cane dal carattere estremamente equilibrato e gioviale, il suo temperamento è costante e molto sensibile e ama stare in compagnia, sia in famiglia e con altri cani: non per niente è spesso protagonista di corsi e sedute di pet therapy.

Per la sua indole conviviale e mansueta, è un cane che può convivere tranquillamente con i bambini a patto che non gli si tirino le orecchie e non si cerchi di portare via l’osso o la pappa mentre mangia!

cocker spaniel

Oltre al cocker spaniel inglese, esiste anche il cocker Spaniel americano, una razza a sé stante e con i propri standard

Cocker: addestramento ed educazione

Per star bene e mantenersi in forma, questo cane ha bisogno di movimento, lunghe passeggiate e una dieta attenta e povera di grassi. Il suo punto debole sono gli occhi, lacrimevoli e facilmente irritabili, che è meglio mantenere sempre puliti.

La toelettatura del pelo deve essere periodica e meticolosa.

Nonostante la sua fama di ‘testardo’, è facilmente addestrabile ma anche ‘viziabile‘: non bisogna lasciarsi commuovere dalla sua espressione triste e l’addestramento deve essere costante, senza ‘strappi alle regole’. Si incupisce se costretto ad una vita sedentaria e solitaria, quindi non è adatto a padroni di questo tipo.

Dal momento che ha bisogno di muoversi e rimanere attivo, è consigliabile dedicargli un’ora al giorno di intensa attività fisica, con corse e scatti repentini o giochi di agilità.

Ecco anche altre utili informazioni sui cani:

Cocker prezzo

Il valore di un cane di razza varia in base a diversi parametri, tra cui l’età, l’albero genealogico e le sue caratteristiche fisiche e caratteriali, che gli derivano geneticamente.

Per cui, se  siete orientati all’acquisto di un cucciolo di cocker spaniel, sappiate che non è possibile adottarlo prima dei 60 giorni, perché sia completato il suo svezzamento, e che vi costerà tra i 700 e 1.200 euro.

Controllate che il vostro cocker spaniel abbia i genitori siano testati per le patologie genetiche tipiche di questa razza, quali la nefropatia famigliare, l’atrofia progressiva della retina e la displasia dell’ anca: è vostro diritto richiedere una copia dei test genetici.

Quando portate a casa il vostro cucciolo,  è importante seguirlo e dargli tutte le attenzioni del caso, perché sentirà la mancanza della sua mamma e dei fratelli.

Quindi dategli il tempo di abituarsi a voi e di sviluppare una routine. Se volete che sia un regalo, è meglio far trovare una foto del beagle sotto l’albero, magari con una ciotola e un un guinzaglio, con un bigliettino in cui sia scritto: “vieni a prendermi, ti sto aspettando!”.

Cocker allevamenti

Ci sono regole fondamentali per l’acquisto di un cane da un allevamento: dovete ottenere il libretto sanitario del cane, dove saranno riportati i vaccini per le malattie virali ed i trattamenti antiparassitari effettuati, il microchip e un contratto di vendita, in cui sia scritta la garanzia della buona salute del cucciolo. Inoltre il cucciolo dovrà essere iscritto all’anagrafe canina.

Ci sono diversi allevamenti di questa razza ma potrete trovare beagle nani adulti anche nei canili. Quindi il consiglio è di farvi un giro dei canili della vostra zona. Inoltre, è importante non acquistare online da chi vi vuole vendervi un cucciolo, o peggio regalare.

Diffidate degli annunci su eBay o siti vari, spesso sono rubati o con pedigree falsificati (che è un reato penale).

Devono essere allevamenti noti e titolari di affisso rilasciato dall’ENCI, l’ente cinofilo italiano, che ha una sezione dedicata proprio agli allevamenti in cui potete trovare per regione quello che fa per voi; inoltre c’è una parte dedicata agli addestratori.

L’allevatore serio risponde sempre ai vostri dubbi, anche dopo che avete portato via il cane, e vi garantisce che i cuccioli siano fisicamente sani saranno e socializzati oltre che controllati da un punto di vista caratteriale.

Potrebbero interessare anche i Terrier, bassotti e altri cani da caccia:

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *