La farfalla monarca e le sue incredibili migrazioni

di Alessia del 10 maggio 2016

La farfalla monarca è uno degli esempi più emblematici della capacità di adattamento nel mondo naturale ed è nota per le incredibili migrazioni di massa che cominciano ogni autunno. Scopriamo i segreti di un viaggio unico nel suo genere ed affascinante.

Ogni autunno inizia il viaggio silenzioso di milioni di insetti: si tratta della farfalla monarca, riconoscibile anche dal suo caratteristico colore nero e arancione. Questa migrazione ha in sé dell’incredibile, pensate che ci vogliono quattro generazioni di farfalle per completare il percorso che le vede spostarsi dal freddo del Canada al caldo della California ed infine addirittura in Messico, a circa 5.000 km di distanza!

Si tratta dunque di un particolarissimo caso di migrazione in più generazioni. Le farfalle monarca si spostano tutte insieme, sono circa 300 milioni di ali colorate che vibrano nell’aria, creando momenti di puro spettacolo.

La maggior parte delle farfalle vive da qualche settimana a massimo 2 mesi ma quando nasce la quarta generazione, alla fine dell’estate, questa risulta essere attrezzata per sopravvivere dai 6 agli 8 mesi. Un’ulteriore curiosità è che la quarta e ultima generazione manca della funzione riproduttiva, come se la Natura avesse deciso di evitare riproduzioni “inutili”. Saranno loro che vivranno per tutto l’inverno al sud.

Sembra che grazie al loro patrimonio genetico, le nuove generazioni di farfalle riescano a riconoscere la loro “casa paterna” ovvero l’albero scelto dai loro antenati l’anno precedente.

A primavera, quando vengono deposte le uova, la larva ha bisogno di almeno due settimane prima di iniziare la fase di crisalide.

farfalla monarca

L’inconfondibile bellezza della farfalla monarca

In questo periodo si nutre di alcune erbe particolari che le danno un gusto amarognolo, consentendole di sfuggire ai suoi predatori.

Dopo circa 10 giorni in fase di crisalide, dal bozzolo esce la prima generazione di farfalle.

La seconda generazione di farfalla monarca nasce tra maggio e giugno, la terza tra luglio e agosto ed infine a settembre è la volta della quarta, quella che vivrà più a lungo di tutte. Quest’ultimo è solo uno dei tanti aspetti che inizialmente hanno sconcertato i naturalisti che hanno studiato la farfalla monarca: com’è possibile che una generazione della stessa specie animale sia programmata per vivere molto più a lungo delle altre? Eppure nel magico mondo della farfalla monarca, accade anche questo…

SPECIALE: Le più belle immagini delle farfalle monarca

Attualmente la farfalle monarca è a rischio di estinzione perché gli uomini stanno distruggendo i boschi che la ospitano durante l’inverno, privandola quindi del loro habitat naturale. Anche questo fa pensare, no?

Esiste comunque un posto, la Riserva della biosfera delle farfalle monarca, che è una riserva situata in Messico e serve per proteggere l’habitat invernale della farfalla monarca: dal 2008 patrimonio dell’UNESCO, ha anche alcune colonie che possono essere visitate da turisti e appassionati di questa incredibile creatura.

Leggi anche:

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *