Come riutilizzare i vecchi asciugamani

di Cinzia Porfiri del 31 luglio 2014

Si sa: dopo anni di onorato servizio, anche il più soffice degli asciugamani perde la sua morbidezza, assume una triste tonalità stinta e deve essere sostituito. Come riutilizzare i vecchi asciugamani che altrimenti andrebbero buttati? Perché anche le salviette a fine carriera possono essere riciclate e utilizzate per scopi diversi.

Stracci e panni per pulire. Il riutilizzo più intuitivo e frequente consiste nel trasformarli in panni per le pulizie: opportunamente ritagliati in pezzi più piccoli, gli asciugamani di spugna sono perfetti per asciugare le stoviglie, il lavello e gli elettrodomestici, oppure per eliminare la polvere dalle superfici. Sagomati in riquadri, sono ottimi come panni per i pavimenti.

Tappetino per il bagno. La spugna si presta molto bene ad essere utilizzata come tappetino per il bagno, sia sotto il alvabo che sotto i la vasca, magari sagomando opportunamente il bordo, e procedendo poi a rinforzarlo con un orlo cucito a mano.

tappetino bagno

Come riutilizzare i vecchi asciugamani: un tappetino per il bagno

tappetino fatto di strisce

Si può fare anche un tappetino fatto di strisce di spugna

Potrebbero piacerti anche le altre nostre guide sul riciclo creativo:

Cuccia per cani. Vivete con degli amici a quattro zampe? Allora, potete usare gli asciugamani lisi come fondo per la cuccia o come coperta; se il vostro amico peloso è un cane, si divertirà tantissmo a giocare con un asciugamano annodato!

Tintura dei capelli. Il tessuto stinto e liso non andrà bene per accogliere gli ospiti, ma di sicuro si presta benissimo per essere usato come mantellina per le tinte casalinghe.

Bambini. E se avete invece un bimbo in casa, potete ricavare delle strisce dai vecchi asciugamani: saranno delle ottime salviette durante i frequenti cambi di pannolino. Oppure potete farne dei simpatici bavaglini.

bavaglini

Come riutilizzare i vecchi asciugamani: bavaglini

In palestra. Le strisce di spugna sono ottime anche per la palestra o la piscina: potete infatti usarle come tappetino dopo la doccia, per evitare di poggiare i piedi nudi a terra.

guanto

E perché non un guanto da cucina?

Cucito. Se avete velleità sartoriali, invece, dai vecchi asciugamani potete sbizzarrirvi, ricavandone delle passamanerie oppure delle sacchette porta scarpe o ancora tasche porta-tutto per il bagno o la camera e guanti da forno o borse per la spiaggia… Insomma, il limite è la vostra capacità e la vostra fantasia in questo caso!

borse

Si possono realizzare delle simpatiche borse per la spiaggia da vecchi asciugamani colorati

portatutto

Si possono riutilizzare i vecchi asciugamani anche come tasche porta-tutto

Leggi anche: Come riciclare i vecchi abiti usati on-line

Paraspifferi. Alleati anche contro il freddo dell’inverno, i vecchi asciugamani possono diventare degli eccellenti paraspifferi: sarà sufficiente costruire dei salsicciotti da riempire con la gommapiuma et voilà, il gioco è fatto e lo spiffero non sarà più un problema!

Pantofole da bagno. Per i più abili con ago e filo e capacità manuali suggeriamo anche la creazione di un paio di pantofoline in spugna da ricavare da vecchi asciugamani colorati. Seguite il tutorial qui: www.craftynest.com

pantofole spugna

Fai delle pantofole dai vecchi asciugamani, con il tutorial!

Gli spunti non mancano e allora… non resta che sbizzarrirsi con il riciclo creativo!

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *