Come rendere l’azienda più ecologica

di Martina Pugno del 1 giugno 2013

Il risparmio energetico e l’attento consumo delle risorse partono dal quotidiano e dalle scelte giornaliere di ogni singolo individuo, ma proseguono anche al di fuori dalle mura di casa, ovvero sul luogo di lavoro, dove spesso si trascorre la maggior parte della giornata.

Sarà anche per questo che i dipendenti e i clienti ai quali si rivolgono le aziende prestano sempre più attenzione all’impatto ambientale e alla coscienza “green”, che oggi come non mai è parte integrante dell’immagine, in positivo o in negativo, che l’azienda stessa è in grado di cucirsi addosso.

Utilizzare lampadine a basso consumo, riciclare la carta e fare la raccolta differenziata non basta: ci sono anche molti altri modi per dare alla propria azienda un’anima green. La voce che costituisce uno dei consumi più elevati è solitamente quella energetica: in questo caso, piccole attenzioni come spegnere tutti i computer e i dispositivi elettronici a fine giornata comporteranno una reale differenza dal punto di vista dei costi e dei consumi nel lungo periodo.

FOCUS: Le 15 aziende più green degli USA

Da non sottovalutare lo smaltimento dei rifiuti pericolosi: anche se prodotti in piccole quantità, se non smaltiti correttamente andranno ad inquinare terreni e corsi d’acqua con grande danno per l’ambiente. La soluzione più semplice è quella di rivolgersi ad aziende specializzate nello smaltimento di questo tipo di rifiuti, con le quali concordare un piano ad hoc per la propria azienda.

Un problema tristemente attuale e di notevole urgenza è quella delle emissioni di Co2 nell’aria: se non è possibile ridurre quella prodotta dal lavoro dell’azienda, è pur sempre possibile incoraggiare tra i dipendenti un comportamento che possa arginare il problema, suggerendo l’uso dei mezzi pubblici o del car sharing e favorendo quando possibile il lavoro da casa.

Non meno importante è la qualità e la provenienza delle materie prime utilizzate: se si utilizzano il più possibile materie prime sostenibili, a beneficiarne non sarà soltanto l’ambiente, ma anche il brand dell’azienda.

Tanti aspetti, insomma, in cui anche un’impresa può fare la differenza.

Forse ti potrebbe interessare anche:

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *