Macchie di vernice: come pulire con metodi naturali

di Erika Facciolla del 22 marzo 2016

Tra tutto ciò che si possa immaginare di dover pulire in casa, le macchie di vernice sono tra le più ostiche e insidiose da rimuovere. Sopratutto se si tratta di macchie secche e se la superficie ‘colpita’ è particolarmente delicata. Vediamo quali sono i metodi ecologici più efficaci per pulire le macchie di vernice da oggetti e capi d’abbigliamento.

Se pur apparentemente difficile, pulire le macchie di vernice e pittura da vestiti, oggetti e pavimenti è un’operazione facilmente eseguibile con diversi metodi ecologici, semplici da realizzare e ancor di più da mettere in pratica. Le macchie di vernice, infatti, possono essere rimosse con prodotti di facile reperibilità o che abbiamo già in casa, senza quindi ricorrere a prodotti aggressivi acquistabili nei negozi specializzati, in ferramenta o al supermercato.

Come pulire le macchie di vernice dai tessuti

Per pulire le macchie di vernice dai capi d’abbigliamento e in generale dai tessuti possiamo ricorrere a diversi metodi casalinghi. Ecco i più utilizzati:

Lacca per capelli. Questo metodo consiste nello spruzzare della comunissima lacca per capelli direttamente sulla macchia di vernice da rimuovere. Lasciate agire la lacca per un paio di minuti, strofinare delicatamente con una spazzola fino a quando la vernice non va via del tutto. Potrebbe essere necessario ripetere l’operazione per rimuovere completamente la macchia, ma il risultato è garantito.

come pulire le macchie di vernice

Come pulire le macchie di vernice in modo naturale

Acquaragia. Se abbiamo a che fare con una macchia di vernice ad olio, rimuoverla potrebbe essere un po’ più complicato del previsto.

Per eliminare questo tipo di macchia occorrerà tamponare dell’acquaragia con un panno asciutto direttamente sul retro del tessuto da smacchiare.

Applicate l’acquaragia direttamente sulla traccia di vernice e nel caso la rimozione dovesse essere particolarmente ostica, aiutatevi con uno spazzolino da denti.

Al termine dell’operazione lasciate in ammollo il tessuto  in acqua e detergente neutro e procedete al normale lavaggio.

Vi proponiamo anche questa grande guida alle pulizie della casa con rimedi naturali.

Detergente. Se la macchia di vernice è fresca o non troppo incrostata, per rimuoverla potrebbe essere sufficiente utilizzare dell’acqua calda e del banalissimo detergente per piatti. Con una spazzola, rimuovete i residui più evidenti di vernice e sciacquate il retro del tessuto con acqua calda. Mescolare due parti uguali di detergente per piatti con acqua calda, bagnare una spugna nella miscela ed iniziare a tamponare il lato anteriore dell’indumento macchiato con la spugna imbevuta.

Ricordate che le macchie di vernice fresca potranno essere facilmente rimossa lasciando semplicemente il tessuto in ammollo in acqua calda con un detersivo liquido.

Leggi anche:

Come pulire le macchie di vernice da mobili e altre superfici

A chi non è mai capitato – specie dopo una bella rinfrescata alla pareti di casa – di trovare delle macchie di vernice e pittura su pavimenti, mobili e altri oggetti? A seconda della superficie da trattare, occorrerà utilizzare il metodo più appropriato e non agire con frettolosità così da non danneggiare un pavimento delicato o un oggetto a cui tenete particolarmente.

Potrebbe interessare…Come pulire i pavimenti in marmo e granito

come pulire le macchie di vernice

Come pulire le macchie di vernice da mobili e altre superfici

Ecco come procedere in tutti questi casi. Bagnate un batuffolo con dell’olio e posizionarlo sulla macchia. Lasciate agire, quindi passate sul pavimento una miscela fatta di aceto e di detersivo per piatti.

Se il vostro pavimento è in marmo, parquet o di un materiale delicato il consiglio è di controllare che l’aceto non rovini la superficie, facendo una prova in un angolo nascosto.

Ricordate di proteggere le zone circostanti con uno strato spesso di sapone e che una volta rimossa la macchia la porzione di pavimento intorno dovrà essere pulita con sapone di Marsiglia e bicarbonato.

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *