Come difendere le piante dal freddo

di Eryeffe del 17 dicembre 2015

Con l’arrivo dell’inverno e delle prime gelate notturne è opportuno difendere le piante dal freddo e dagli sbalzi termici repentini che potrebbero comprometterne la loro sopravvivenza fino alla primavera successiva. Ecco alcuni metodi naturali efficaci per proteggere le vostre piante anche durante la stagione invernale.

Ci siamo: l’inverno è ormai arrivato ed è tempo di pensare a come difendere le piante freddo invernale sempre più pungente. Per sapere quali sono i metodi migliori per proteggere le piante durante la brutta stagione è necessario conoscere le caratteristiche delle piante stesse e il loro grado di sensibilità alle basse temperature.

Non tutte le piante, infatti, soffrono il freddo allo stesso modo, e mentre quelle in vaso possono essere facilmente spostate in un luogo più riparato o in casa, quelle coltivate direttamente nel terreno avranno bisogno di accorgimenti specifici per l’intera stagione.

Chi ha un orto o un giardino, dunque, dovrà imparare a difendere le piante dal freddo invernale con tecniche affidabili e durature, che varieranno anche in base alla zona climatica in cui ci si trova.

come difendere le piante dal freddo

Scopri quali sono le: 5 piante che resistono al freddo

Per proteggere le piante tenute in vaso, invece, sarà opportuno spostare i contenitori in casa, nel sottoscala o in un garage non troppo freddo, oppure provvedere a ‘isolare‘ adeguatamente vasi e parti aeree della pianta. Nelle zone climatiche più temperate sarà sufficiente appoggiare i vasi contro un muro esposto a sud.

Ma vediamo nel dettaglio quali sono le principali tecniche adoperabili per difendere le piante dal freddo durante la stagione invernale.

Sai quali sono i fiori invernali più belli?

Come difendere le piante dal freddo: pacciamatura e valeriana

Se le vostre piante dimorano in terra o in vasi che non possono essere spostati, la pacciamatura è sicuramente uno dei metodi naturali più sicuri e semplici da attuare. Questa tecnica consiste nel ricoprire la base della pianta con materiali naturali, come le fibre di cocco, le foglie secchie, trucioli e segatura di legno, paglia, sfalci d’erba, torba, pezzi di corteccia e addirittura del materiale inorganico come i lapilli e di origine vulcanica, la pietra pomice o i gusci di conchiglie. Oltre a proteggere le piante dal freddo, la pacciamatura è anche utile per limitare la crescita delle infestanti e delle erbacce e mantenere il terreno sempre asciutto e compatto. L’impiego dei vari materiali deve tener conto di fattori come la ventosità e la piovosità: in caso di precipitazioni abbondanti, per esempio, gli sfalci d’erba potrebbero compattarsi e non consentire la naturale ‘traspirazione’ del terreno.

come difendere le piante dal freddo

Come difendere le piante dal freddo: germogli invernali

Potrebbe interessarti anche: Come proteggere gli animali dal freddo

Meno conosciuto, ma altrettanto efficace per proteggere le nostre piante dal gelo invernale, è l’infuso di valeriana. Conosciamo già le proprietà della valeriana per la salute dell’uomo, ma forse non sappiamo che il suo estratto è considerato un elisir di lunga vita anche per piante e fiori. Oltre a difendere le piante dal freddo, infatti, l’infuso di valeriana migliora la produttività della piante da frutto e degli ortaggi e se vaporizzato sulla pianta durante il periodo di pre-fioritura dei boccioli, favorisce la fruttificazione. Per preparare l’infuso di valeriana (10 litri) è necessario lasciare in ammollo 50 gr di infiorescenze fresche per 3-4 giorni. Successivamente, si deve filtrare il liquido e vaporizzarlo sulle piante prima di sera.

Come difendere le piante dal freddo

Come difendere le piante dal freddo: l’infuso di valeriana fortifica le piante in inverno

Come difendere le piante dal freddo: le piante in vaso

Le piante in vaso che durante l’inverno non possono essere trasferite in un luogo più caldo, soffrono il freddo ancor più delle piante coltivate nel terreno che godono dell’inerzia termica del substrato anche quando la colonnina di mercurio si abbassa notevolmente. Se per difendere le piante in terra spesso è sufficiente una buona pacciamatura, nel caso delle piante in vaso occorre proteggere sia l’apparato radicolare che la parte aerea della pianta ricorrendo a tecniche differenti. Per quanto riguarda il contenitore è opportuno isolarlo dal gelo avvolgendo con materiali di facile reperibilità: vecchi stracci, fogli di giornale, teli o pluriball sono ottimi per mantenere al caldo le radici della piante e proteggerle dagli sbalzi di temperatura. Ricordate che la pacciamatura alla base della pianta è comunque essenziale per mantenere caldo il terreno: pezzi di corteccia o paglia saranno perfetti per difendere le piante dal freddo, anche se in vaso.

Leggi anche: Con il freddo anche gli uccellini vanno aiutati: bastano pochi gesti

Per riparare dal freddo intenso le parti aeree della pianta potete utilizzare dei teli di plastica o di tessuto non tessuto con i quali avvolgerete per tutta la lunghezza i rami della pianta. Un altro trucco per difendere le piante dal freddo consiste nel legare tra loro i rami con uno spago, facendo attenzione a non ‘graffiare’ o danneggiare i rami. Questo permetterà alla pianta di mantenere il calore e la proteggerà dalle intemperie.

come difendere le piante dal freddo

Come difendere le piante dal freddo: le foglie ghiacciate

Come difendere le piante dal freddo in casa

Chi ha lo spazio adeguato per ospitare le piante in casa durante la stagione invernale deve tener presente un importante fattore che potrebbe incidere positivamente o negativamente sulla loro salute: l’umidità. Le piante, infatti, soffrono molto il clima secco, quindi bisogna tenerle lontane da caloriferi, stufe e caminetti. Ricordate che la temperatura interna ideale per una pianta si aggira tra i 15 e i 20 ° e fate in modo di garantire alla pianta la giusta idratazione, magari vaporizzando un po’ d’acqua direttamente delle foglie e posizionando sui caloriferi degli umidificatori o vaschette d’acqua.

Un altro accorgimento consiste nel collocare i vasi contro i muri, magari addossandoli gli uni agli atri in modo da creare un ‘microclima’ ideale alla loro sopravvivenza.

Solo seguendo scrupolosamente queste indicazioni riuscirete a difendere le piante dal freddo e mantenerle sane e vitali fino all’arrivo della bella stagione.

Immagini via Shutterstock

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *