Come sturare il wc in modo naturale

di Eryeffe del 15 luglio 2015

Scarichi lenti, intasati o tazze addirittura traboccanti: l’argomento non è dei più ‘allegri’, ma in questi casi, sapete come sturare il wc in modo naturale? Ecco una guida pratica da tenere sotto mano per sturare il gabinetto intasato senza ricorrere a sgorganti chimici che, oltre ad inquinare, possono produrre fumi tossici e irritare pelle e occhi.

Ci risiamo: ancora una volta alla prese con il wc intasato o bloccato. Prima di chiamare un idraulico o precipitarvi al supermercato per comprare ogni tipo di sgorgante chimico a disposizione, provate uno di questi metodi fai-da-te e leggete la nostra guida su come sturare il wc in modo naturale da soli e senza prodotti chimici dannosi per l’ambiente e per la salute. Che lo scarico del wc sia solo lento o completamente bloccato, questi metodi alternativi potrebbero risolvere il problema all’origine senza troppa fatica. Basta armarsi di molta pazienza e sperimentare in sequenza tutti questi suggerimenti fino alla risoluzione del problema.

Il metodo dell’attesa può sembrare banale, ma è uno dei più efficaci per riuscire a risolvere l’ingorgo nel wc. Spesso, infatti, la causa dell’otturazione è l’eccessiva quantità di carta igienica accumulatasi nello scarico. L’ideale è evitare di tirare l’acqua per molte ore, meglio ancora per una notte intera, e lasciare che la forza di gravità e l’acqua presente nei tubi mandino via l’intoppo.

SCOPRI… 7 trucchi per rendere green il bagno

Come sturare il wc in modo naturale: acqua calda, bicarbonato e sale grosso

Se non disponete di un’altra toilette o non avete tempo per attendere che l’ingorgo vada via da solo, potete provare con l’acqua bollente, un metodo molto utilizzato da chi vuole imparare come sturare il wc in modo naturale e senza un aiuto esterno. Prendete una pentola di grandi dimensioni colma di acqua bollente e versatela direttamente nel wc. La temperatura dell’acqua dovrebbe liberare gli ingorghi più semplici e gli scarichi in poco tempo. Eventualmente, aiutatevi con lo spazzolino da wc compiendo dei movimenti energici dall’alto verso il basso per agevolare il deflusso dell’acqua e spingere via il blocco. Questo metodo non è solo utile per sgorgare uno scarico lento o otturato, ma utilizzato periodicamente è anche un ottimo modo per prevenire gli ingorghi prima che si formino.

Potrebbe interessarti anche… Come pulire il bagno in modo eco

Allo stesso modo, anche il sale grosso e il bicarbonato possono venirvi in aiuto per sgorgare efficacemente uno scarico che inizia ad essere lento. Se adottato tempestivamente, questo metodo vi permetterà di liberare il wc prima che l’ingorgo diventi bloccante. Versate 1 bicchiere di sale grosso e 1 di bicarbonato, procedete aggiungendo 1 pentola di acqua bollente e tirate lo sciacquone.

Come sturare il wc con il bicarbonato

Come sturare il wc in modo naturale

Come sturare il wc in modo naturale: lo stura-lavandino

Se i metodi appena descritti non hanno risolto il problema, significa che avete a che fare con un blocco abbastanza difficile e ‘ostinato’. Armatevi dunque di un paio di guanti in gomma, sistemate dei fogli di giornale sul pavimento intorno la tazza, liberate il wc da eventuale acqua in eccesso e impugnate uno stura-lavandino per il manico. A questo punto avvicinatelo allo scarico del vostro wc e agite con la medesima tecnica con cui si interviene nei lavandini: esercitate pressione verso il foro per qualche istante, rilasciate per un paio di minuti e ripetete l’operazione fin quando l’acqua inizierà a defluire nelle tubature. A questo punto azionate lo sciacquone e aspettate che l’ingorgo sia completamente smosso.

Come sturare il wc in modo naturale

Sapete come sturare un wc intasato? ecco i nostri trucchi!

Come sturare il wc in modo naturale: shampoo e del detersivo

Non sarà come sturare il wc in modo naturale senza l’uso di alcun prodotto chimico, ma se l’ingorgo proprio non vuol andar giù, non vi rimane che tentare con il metodo dello shampoo o del detersivo per i piatti. Sperando che siate forniti di prodotti naturali e biodegradabili, riempite un bicchiere con una delle due sostanze e lasciate agire per almeno un’ora. Se sarete fortunati, tirando l’acqua l’intoppo dovrebbe essere sparito.

E voi sapete indicarci altri metodi ecologici per sturare il wc in modo naturale?

Immagine via shutterstock

Leggi anche:

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *