Crostata di frutta: tante ricette da provare

di Alessia del 31 ottobre 2016

Crostata di frutta: un dolce che piace a grandi e piccini e che può essere personalizzato in base alla frutta di stagione. Scopri le nostre ricette facili e veloci.

La crostata di frutta è un dolce tipicamente estivo, ma con un po’ di fantasia nella scelta della frutta possiamo prepararla anche in inverno.

La ricetta prevede 2 passaggi fondamentali: la preparazione della pasta frolla e la cottura della crema. Ecco le nostre ricette, di cui una pensata per gli amici vegani.

Crostata di frutta ricetta classica

Base per crostata di frutta: ingredienti

  • 300 gr di farina 00
  • 50 gr di latte
  • 100 gr di zucchero
  • 70 gr di olio di semi
  • 20 gr di burro
  • 1 uovo e 1 tuorlo
  • 1 bustina di vanillina
  • lievito
Ricetta della crostata di frutta

Ricetta della crostata di frutta

Preparazione della frolla:

Unite farina, lievito e vanillina formando la classica fontana, dove nel mezzo andrete a rompere le uova aggiungendo anche lo zucchero. Iniziate a lavorare il composto e mano a mano aggiungete la farina dai lati.

Mettete il burro che avrete lasciato a temperatura ambiente e aggiungete l’olio. Continuate a impastare aggiungendo pian piano anche il latte. Formate una palla con l’impasto, copritela con la pellicola e fatela riposare in frigorifero per circa 30 minuti.

Quando sarà pronta, stendete la pasta frolla con il mattarello e poi adagiatela sulla teglia, creando uno strato di circa 1 cm. Fate i bordi alti e con una forchetta fate tanti piccoli buchetti alla base. Mettete in forno a 180°C per circa 25 min.

Adesso passate alla preparazione della crema pasticcera.

Crema pasticcera: ingredienti

  • 400 ml di latte
  • 4 tuorli
  • 100 gr di zucchero
  • 40 gr di farina
  • 1 bacca di vaniglia

Preparazione. Fate bollire appena il latte con la stecca di vaniglia. Montate uova e zucchero, aggiungete la farina setacciata. Togliete la bacca di vaniglia e versate lentamente anche il latte nel composto, mescolando.

Mettete il tutto in un pentolino e lasciate andare a fuoco lento, mescolando di continuo per non far formare i grumi. La crema deve iniziare a bollire fino a quando non raggiunge la sua densità ottimale. Spegnete il fuoco e fate raffreddare la crema lasciandola in un contenitore coperto da pellicola. Si consiglia di riporla per almeno 30 minuti in frigo.

A questo punto potete procedere con la composizione della crostata. Spalmate la crema sulla base della pasta frolla e poi procedete con la decorazione di frutta. Lavate e sbucciate la frutta di stagione e lasciate spazio alla fantasia.

crostata di frutta procedimento

Crostata di frutta: potete anche fare delle monoporzioni

Crostata di frutta vegan: ricetta

Se volete preparare una crostata senza uova e latte, che siate vegani o intolleranti e allergici, ecco la ricetta vegana. Per la preparazione della pasta frolla vi rimandiamo direttamente alla nostra ricetta: Pasta frolla senza uova e latte

Per la preparazione della crema ecco gli ingredienti:

  • 60 gr di farina 00
  • mezzo litro di latte di soia
  • 120 gr di zucchero
  • 20 gr di amido di grano
  • essenza di limone

Procedimento:

Mettete 60 gr di zucchero in una pentola e l’altra metà da parte. Nella pentola unite latte di soia e zucchero e fate bollire. Prendete l’altra metà dello zucchero e in una ciotola versate anche la farina e l’amido di grano. Aggiungete anche un mestolo di latte di soia caldo. Mescolate bene.

Unite l’essenza di limone e poi versate tutto nella pentola dove sta bollendo il latte. Mescolate energicamente ottenendo la giusta densità e poi spegnete il fuoco e fate raffreddare, continuando a mescolare per un paio di minuti. Stendete la crema sulla base e decorate a piacere con la frutta.

Se volete creare anche la gelatina vegana, ecco la procedura. Fate bollire per 1 minuto:

  • 200 ml di acqua
  • 1/2 cucchiaino di agar agar
  • 2 cucchiai di succo d’agave

Spennellate sulla crema e sulla frutta e la crostata sarà pronta.

Ecco la nostra raccolta di ricette per le crostate e altri dolci:

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *