Dalla California al Canada con un’auto elettrica Tesla caricata in 20 minuti!

di Jessica Ingrami del 17 novembre 2013

Per ora riguarda solo la costa occidentale degli Stati Uniti, tra San Diego e Vancouver, ma presto tutti i possessori di una Tesla Model S potranno ricaricare gratuitamente la loro auto in soli 20 minuti. Si tratta del West Coast Supercharger Corridor inaugurato dalla nota casa automobilistica Tesla Motors: ben 2.840 km coperti da 16 stazioni che permettono di ripristinare l’autonomia dell’auto che può così viaggiare fino a 3 ore.

SPECIALE: Auto elettriche 2015, il listino aggiornato

Gli automobilisti potranno percorrere la famosa highway 101 e l’interstate 5 senza preoccuparsi di rimanere a piedi a metà tragitto. Questi super caricatori consentono la ricarica della batteria 20 volte più rapidamente rispetto alle stazioni di servizio: sono 120 kW, erogati direttamente alla batteria attraverso cavi speciali, in grado di ripristinare metà della carica in soli 20 minuti, assicurando un’autonomia di circa 180 minuti.

LEGGI ANCHE: Un nuovo modello di business per le auto elettriche: ci prova Tesla

Tra i progetti futuri di Tesla Motors c’è anche quello di aprire l’East Coast Supercharger Corridor, dedicato agli automobilisti che transitano tra Miami e Montreal; mentre entro il 2015, è stato pianificato di coprire il 98% della popolazione dei Stati Uniti e buona parte di quella del Canada. Per quanto riguarda l’Europa, invece, ad oggi le stazioni di ricarica Tesla si trovano solo in Norvegia, ma è prevista una copertura anche dell’Europa occidentale.

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *