Effetto serra spiegato ai bambini

by Alessia on 7 marzo 2016

L’effetto serra spiegato ai bambini: le parole per dirlo con la massima semplicità, stimolando in loro la curiosità per l’ambiente.

L’effetto serra non è di certo un tema nuovo, eppure molti adulti non sanno esattamente cosa sia e purtroppo non riescono a spiegarlo ai bambini. In genere su queste tematiche ma non è facile catturare l’attenzione dei bambini se non si utilizzano le parole giuste e se non li si coinvolge attraverso attività creative e ludiche.

Eppure è un problema importante che pochi affrontano, inoltre l’educazione ambientale a scuola è prerogativa di pochi istituti scolastici; ecco perché i genitori potrebbero ovviare a questa lacuna avvicinando con amore i propri figli ai tema dell’eco-sostenibilità.

L’effetto serra spiegato ai bambini: utilizzate i disegni

Per i bambini potrebbe essere un po’ complicato capire concetti come effetto serra, gas, atmosfera. Armatevi di pazienza, di fogli bianchi e di colori e incuriositeli disegnando.

I bambini si avvicinano con grande interesse quando vedono un adulto tenere in mano un colore: per loro il disegno è un modo per esprimere emozioni e sentimenti, un’attività naturale e spontanea e si sentono a loro agio nel vedere mamma o papà accompagnarli in questa attività.

Iniziate con il disegnare insieme a loro un grosso ‘sole giallo’ da un lato del foglio e dal lato opposto fate una sfera blu o verde per rappresentare la Terra. Intorno alla Terra colorate uno strato azzurro chiaro e spiegate che si tratta dell’atmosfera, una sorta di cuscinetto che ci protegge.

Fate partire delle frecce gialle dal sole verso lo spazio, spiegando loro che sono i raggi solari. Poi disegnate delle frecce di colore viola per rappresentare i raggi ultravioletti.

Nella parte bassa del foglio potete disegnare una piccola città: fate delle industrie e tracciate i fumi che fuoriescono dalle ciminiere, disegnate poi delle case, con il classico comignolo e la sua riga di fumo, e anche delle automobili con i loro tubi di scappamento, e perché no qualche bomboletta spray. Per rendere più interessante il disegno marcate i vari gas e fumi (magari usando il simbolo dei prodotti tossici) scegliendo colori forti e accesi per far capire al bambino che si tratta di sostanze pericolose per la salute.

A questo punto spiegate loro che l’atmosfera non riesce a far uscire questi gas e per questo la temperatura sta aumentando sempre più. Questo è quello che gli scienziati chiamano effetto serra.

Facile, no il fenomeno dell’effetto serra spiegato ai bambini in questo modo!

effetto serra spiegato ai bambini

Effetto serra spiegato ai bambini: provate a disegnare con loro

Spiegare l’effetto serra: esperimenti per bambini

Per spiegare meglio il fenomeno del riscaldamento globale, potete invece fare un piccolo esperimento che vi porterà via pochi minuti. Servono solo una lampada da tavolo, un contenitore di plastica a forma di cupola (come le campane per le torte) e due termometri da esterno.

Assicuratevi che i due termometri abbiano la stessa temperatura iniziale. Ponete uno dei due termometri al di sotto della cupola e puntate la lampada per dieci minuti sul contenitore. Spiegate che la lampada è il Sole, che sprigiona i suoi raggi verso la Terra, rappresentata dal contenitore stesso.

A questo punto fate vedere al bambino che il termometro nascosto sotto la cupola segna una temperatura superiore rispetto a quello lasciato all’esterno. Spiegate loro che questo succede anche nell’atmosfera terrestre, quando i gas non riescono ad uscire per disperdersi nella spazio, ma restano intrappolati, causando l’aumento delle temperature.

Per far capire i danni dell’aumento delle temperature, provate a prendere un cubetto di ghiaccio e a lasciarlo sotto la cupola di plastica, sempre con la lampada puntata. Dopo poco inizierà a sciogliersi e a diventare acqua, proprio come sta accadendo ai ghiacciai di tutto il pianeta Terra.

I bambini rimangono sempre a bocca aperta quando si spiegano loro concetti così difficili, ma in modo semplice e concreto. Basta solo utilizzare linguaggi e strumenti adatti alla loro età.

Oltre all’effetto serra spiegato ai bambini puoi approfondire con questi articoli:

effetto serra

Effetto serra spiegato ai bambini: i bambini sono sempre molto curiosi

Educazione ambientale per bambini

Approfittate di questo momento per insegnare ai vostri bambini quali comportamenti adottare per ridurre l’effetto serra e il riscaldamento globale. Anche se sono piccoli possono fare tanto per aiutare l’ambiente. Ad esempio: evitare di buttare carte e rifiuti per terra, lasciare il rubinetto dell’acqua aperto o le luci accese quando escono dalla stanza.

Elencare queste regole dopo un pomeriggio piacevole, trascorso a far capire con mano cosa sta succedendo al nostro pianeta, vale più di tante discussioni a muso duro. Vedrete che si sentiranno maggiormente coinvolti e interessati e terranno bene a mente questi concetti.

Oltre all’effetto serra spiegato ai bambini puoi approfondire alcune tematiche ambientali con i più piccoli con l’aiuto di questi libri:

L'Alimentazione Come Ecologia
L’igiene che inquina, l’etichetta del supermercato, la riscossa dell’artigianato familiare
€ 10
Io lo Faccio da Me - Manuale di Ecologia Domestica
Il meglio del fai da te ecologico, dai detersivi alla tinteggiatura, senza dimenticare conserve, giocattoli e piccole riparazioni con un occhio al portafoglio e uno all’ambiente
€ 13
Piccoli Gesti di Ecologia
€ 11.9
Laboratorio Ecologia
Storie e attività di educazione ambientale per la scuola primaria
€ 17
L'Ecologia Spiegata ai Ragazzi
€ 13

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *