Come costruire un pollaio artigianale

di Chiara Greco del 25 settembre 2015

Vediamo insieme come costruire un pollaio artigianale in muratura od in legno ed a norma

Dei vantaggi di una gallina domestica ne abbiamo parlato in questo articolo come allevare una gallina domestica, basta uno spazio esterno sufficiente per ospitare un paio di animali, per vedersi ridurre i propri rifiuti organici in modo esponenziale (fino a 200 kg all’anno).

Dove ospitare i nostri polli potrebbe essere un problema, specie se lo spazio non  è tanto e i vicini guardano e bofonchiano vedendo razzolare i nostri volatili. Allora, avete mai pensato a farvi un pollaio?

Se volete allevare le galline e assicurarvi ogni giorno la giusta quantità di uova, seguendo questi semplici consigli  su come costruire un pollaio artigianale potrete costruire il vostro pollaio fai da te in breve tempo.

Come costruire un pollaio a norma

Innanzitutto assicuratevi di rispettare tutte le normative: se non possedete più di 10 capi, non è necessario chiedere il permesso alla ASL di zona.

Bisogna tuttavia rispettare alcune norme igieniche e costruire il pollaio almeno a 10 metri dall’abitazione dei vicini di casa.

A volte esistono disposizioni comunali rispetto agli allevamenti da cortile, per cui potrebbe essere utile informarsi in maniera preventiva.

Se avete intenzione di costruire un pollaio in muratura allora dovrete seguire l’iter necessario per segnalare l’avvio dei lavori di edilizia presso gli Uffici del vostro Comune.

Come costruire un pollaio

Come costruire un pollaio per ospitare le vostre galline ovaiole

Come costruire un pollaio in muratura

Scegliete una zona ben esposta al sole, per favorire la deposizione di un numero maggiore di uova e assicuratevi di garantire almeno 1 mq per ogni pollo.

Scavate le fondamenta di almeno 30 cm e poi iniziate ad innalzare i muri alti almeno 1 mt, lasciando lo spazio per una porta. Utilizzate una lastra da copertura per realizzare il tetto di modo che siano protetti dalle intemperie.

Passate poi alla recinzione per evitare che volpi e altri predatori possano fare danni. Interrate una rete per almeno 40 cm, di modo che non possano scavare delle buche, e innalzatela di circa 2 mt.

A questo punto dedicatevi all’interno: create una zona rialzata di 50 cm dove le galline andranno a depositare le uova e un’altra zona dove andranno a riposare. La postazione del gallo deve essere ancora più in alto, perchè il gallo deve sempre avere una visuale maggiore.

In vendita esistono dei pollai già pronti, ma in genere sono molto piccoli, quindi regolatevi in base al numero di galline che volete allevare. Eccovi alcune soluzioni di pollai già pronti disponibili su Amazon

Prima di qualsiasi scelta, ricordatevi sempre che i polli devono avere il giusto spazio per razzolare e per vivere in condizioni igieniche ottimali.

Come costruire un pollaio: bellissimo esempio dagli Stati Uniti

Vi presentiamo anche questo brillante progetto di un ragazzo statunitense che ha ideato e realizzato da solo un pollaio completo di mangiatoie per gli animali, vasca per la pulizia e scivolo per far muovere le galline dopo la deposizione delle uova.

Inoltre il pollaio è eco-sostenibile, tutto in legno con tetto vegetale, ed è stato studiato perché le galline siano autosufficienti e non ci sia praticamente bisogno di manutenzione.

Come costruire un pollaio artigianale

Come costruire un pollaio artigianale: bello questo esempio di pollaio fai da te anche ecosostenibile

Il primo passo sarebbe stato quello di realizzare porte e finestre. Qui, grazie ad un motore per tergicristalli per le auto posizionato sotto alla struttura, insieme a particolari interruttori e timer, le aperture scorrono in modo automatico in caso di caldo eccessivo e in orari prefissati per fare entrare la luce del giorno e far uscire le galline; il tutto è alimentato da pannelli solari. E’ prevista perfino un’area esterna per la toilette delle galline, che così possono farsi un bagno e pulirsi dagli acari.

tetto verde pollaio

L’incredibile tetto verde con pannello solare incorporato del pollaio

Montato su ruote, il pollaio può essere spostato facilmente in giro per il giardino, alla ricerca della posizione ideale, in base alla stagione e alla presenza di sole e ombra. Dotato di sistemi di tubature per lo scarico dell’acqua e di contenitori per l’abbeveraggio delle galline, il pollaio eco-sostenibile ha un tetto verde, molto simile ai diffusi e moderni green roof ma in miniatura, con terriccio e piante adatte a drenare e trattenere l’umidità, oltre ad una lampada che si attiva, grazie a sensori foto-elettrici in base alla quantità di luce.

pollaio green

L’interno super accessoriato del pollaio, con luce e timer per regolare le aperture e la ventilazione, un fondo di pellet e angolo per la deposizione delle uova

Davvero sostenibile e creativo!

Libri suggeriti per aiutarvi a gestire il vostro pollaio

Una volta costruito od acquistato, il pollaio va gestito, eccovi alcuni libri in vendita su Amazon che possono aiutarvi in questo:

Eccovi anche altri articoli che potrebbero interessarvi su questo tema:

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *