Come farsi il bagnoschiuma con ingredienti naturali

di Maura Lugano il 8 febbraio 2012

Ci sono molte ricette per prepararsi in casa il necessario per fare un bel bagno rilassante, si possono realizzare bagnischiuma e preparati golosi e profumati da far sciogliere nell’acqua del bagno, i risultati vi stupiranno veramente.

Iniziamo con la ricetta per preparare un classico bagnoschiuma al miele, che ha ottime proprietà emollienti e idratanti, infatti al termine del bagno la vostra pelle sembrerà seta e il vostro umore sarà di molto addolcito. Ecco l’occorrente:

  • 1 tazza di olio di mandorle dolci (oppure, se si preferisce, di olio di oliva o di sesamo)
  • 1/2 tazza di miele
  • 1/2 tazza di sapone liquido neutro
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia (in erboristeria o al supermercato)

Come preparare il bagnoschiuma al miele. Occorre mettere tutti gli ingredienti dentro a una terrina di medie dimensioni, mescolarli a lungo per amalgamarli bene. Successivamente si trasferisce tutto dentro a un contenitore di plastica riciclato, pulito e dotato di un tappo per chiudere bene. Ogni volta che lo si usa è opportuno scuotere per rimescolare di nuovo gli ingredienti, poi se ne mette una noce sotto l’acqua corrente. Il quantitativo preparato può bastare per almeno quattro abbondanti bagni rilassanti.

VAI ALLE GUIDE TUTTOGREEN SUL BENESSERE E SALUTE NATURALI

Un’altra ricetta ci insegna, invece, a realizzare un bagnoschiuma solido dall’aroma goloso da mettere direttamente nell’acqua della vasca da bagno. L’amido di frumento dona morbidezza alla pelle. Le spezie, danno il profumo invitante. Gli ingredienti necessari sono:

  • 2 tazze colme di latte in polvere
  • 1/4 di tazza di scaglie di sapone neutro (in erboristeria)
  • 2 cucchiai di amido di frumento o di mais (al supermercato o in drogheria)
  • 1 cucchianino di cannella in polvere o altra spezia in polvere oppure cacao in polvere

Come preparare il bagnoschiuma solido alla cannella. Far fondere le scaglie di sapone in un pentolino a bagnomaria e una volta intiepidite, aggiungere tutti gli ingredienti amalgamando bene. Poi si trasferisce il composto in una vaschetta di plastica o di vetro di cui prenderà la forma, e dentro la quale va conservato ed estratto facilemente (quindi no ai bordi alti!). Il  preparato si utilizza staccandone un pezzetto e sbriciolandolo nell’acqua del bagno oppure sfregato sul corpo asciutto, i suoi ingredienti avranno un effetto esfoliante e ammorbidente che non ci si aspetta.

FOCUS SULLA Autoproduzione cosmetici: i cosmetici fai-da-te naturali

Poi ci sono le bath ball, facili da preparare, hanno un effetto effervescente che le fa “frizzare” nell’acqua, e rendono la pelle morbida e setosa. La ballistica può essere arricchita da olii essenziali della profumazione preferita o piccoli glitter iridescenti (li trovate nelle profumerie) che faranno scintillare la pelle, quindi ideali prima di una serata speciale.  Le bath ball si gettano nella vasca piena d’acqua calda e sprigionano le bollicine! Questi gli ingredienti percirca 20 palline effervescenti (dipende dalle misure):

  • 3 cucchiai di burro di cacao
  • 5 cucchiai di bicarbonato di sodio
  • 2 e mezzo di acido citrico (in drogheria o in un negozio die rboristeria ben fornito)
  • 10 gocce di olio essenzial preferito e a seconda dell’effetto che si vuole ottenere
  • 1 cucchiaio di amido di mais o di frumento (al supermercato e in drogheria)

Come prepari le bath ball frizzanti. Fare fondere a bagnomaria il burro di cacao e lasciare raffreddare lontano dal fuoco finché divemta tiepido. Aggiungere gli altri ingredienti e mescolare finché non diventa omogeneo. Attenzione che le parti liquide non siano in eccesso, altrimenti l’effervescenza inizia in cucina anziché in bagno. Si può dare la forma di palline oppure versare nelle vaschette per il ghiaccio, coprendo sempre con la pellicola trasparente per alimenti. Fare dei fori con uno spillo per far asciugare le palline e raffreddare nel freezer per un quarto d’ora. Poi si mette su di una griglia a temperatura ambiente a rapprendere in un luogo molto asciutto e ventilato (in estate è perfetto) per 10 giorni circa. Si conserva nella carta stagnola.

Se ti piacciono queste ricette per bagnoschiuma, allora ti interesserà anche come farti lo shampoo in modo naturale:

Per saperne di più sui cosmetici fa-da-te ecologici e biodegradabili, ecco dei libri interessanti:

I Tuoi Cosmetici Naturali
Creare i propri cosmetici – Metodi, ingredienti, ricette pratiche – Far risplendere la propria bellezza e il benessere – I segreti del profumiere: profumi, colonie, dopobarba
Prezzo € 18,90
Fare Cosmetici Naturali è Facile
100 ricette per lei e per lui
Prezzo € 8,42
Cosmetici Naturali Faidate
Prezzo € 8,90
Belle senza Paura
Saponi, shampoo, bagnoschiuma, creme solari, trucchi – come riconoscere ed evitare i “cosmetici cattivi”
Prezzo € 14,00

Se invece vi piace creare le creme e i cosmetici da soli, allora vi interesseranno anche:

Ti è piaciuto questo articolo?
           

Lascia un Commento

{ 3 commenti… prosegui la lettura oppure aggiungine uno }

Alice settembre 22, 2013 alle 10:26 am

Che senso ha farsi il bagnoschiuma se per farlo devo metterci del sapone già fatto???

Rispondi

Barbara giugno 6, 2013 alle 8:02 pm

Il bagnoschiuma al miele si può utilizzare anche per la doccia?

Rispondi

Luca marzo 21, 2012 alle 4:27 pm

Latte, Sapone, Miele … Cosa ci sarebbe di naturale?

Rispondi

Lascia un commento


tre + 5 =