Come fare le tagliatelle al farro vegane

di Elle del 26 marzo 2015

Le tagliatelle al farro possono anche essere preparate senza uova, nella variante vegana, sono semplici e comunque gustose: basterà sostituire le uova con la farina di semi di lino.

Il farro è un antico grano dalle interessanti caratteristiche nutrizionali, ritornato in auge recentemente tra i consumatori anche per la sua maggiore digeribilità.

Per chi ama cimentarsi con la preparazione a casa proponiamo una ricetta semplice da realizzare per mangiare la pasta al farro fai-da-te.

Leggi anche: Ci sono alternative alla farina bianca?

In questa versione vegana non vengono utilizzate uova, che vengono sostituite da farina di semi di lino, dalle proprietà agglutinanti, che permette così di preparare delle gustose tagliatelle da condire come volete. Ricordatevi che la confezione di farina deve essere di vetro scuro perché l’olio in essa contenuto irrancidisce facilmente. Potete comunque fare da voi la farina di semi di lino se avete un mulino o un macina-caffé, tritando i semi di lino grossolanamente.

In questa ricetta vegana della pasta potete puntare a sostituire le uova anche con 2 cucchiai di farina di ceci oppure una miscela di semi di lino polverizzati (1 cucchiaio) e acqua (3 cucchiai).

Per approfondire: i sostituti vegan delle uova

Ingredienti per 4 persone:

300 gr di farina di farro
3 cucchiai di farina di semi di lino
3 cucchiai di olio extravergine di oliva
9 cucchiai di acqua
3 pizzichi di sale

Preparazione delle tagliatelle al farro

Versate in una ciotola l’acqua e incorporate la farina di semi di lino setacciata, mescolate ed amalgamate bene. Questo ingrediente va sostituire l’azione addensante delle uova; ora versate il composto in un’altra ciotola e aggiungete anche la farina di farro, il sale e l’olio.

Come fare le tagliatelle al farro vegane

Come fare le tagliatelle al farro vegane

Amalgamate ed impastate bene a mano tutti gli ingredienti fino ad un ottenere una pasta omogenea e densa con cui formate una palla che avvolgerete con la pellicola da cucina; lasciatelo riposare circa 15 minuti in frigo e poi cominciate a spianare l’impasto in una sfoglia spessa 1 cm per preparare le tagliatelle su di un ripiano infarinato.

La sfoglia deve essere fatta con l’aiuto di un mattarello e potete tagliare la pasta nel senso della lunghezza per ottenere tagliatelle larghe circa mezzo centimetro; lasciatele asciugare su di una asta sospesa, ricoprendole prima con uno strato di farina per circa 15-20 minuti. Infine, cuocetele in acqua bollente e salata per 1-2 minuti e conditele a vostro piacimento.

Se vi interessano prodotti contenenti semi di lino, farina di lino e farro, e libri che ne parlano, ecco qui qualcosa per voi:

Maccheroncini di Farro Dicoccum Integrale
€ 3.14
Pan Vegan Farro e Uvetta - 500 g
€ 9.9
Taralli al Farro Semintegrali ai Semi di Finocchio
€ 4.4
Spaghettoni di Farro Dicoccum
€ 3.45
Tagliatelle di Farro Integrale
100% farro
€ 4.29
Cucinare la Pasta Biologica Integrale e Semintegrale - Libro
86 deliziose ricette naturali e biologiche
€ 9.8
Impanatura di Farro
€ 3.32
Pasta Madre di Farro Bio - 50 g
€ 2.8001
Farina di Semi di Lino
Macinata a pietra
€ 3.3501
Olio di Semi di Lino
Ottenuto dalla spremitura dei semi di lino bio – Ricco in Omega 3.
€ 4.61

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *