Come riciclare una candela in… una candela!

di Martina Pugno del 18 marzo 2014

Un tempo oggetto indispensabile, oggi la candela sopravvive grazie al suo fascino: l’elettricità non è mai riuscita a soppiantare del tutto la calda luce del lume di candela, ancora insuperabile per creare un’atmosfera romantica, raccolta, rilassata e intima. A questo pregio senza tempo la candela deve la sua fortuna ancora oggi, nelle mille varianti profumate, colorate e dalle forme simpatiche.

LEGGI ANCHE: Candele fai da te: come fare una candela ecologica in casa

L’utilizzo tradizionale di una candela implica l’intero consumo della stessa e nessuno aveva proposto una soluzione al problema di come riciclare una candela: una semplice quanto innovativa invenzione, però, ha permesso di dare un’impronta eco-friendly anche alle serate speciali da trascorrere a lume di candela. Grazie al “Rekindle Candle“, scoprirete quanto è facile utilizzare due volte le candele che, se anche non arrivano a collezionare 7 vite come i gatti, da oggi possono comunque viverne 2 e arrivare anche fino a 5.

SCOPRI COME… Come fare un profumo ecologico per la casa

Rekindle Candle permette di riciclare la candela nel momento stesso in cui viene usata: non dovete fare altro che accenderla, per poi non preoccuparvene più. La cera sciolta, infatti, anziché costituire un rifiuto, viene convogliata nella base del portacandela, per poi solidificarsi nuovamente intorno ad uno stoppino, formando una candela completamente rigenerata e pronta a venire nuovamente bruciata.

come riciclare una candela

Come riciclare una candela.. in una candela! Semplice!

Il portacandela, al momento ancora solo prototipo in attesa di venire messo in commercio, è pensato per poter funzionare con qualsiasi normale candela.

DUE IDEE LUMINOSE:

Sarà sufficiente togliere quella che, fino a pochi minuti fa, costituiva la base della candela, per accendere lo stoppino e continuare ad utilizzare la propria candela, per poi far ripartire nuovamente il ciclo. Una sola candela, assicura l’inventore dell’originale portacandela, il designer inglese Benjamin Shine, può rivivere fino a 5 volte: il ciclo non è illimitato, perché la quantità di cera che cola e si risolidifica diminuisce un poco alla volta, ma ogni singolo prodotto può venire ottimizzato del 500%.

Un’ottima occasione per quintuplicare anche le cenette romantiche…

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *