Come fare i Bagel: ciambelle con i semi di sesamo

di Rossella del 24 settembre 2015

Eccovi la ricetta completa su come fare a casa i Bagel, le famose ciambelle con i semi di sesamo, davvero ottime e ancora poco diffuse in Italia.

I Bagel sono saporite ciambelle salate diffuse in Nord America ma provenienti dalla cucina ebraica (dagli immigrati polacchi e tedeschi). Hanno la superficie lucida perchè sono bolliti prima di essere infornati.

Poiché sono ricoperti di semi di sesamo o di semi di papavero o pezzetti di sale, alcuni li confondono con i pretzel, che invece sono ciambelle a “nodo” tedesche con cui George Bush stava per strozzarsi… ma questa è un’altra storia!

Un’ultima nota di colore: pare che uno dei motivi di tagli alle mani per l’ospedale George Washington Hospital sia il taglio dei bagel secchi…ma ora è davvero arrivato il momento di spiegarvi come fare i bagel 😉

Come fare i Bagel: gli ingredienti

Eccovi subito gli ingredienti necessari per 24 bagel di circa 10 cm di diametro

  • 500 gr di farina 00 oppure un mix di circa 200 gr di farina manitoba e 300 gr di farina di semola 00
  • 2 cucchiaini di sale
  • 250 ml di acqua oppure latte
  • 50 gr di zucchero semolato
  • 30 gr di lievito di birra fresco oppure 15 gr di lievito di birra in polvere
  • 2 cucchiai d’olio d’oliva oppure 30 gr di burro
  • 1 uovo piccolo

Come fare i Bagel: la preparazione

E ora via con la preparazione del bagel! Sciogli il lievito nell’acqua tiepida e aggiungi l’olio. Fai la fontana con la farina, il sale e lo zucchero e poi versa nel centro l’acqua (o se preferisci un bagel più saporito il latte) con il lievito. Impasta tutto per almeno 20 minuti, deve diventare un impasto elastico. Metti in una ciotola unta d’olio e copri con un canovaccio bagnato e strizzato.

Poni a lievitare in un luogo tiepido al riparo da correnti d’aria per almeno 40 minuti, finché l’impasto raddoppia di volume (il forno al minimo va benissimo).

Come fare i Bagel

Ecco i nostri bagel casalinghi: sembrano buoni, no? 😉

Lavora la pasta altri 10 minuti e forma circa 24 ciambelle (di 10 cm di diametro), bucando al centro con un dito ed allargando poi il buco (facendo ruotare la ciambella attorno al dito). Lascia lievitare altri 20 minuti. Intanto riscalda il forno a 200°. Fai bollire dell’acqua in un pentolino e cuoci per 2 minuti ciascun bagel nell’acqua. Aumenterà di volume ulteriormente.

Spennella con l’uovo sbattuto la superficie dei bagel e decora con i semi di papavero o di sesamo oppure del sale grosso. Passa in forno per 20 minuti. Si conservano alcuni giorni in frigo e sono ottimi riscaldati nel tostapane sia con affettati che con la marmellata ma la morte loro è il salmone affumicato ed uno spesso strato di burro salato! occhio alle calorie…

Sempre a proposito di ciambelle, eccovi altre ricette vegetariane che vi consiglio di provare

Se questa ricetta di come fare i Bagel vi è piaciuta, eccone altre che potrebbero interessarvi:

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *