Come proteggere le labbra dal sole

di Elle del 26 luglio 2014

Sebbene esporsi al sole ci permette di acquisire un colorito più sano ed un’abbronzatura invidiabile, occorre fare molta attenzione ai rischi che si corrono se non si adottano le necessarie cautele; oltre che la pelle del corpo e del viso, bisogna proteggere le labbra dal sole, caratterizzate da uno strato sottile e delicato di epidermide e da carenza di melanina. E dunque facile che si scottino e si secchino, diventando non solo antiestetiche ma provocando anche fastidi e l’insorgenza di herpes e taglietti.

SCOPRI ALTRI RIMEDI NATURALI PER IL SOLE:

In estate, come durante tutto l’anno, è importante garantire la giusta idratazione alle labbra sia bevendo molta acqua che utilizzando un burro di cacao, meglio se a base di cera d’api. Nel caso in cui si debba correre ai ripari per le screpolature o le labbra secche, è consigliabile fare uso di uno scrub esfoliante realizzato in casa con 1 cucchiaio di miele, 1 di zucchero e qualche goccia di limone.

Quando si è in spiaggia non si può dimenticare di utilizzare un burro di cacao che abbia un filtro solare di almeno 30, meglio  ancora 50, così da evitare le scottature dovute ad una prolungata esposizione; meglio evitare, invece, rossetti e lucidalabbra che rischiano di peggiorare la situazione attirando i raggi solari, così come non è consigliabile umettare troppo spesso le labbra con la saliva; non si idratano ma all’opposto si seccano.

LEGGI ANCHE: Le piante di Tahiti per la per l’abbronzatura

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *