Crema di patate: ricetta ed ingredienti

di Erika Facciolla del 2 maggio 2016

Eccovi due gustose varianti di una ricetta per scaldare le fredde giornate invernali, la crema di patate fatta in casa, una vera coccola per il palato.

La crema di patate è un piatto veramente facile da realizzare: bastano pochi ingredienti e una manciata di minuti per dar vita ad una vellutata davvero buona, sostanziosa e genuina. Certo, direte voi, comprare le classiche buste di purè liofilizzato è ancora più semplice, ma il gusto delle VERE patate (meglio ancora se biologiche) e il piacere di cucinarle in casa, è inimitabile.

Vi offriremo due varianti di crema di patate, la classica ed una versione con erba parietaria, una ricetta semplice per renderla ancora più saporita e genuina.

vellutata patate-1

Suggerimento: scoprite anche come coltivare patate in 3 modi semplici

Per preparare una buona crema di patate ‘fatta in casa’, del resto, non occorrerà poi tanto tempo, se non quello necessario alla cottura delle patate in acqua bollente e alla preparazione della crema con lo schiacciapatate. Ecco la ricetta e i suggerimenti per la preparazione.

Ricetta della crema di patate: ingredienti

  • 600 grammi di patate biologiche
  • 500 ml di latte
  • 500 ml di brodo vegetale
  • 1 cipolla di medie dimensioni
  • 3 cucchiai di Parmigiano Reggiano
  • 3 cucchiai di salsa di pomodoro (opzionale)
  • 1 noce di burro
  • sale e pepe quanto basta

patate

Ricetta della crema di patate: la preparazione

  • Dopo aver lavato con cura le patate, lessatele in acqua salata bollente con tutta la loro buccia, in modo che trattengano tutti i sali minerali e le vitamine al loro interno.
  • Saggiate il grado di cottura infilando uno stecchino nelle patate: quando arriverà fino al centro dei tuberi potrete spegnere il fuoco.
  • Scolate le patate, lasciate raffreddare a temperatura ambiente e pelatele. Nel frattempo fate sciogliere una noce di burro in un tegame abbastanza capiente e fatevi imbiondire una cipolla affettata finemente.

Schiacciate le patate con l’apposito attrezzo e riponetele nel tegame con il burro e la cipolla.

ricetta della crema di patate

  • Versate il latte a filo, mescolate e aggiungete gradualmente la passata di pomodoro e il brodo vegetale ancora caldo. Continuate a mescolare con cura e, ottenuta la giusta cremosità, aggiustate la crema di patate di sale e pepe.

Servite la vellutata ben calda con una generosa aggiunta di Parmigiano Reggiano o, a scelta, una spolverata di noce moscata, semi di papavero o prezzemolo tritato. La vostra crema di patate sarà buonissima sia da sola che come contorno.

Eccovi ora anche la seconda ricetta della crema di patate, a base anche di parietaria, erba parente dell’ortica

Conosciuta anche con il nome di erba vetriola o erba vento, la Parietaria (Parietaria Officinalis – Fam. Urticaceae) è una parente molto stretta dell’ortica. Come quest’ultima, però, la parietaria può essere utilizzata in cucina in una grande varietà di piatti e preparazioni: una volta lessate, infatti, le sue grandi foglie molto simili per sapore e consistenza a quelle degli spinaci, sono ottime per ripieni, frittate o insalate arricchite da altre erbette selvatiche.

Curiosità: sapete Come scegliere le patate e quante tipologie ne esistono?

Noi ve la proponiamo in una versione dal sapore decisamente autunnale, abbinata ad una crema di patate aromatizzata all’aglio.

Ecco cosa vi occorre per realizzare questa ricetta:
Crema di patate e parietaria: gli ingredienti
Per preparare un crema per 6 persone vi servono:

  • 6 patate
  • 100 gr di parietaria
  • Un ciuffo di erba aglina
  • 2 bulbi di aglio orsino
  • Noce moscata
  • 5 cucchiai di olio evo
  • Sale e pepe qb
Crema di patate e parietaria

Crema di patate e parietaria: eccovi questa erba molto simile all’ortica

Crema di patate e parietaria: la ricetta
Eccovi ora la preparazione:

  • In una padella antiaderente fate soffriggere l’erba aglina e l’aglio tritato con un po’ di olio extravergine di oliva.
  • Dopo qualche minuto unite la parietaria sminuzzata e le patate tagliate a dadini.
  • Lasciate rosolare per una manciata di minuti in modo che le patate si insaporiscano per bene con il condimento.  Aggiustate si sale e pepe, bagnate con sufficiente acqua calda salata e fate cuocere a fuoco moderato per altri 30 minuti.
  • Togliete dal fuoco, aggiungete una spolverata di noce moscata e lasciate raffreddare.
  • Appena possibile, passate il tutto nel frullatore o direttamente in padella con il mixer.

Servite la crema di patata ancora calda guarnendo il piatto con qualche foglia intera e lessa di parietaria.

Nulla di più gustoso, delicato e veloce da preparare per coccolare il palato con l’arrivo del primo freddo autunnale.

Eccovi altre ricette di zuppe e creme anche a base di patate che vi consigliamo

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *