Come ricaricare il cellulare con i fulmini

di Jessica Ingrami del 28 ottobre 2013

Alcuni i ricercatori dell’Università di Southampton (Regno Unito), su richiesta della società finlandese Nokia, hanno trovato il modo di ricaricare un cellulare sfruttando l’energia elettrica prodotta da un fulmine.

A sua volta, però, il fulmine è stato ricreato in laboratorio e ha scaricato su un trasformatore tutta la sua potenza di 200.000 volt: in pochi minuti la batteria del cellulare, un Nokia Lumia 925, ha raggiunto il 100% di carica.

SCOPRI QUESTO:  Un carica cellulare ‘da strada’

Ovviamente, l’intenzione di Nokia con questo esperimento, non è quella di incoraggiare chiunque abbia il telefono scarico ad inseguire tempeste di fulmini e tentare di catturarne uno con il dispositivo, ma piuttosto quella di studiare lo sfruttamento dei fulmini come fonte di energia naturale.

E un domani, chissà, l’arrivo di un temporale potrebbe non essere così una brutta notizia.

LEGGI ANCHE:

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *