Prurito intimo cause e rimedi naturali

di Elle del 6 novembre 2014

Il prurito intimo per una donna rappresenta un problema alquanto fastidioso ed imbarazzante, che può essere causato da infezioni vaginali, come candida e cistiti, e presentarsi anche accompagnato da altri disturbi, quali le perdite.

Prurito intimo cause e prevenzione

Per poter contrastare in modo naturale questo disturbo occorre partire innanzitutto dalla prevenzione: mantenere alte le difese immunitarie e l’equilibrio della flora vaginale è il primo passo per non incorrere in questo problema.

Per favorire tale risultato ci si può aiutare con una sana ed equilibrata alimentazione, a base soprattutto di verdura e frutta (prediligendo in particolar modo quella ricca di vitamina C), ed un’accurata igiene intima, utilizzando un detergente che rispetti il ph natu

Potrebbero interessarti anche le nostre guide dedicate ai problemi tipici della donna:

rale delle zone intime.

 

Prurito intimo: rimedi naturali e fai da te

Nel caso in cui il prurito intimo sia causato da infezioni (come per esempio quella provocata dalla candida) il detergente intimo può essere anche preparato facilmente a casa:

  • si consiglia, ad esempio, una semplice lavanda a base di acqua fresca e bicarbonato di sodio
  •  anche il tea tree oil può essere molto indicato per il trattamento di infezioni così come oli essenziali quali quello di camomilla, dotata di un notevole potere antinfiammatorio e lenitivo
  • molto efficaci anche gli olii di rosa e di lavanda.

In questi casi occorre versare poche gocce di olio miscelato con acqua ed eseguire lavaggi almeno due volte al giorno (mattina e sera) per ottenere rapidi ed efficaci risultati.

prurito

Cure naturali per prurito intimo

Per farsi un detergente intimo alla malva e camomilla, addolcente e calmante in caso di rossore e prurito grazie all’azione lenitiva e protettrice dalle infiammazioni dell’amido; vi occorreranno:, vi occorre:

  • 200 ml di acqua
  • 1 cucchiaio di fiori e foglie secchi di malva
  • 1 cucchiaio di fiori secchi di camomilla
  • 1 cucchiaio di amido di riso

Preparazione. Sminuzzate finemente la malva e lasciate a bagno in 100 ml di acqua fredda per 10 minuti per reidratarla. Poi portate l’infuso a 60° scaldando a bagnomaria a fuoco moderato e mescolando per qualche minuto.

Lasciate raffreddare, filtrate e aggiungete l’amido di riso. Passate alla preparazione dell’infuso di camomilla; negli altri 100 ml di acqua portata a bollore mettete a macerare i fiori di camomilla, mantenendo in infusione per un quarto d’ora. Filtrate e aggiungete all’acqua di malva. Utilizzate tiepida per la detersione dei genitali esterni.

L’amido ha proprietà lenitive e protegge dalle infiammazioni e lo si trova anche al supermercato; il tea tree si compra in erboristeria ed è antibatterico e antimicotico.

Un altro detergente intimo molto rinfrescante, in caso di prurito intimo, è quello con il tea tree oil che ha proprietà antibatteriche e antimicotiche; vi occorreranno:

  • 1 cucchiaio di amido di riso
  • 4 gocce di tea tre oil
  • 250 ml di acqua

Preparazione. Sminuzzare finemente l’amido in una ciotola e aggiungere l’olio essenziale. Poi versate in una bottiglietta con tappo e aggiungete l’acqua tiepida; agitate bene. Il liquido è pronto per farvi una lavanda.

Scopri anche i rimedi naturali per:

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *