E’ l’India il Paese che ha aumentato di più la produzione di energia pulita nel 2011

di Luca Scialò del 25 gennaio 2013

Secondo le nuove stime rese pubbliche dal New Energy Finance a fine 2012, l’India ha fatto registrare il maggiore incremento nella produzione di energia pulita nel 2011.

Il Paese asiatico ha infatti investito 10,3 miliardi di dollari in energie rinnovabili, con una crescita nel settore del 52%. Nel 2010 erano aumentati addirittura del 700%, con 4,2 miliardi di dollari investiti in energia solare.

Gli sforzi energetici dell’India del 2011 costituiscono il 4% degli investimenti globali.

L’India ha inoltre raggiunto i 2,827 GW di energia eolica, con l’obiettivo di raggiungere un altro GW a fine 2012. In prospettiva, l’obiettivo è quello di arrivare a 20 GW entro il 2022. Per molti tale risultato sembra una chimera.

Ma agli scettici è giusto ricordare che il paese asiatico era appena undicesimo nel 2007 quanto a investimenti nell’energia solare, mentre ora ha raggiunto il terzo.

Dunque ben otto posizioni scalate in 5 anni. Quando si dice: “volere è potere”.

Leggi anche:

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *