Come rimuovere naturalmente il tappo di cerume

di Erika Facciolla del 26 marzo 2016

Il tappo di cerume che si forma nei condotti uditivi esterni può interferire con le normali funzionalità dell’orecchio e, nei casi più gravi, provocare la perforazione del timpano. Vediamo insieme quali sono i metodi naturali più efficaci e sicuri per rimuovere il tappo di cerume dall’orecchio.

Il classico tappo di cerume che si forma nel canale più esterno dell’orecchio è il risultato dell’accumulo di secrezioni che possono diventare anche particolarmente abbondanti in concomitanza con raffreddori e allergie stagionali. Dal momento che il tappo di cerume può inficiare le capacità uditive, generare irritazione e infiammazione dell’orecchio e  – se non rimosso con celerità – provocare perfino la perforazione del timpano, è importante adottare le giuste contromisure per rimuoverlo in sicurezza, meglio ancora se con rimedi naturali.

Per rimuovere il tappo di cerume dall’orecchio, infatti, la natura offre svariate soluzioni che si rivelano davvero efficaci contro questo sgradito fenomeno. Prima di mettere in pratica qualsiasi suggerimento, però, ricordate sempre di consultare il medico di fiducia e in caso di dolori acuti o altre patologie associate al tappo di cerume, rivolgetevi ad uno specialista che vi indirizzerà verso la terapia più corretta.

tappo cerume

Leggi anche:

Se siete alle prese con un fastidioso tappo di cerume, ricordate comunque che è una difesa naturale messa in atto dal nostro organismo. Per toglierne l’accumulo bisognerebbe evitare l’uso di cotton-fioc che spingono il tappo ancora più internamente senza effettivamente rimuoverlo. Per liberare le orecchie dal fastidioso tappo di cerume in modo naturale potete provare uno dei seguenti metodi:

ear wax

Come rimuovere naturalmente il tappo di cerume: spruzzate con la siringa

  • Lavaggio con una siringa. Per effettuare un lavaggio delle orecchie con una siringa potete seguire questi consigli passo a passo. Dopo aver ammorbidito il cerume con dell’olio d’oliva tiepido (vedi sotto come fare), tagliate a mezza luna un piatto di carta che poi accosterete all’orecchio per raccogliere l’acqua che fuoriesce dopo il lavaggio. Poi predisponete una tazza di acqua a temperatura corporea (a 37°) e una siringa da almeno 30 ml senz’ago! Dalla tazza riempite la siringa e con il capo inclinato sul lato opposto all’orecchio in cui volete togliere il cerume, spruzzate l’acqua nel dotto uditivo, tirando con un dito l’orecchio verso l’alto per allargare bene il dotto mentre tenete il piatto sotto l’orecchio perché l’acqua fuoriesce subito portando con sè il cerume. L’ideale è farvi fare questo procedimento da qualcuno. Potete ripetere 4-5 volte e sempre con acqua tiepida ma non calda. Non spruzzate con forza ma dolcemente per evitare traumi. Potreste danneggiare il timpano.
  • Infuso di camomilla: tra le piante più indicate per eliminare il tappo di cerume, spicca la camomilla per le sue notevoli proprietà antisettiche ed emollienti. Dovrete preparare un infuso mettendo a bollire un cucchiaio di fiori secchi di camomilla in una tazza di acqua bollente. Coprite l’infuso e lasciate riposare per 10 minuti. Trascorso questo tempo, filtrate il liquido con un colino e procedete delicatamente al lavaggio delle orecchie con il liquido tiepido come descritto per il procedimento della siringa.
tappo di cerume

Per rimuovere naturalmente il tappo di cerume andrà bene un infuso di eufrasia

  • Infuso di sambuco ed eufrasiaquando il tappo di cerume è provocato da un raffreddore intenso e si accompagna alla formazione di catarro, l’eufrasia e il sambuco sono senza dubbio le piante più indicate per risolvere il problema. Nota per le sue proprietà antinfiammatorie e decongestionanti, l’eufrasia è quello che ci vuole per calmare l’infiammazione e proteggere le mucose; il sambuco, invece, con il suo complesso flavonico svolge un’azione vasodilatatrice che sblocca tutte le occlusioni dovute al muco in eccesso. Per preparare un buon infuso di sambuco ed eufrasia dovrete conservare i fiori di entrambe le piante in un recipiente chiuso ermeticamente da riporre in un luogo buio. Successivamente,  fate bollire le piante in acqua e lasciate riposare per dieci minuti. Bevete 3 tazze di quest’infuso al giorno, preferibilmente dopo i pasti principali.
tappo cerume

Potete rimuovere naturalmente il tappo di cerume con dell’olio d’oliva

  • Olio di oliva: è forse il metodo più semplice conosciuto per rimuovere il tappo di cerume dalle orecchie. Riempite l’orecchio con dell’olio d’oliva tiepido facendolo penetrare goccia a goccia per ammorbidire il tappo. Potete farlo gocciolare nel condotto uditivo con un batuffolo di cotone imbibito nell’olio. Non stupitevi se il cerume non dovesse andare via immediatamente: di solito occorre qualche giorno di trattamento prima che il tappo fuori esca spontaneamente dal condotto uditivo esterno.
  • Infuso di echinacea: è la pianta più indicata per il trattamento del tappo di cerume associato ad un’infiammazione di media entità. L’echinacea, infatti, è nota per le sue proprietà antibiotiche, immunostimolanti, antibatteriche e antinfiammatorie. La parte più preziosa dell’echinacea è la sua radice, ricca di polisaccaridi, flavonoidi, acido cicorico e oli essenziali. Per la preparazione dell’infuso procedete secondo il metodo già descritto e bevete una tazza di liquido 3 volte al giorno.
tappo di cerume

Come rimuovere naturalmente il tappo di cerume grazie all’infuso di fiori di echinacea

Se siete alle prese con un fastidioso tappo di cerume, ricordate comunque che il cerume è una difesa naturale messa in atto dal nostro organismo.

Immagine via Shutterstock

Potrebbero interessarvi questi complementi e integratori a base di erbe per togliere i tappi di cerume:

 

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *