Cosa sono i fiori di Bach o floriterapia

di Maura Lugano del 8 settembre 2016

Scopriamo i fiori di Bach, 39 rimedi floreali che possono aiutare a riequilibrare l’energia e controllare ansia, attacchi di panico e depressione, come si usano, quante gocce servono.

I fiori di Bach, conosciuti anche come floriterapia, sono una rimedio naturale basato sulle sostanze energetiche estratte da fiori selvatici raccolti in luoghi incolti nelle prime ore del mattino, lasciati in immersione in acqua di fonte esposta al sole oppure fatta bollire. Il metodo di estrazione dei principi curativi dai fiori, l’azione e l’efficacia furono studiati e perfezionati nel secolo scorso dal dottor Edward Bach, medico inglese che, abbandonata la medicina ufficiale, segue l’omeopatia e approfondisce l’analisi delle cause  psicologiche delle malattie.

Suggerimento: potrebbe interessarvi approfondire anche le varie medicine alternative

Fondò, quindi, la floriterapia, che si differenzia dalla fitoterapia perché si serve di estratti che racchiudono la forza energetica del fiore, mentre la fitoterapia sfrutta le sostanze terapeutiche e agisce sul disturbo. Si differenzia anche dall’omeopatia che analizza malattia e sintomi e solo dopo gli aspetti psicologici, infatti la floriterapia da precedenza agli stati d’animo che influenzano il malessere e, intervenendo sui primi, incide sulla malattia.
Secondo il dottor Bach la cura della malattia che prescinde dalla cura dell’anima non porta alla guarigione definitiva.

fiori di Bach

Cosa sono i fiori di Bach

I fiori di Bach sono 39 infusioni conservate in alcool, esse trasmettono al paziente l’energia del fiore e ristabiliscono l’armonia tra mente e corpo. Per affrontare la floriterapia e per l’autoprescrizione, occorre conoscere il proprio stato d’animo. Sette sono le tipologie di stati d’animo: paura, incertezza, solitudine, disinteresse per il presente, disperazione, tendenza a lasciarsi influenzare dalle idee altrui, eccesso di preoccupazione per gli altri.

Ad ogni fiore corrispondono diverse infusioni, ad esempio per la solitudine sono indicati Water Violet, Impatiens e Heather, per la paura Rock Rose, Mimulus, Cherry Plum, Aspen e Red Chestnut.

Il rimedio universale: rescue remedy 

Esiste poi il rimedio universale composto da 5 infusioni miscelate, si chiama Rescue Remedy ed è una sorta di pronto soccorso adatto sia a gravi che leggeri stati d’ansia: dal tremore improvviso alla crisi respiratoria dalla tachicardia ai sudori freddi. Si tratta di una miscela di Rock Rose, Cherry Plum, Star of Betlehem, Clemantis e Impatiens che, agendo in sinergia tra loro, costituiscono una sorta di ‘pronto soccorso’ naturale per affrontare meglio il momento difficile.

I fiori di Bach per l’ansia

I fiori di Bach intervengono sugli stati d’animo legati all’ansia e allo stress

Il Rock Rose è l’estratto dall’eliantemo, ideale per le paure da eventi improvvisi,  compresi gli attacchi di panico con tachicardia, senso di oppressione al petto e tremori. Cherry Plum, che si ricava dal mirabolano, è indicato nei casi di forte emotività perché non si riesce a controllare tutto, per ritrovare calma e tranquillità. Star of Bethlhem aiuta in caso di stress, consola e rende più realisti nell’affrontare la causa dello stress.  L’Oak, ricavato dai fiori della quercia, è indicato per l’ansia che accompagna chi tende ad assumersi troppe responsabilità per non deludere gli altri.

Come assumere i fiori di Bach

Questa terapia si esegue diluendo alcune gocce (in genere 4 gocce del fiore prescelto) con contagocce da 30 ml con acqua minerale naturale, a cui si può aggiungere 1-2 cucchiaini di brandy. In caso non si abbia l’acqua a disposizione, si possono assumere le gocce sublinguali anche 3 volte al giorno per almeno 2-3 settimane, o più spesso in caso di emergenza.

Di solito negli adulti si calcolano dalle 4 alle 6 settimane perché la terapia faccia effetto.

I fiori di Bach per dimagrire

Potete usare ti fiori di Bach per dimagrire, ma attenzione, non aspettatevi il miracolo, soprattutto se continuate ad abbuffarvi e non fate dello sport. La floriterapia vi aiuterà a ritrovare la giusta serenità e a rilassarvi, in particolare come coadiuvante per affrontare una dieta, seguiti da un dietologo o un nutrizionista. Ma per seguire il regime alimentare che più fa per voi potete trovare la forza di volontà, la pazienza e l’autocontrollo con i fiori di Bach, che vi possono aiutare a trovare fiducia e positività.

Centaury, vi aiuterà a resistere i cibi mentre Cherry Plum è utile a controllare il desiderio compulsivo di cibo, e Cerato serve a ritrovare fiducia se si è già fallito nelle precedenti diete dimagranti.
Chestnut Bad può aiutare chi inizia la dieta in modo troppo rigido e Crab Apple chi tende alla bulimia. Holly è d’aiuto a chi vuole dimagrire per essere come le persone magre e Impatiens controlla la fame nervosa.
Poi c’è Mimulus, che è indicato per chi è ostacolato dagli altri nel suo proposito di dimagrimento e Mustard serve a chi mangia per depressione o per riempire il senso di vuoto.

fiori di Bach

 

Fiori di Bach: ma funzionano?

In una boccetta da medicinale sterile si mette ¾ d’acqua minerale povera di sali, ¼ di brandy (come conservante) e le gocce di ciascuno dei rimedi scelti (dai flaconi originali).

I fiori di Bach per bambini

Sono adatti a tutti, anche ai neonati e ai bambini più grandicelli perch non hanno nessun effetto collaterale. Inoltre possono essere assunti anche assieme a farmaci tradizionali ed omeopatici, basterà sostituire l’alcol per i neonati e i bimbi con acqua, in questo caso la preparazione dura 4 o 5 giorni e poi va rifatta.

Nei bimbi le tensioni a livello familiare o per questioni scolastiche o problemi con gli amici possono generare ansie mascherate in comportamenti o sintomi differenti e non direttamente riconducibili al problema, come asma o pipì a letto; è  dunque possibile ricorrere alla floriterapia.

Il dosaggio è lo stesso degli adulti, tuttavia nei neonati si possono versare 2 gocce del flaconcino in un bicchiere d’acqua e se ne somministra al bambino un sorso ad intervalli regolari che variano da un quarto d’ora per i casi più urgenti a mezz’ora. Se si tratta di bambini piccoli le gocce possono essere somministrate nel biberon sia diluite con acqua che con camomilla o succo, purché non siano calde.

Ai neonati si può dare il ciuccio prima immerso in acqua bollita con 2 gocce del fiore scelto; se sono allattati al seno le gocce possono essere diluite e applicate sui capezzoli della mamma prima della poppata.

I fiori per i disturbi non acuti vanno assunti quattro volte al giorno nella dose di quattro gocce e l’orario migliore sarebbe al mattino a digiuno, prima dei due pasti principali e prima di coricarsi.

I bambini reagiscono molto velocemente ai fiori, e i fiori possono agire da pochi giorni fino a 3 settimane.

Vine, Chicory e Heather sono adatti al bambino che vuole molte attenzioni, mentre Mimulus è perfetto per chi è timido e pauroso; Holly invece per soffre di forte gelosia e Vervain per chi è particolarmente vivace.
Rock Rose è il fiore dei bambini che soffrono di paure varie e Water Violet è adatto al piccolo un po’ solitario.

I fiori di Bach controindicazioni

Non interferiscono con altre sostanze, né con farmaci perché agiscono ad un livello diverso, non hanno controindicazioni per bambini né anziani, anche i veterinari li prescrivono per curare gli animali. La terapia deve durare almeno dai venti ai trenta giorni con l’assunzione di dosi prestabilite per quattro volte al giorno, per ogni dose occorrono due o quattro gocce di rimedio versate in acqua minerale naturale o poste sotto la lingua. Possono avere anche un uso esterno versati nell’acqua prima di immergersi nella vasca da bagno, oppure per massaggi, impacchi e pomate.

I fiori di Bach: il prezzo

I fiori di Bach sono venuti in erboristeria, in farmacia e online a prezzi che variano dai 5 ai 10 euro a bottiglietta, a seconda dei marchi, e in cofanetti che li contengono tutti e 39  ad un prezzo più attraente che acquistati singolarmente. Esistono anche confezioni da borsetta e accessori per la diluizione, oltre a manuali per l’utilizzo dei vari fiori.

Ti potrò interessare anche:

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *