Emicrania: come combatterla con rimedi naturali

di Elle del 18 novembre 2016

Scopriamo insieme tutti i nostri consigli su come combattere l’emicrania con rimedi naturali

Saranno sfortunatamente ben noti a molti i sintomi tipici dell’emicrania: il mal di testa fortissimo, avvertito come un dolore pulsante, può essere talvolta accompagnato anche da nausea, vomito ed estrema sensibilità ai rumori e alla luce.

Nella maggior parte dei casi si tratti di un malessere passeggero senza alcune conseguenza, ma chi l’ha provato sa bene quanto l’emicrania possa essere invalidante.

Senza pretesa di rappresentare una panacea per chi soffre di questo male soprattutto in modo ricorrente, ma con la consapevolezza che rimedi naturali per l’emicrania esistono e possono aiutare in una certa misura a fronteggiare questa situazione, vediamo alcuni modi per combattere l’emicrania con misure esclusivamente naturali.

Per evitare di ricorrere subito ai farmaci, qualora non si riesca a sopportare il dolore, vi suggeriamo dunque alcuni rimedi naturali che possono rivelarsi efficaci per combattere (o prevenire) l’emicrania.

Come combattere l’emicrania con rimedi naturali: consigli pratici

Una delle soluzioni da provare subito per fronteggiare il mal di testa consiste nel bere molta acqua, poiché la disidratazione potrebbe essere proprio all’origine di questo malessere e sarà così possibile anche purificare il corpo.

Come combattere l'emicrania con rimedi naturali
Anche la tensione è spesso una causa dei dolori muscolari e alla testa:

  • cercare di rilassarsi dedicandosi un bagno caldo magari con l’aggiunta di sali e aromi può permettere di ritrovare il proprio benessere dopo una giornata stancante e carica di stress.
  • E’ preferibile comunque creare una situazione che possa conciliare il più possibile il relax, quindi meglio stare a luci spente o soffuse ed evitare rumori o suoni troppo attivanti.

FOCUS: scopri come farsi i sali da bagno in casa

Da valutare in base alle reazioni soggettive e alle abitudini personali è l’effetto che il caffè può avere per lenire l’emicrania; è anche vero, tuttavia, che proprio l’abuso di caffeina può scatenare il mal di testa in alcune persone.

Cibi contro l’emicrania

Anche se non ci sono sufficienti dati scientifici a supporto di questa tesi, anche alcuni cibi sembrano poter essere direttamente associati allo scoppio dell’emicrania

Tra questi si annoverano il formaggio, il vino rosso, i peperoni e la salsa di soia, ovvero quegli alimenti stagionali con una maggiore concentrazione di tiramina, sostanza in grado di provocare la costrizione e la dilatazione successiva dei vasi sanguigni.

Dunque, curare l’alimentazione e tenere sempre nota di cosa si è mangiato alla vigilia di un episodio di mal di testa è sempre una cosa consigliabile, chiaramente senza allarmismi e rinunce inutili.

Sempre per quanto riguarda l’alimentazione, va detto che cibi ricchi di acidi grassi polinsaturi (omega-3 in particolare) come l’olio e i semi di lino o alcuni tipi di pesce hanno proprietà anti-infiammatorie e sono dunque utili per ridurre gli stati infiammatori, che a loro volta esacerbano il dolore portato dall’emicrania.

Anche una dieta ad elevato contenuto di magnesio può aiutare a prevenire gli episodi di emicrania: troviamo un sacco di cibi ricchi di magnesio e con diverse proprietà salutari, quali:

Se la nostra guida su come combattere l’emicrania con rimedi naturali  vi è piaciuta, allora forse vi potrebbero interessare anche questi articoli:

{ 2 comments… read them below or add one }

cinzia zedda marzo 3, 2016 alle 2:47 pm

L’emicrania ha numerose cause ed è una delle patologie più difficili da trattare con rimedi naturali, in modo defficace e definitivo.
In primis si dovrebbe capire se l’origine dell’emicrania sia muscolo -tensiva (stress), posturale, da allergie, da digestione, da problemi intestinali o epatici. Se sussiste una forte famigliarità o anche si dovrebbe considerare tutta la corona dentale e così via.
Stabilito questo è possibile intervenire in modo più mirato.
Cinzia Zedda naturopata

Rispondi

Integratori erboristeria online agosto 6, 2013 alle 1:20 pm

Ho mal di testa molto spesso, grazie per il consiglio.

Rispondi

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *