Fiori invernali: quali sono e come coltivarli

di Erika Facciolla del 3 settembre 2016

I fiori invernali che possono rallegrare il nostro giardino, orto o balcone anche durante la stagione più fredda sono tanti ed estremamente semplici da coltivare.

Fiori invernali belli e colorati? Ecco una selezione delle piante erbacee e degli arbusti che regalano splendide fioriture anche d’inverno, quando la natura intorno osserva il periodo di riposo vegetativo.

A volte i bei fiori passano inosservati, ma soprattutto in questa stagione le diverse piante e gli arbusti che rallegrano il paesaggio con le loro splendide fioriture fanno la loro figura.

Messe a dimora per tempo, poi, anche un piccolo balcone può trasformarsi in un suggestivo giardino invernale. Un giardino pieno di boccioli e fiori delicati da ammirare perfino in pieno inverno. Allettante come idea, vero?

fiori invernali

Scopriamo fiori invernali dai colori squillanti per rallegrare il balcone e il giardino anche nella stagione ‘morta’

La maggior parte dei fiori invernali hanno colori tenui e sono di piccole dimensioni, non particolarmente profumati. Le colorazioni, in genere, variano dal giallo tenue, al bianco o al verdastro, e vengono prodotti da piante rustiche, a crescita lenta, che non hanno bisogno di un clima mite per fiorire e germogliare ma danno il meglio di sé proprio quando tutte le altre piante ‘dormono’.

Queste piante possono essere coltivate facilmente sia nel terreno che in vaso e non necessitano di particolari cure. Hanno però bisogno di un terriccio ricco, fresco e drenato, innaffiature scarse e devono essere coltivate in ombra luminosa. Ecco una selezione dei fiori invernali più belli da coltivare in giardino o in vaso.

Fiori invernali: l’elleboro

E’ una pianta erbacea a fioritura invernale molto semplice da coltivare e popolare tra gli inglesi che la chiamano anche rosa di Natale. La legenda narra che sia stato donato a Gesù Bambino da una pastorella. Durante la stagione estiva, l’elleboro ha bisogno di molta luce ma  la sua coltivazione non si adatta alle regioni dal clima estivo troppo secco. Messa a dimora nel luogo e nel terreno giusto, questa pianta è in grado di regalare meravigliosi fiori invernali bianchi, rosa o porpora, sebbene molto tossici se ingeriti.

elleboro

Fiori invernali: l’elleboro

Fiori invernali: il ciclamino

Con le loro fioriture invernali generose e coloratissime, i ciclamini rendono l’inverno molto più allegro. Ravvivano balconi e davanzali come poche altre piante a fioritura invernale sono in grado di fare. Infatti, resistono alle basse temperature e possono durare per buona parte dell’autunno e dell’inverno. Le colorazioni dei grandi fiori vanno dal bianco, al lilla fino ad arrivare al rosa intenso, mentre la fioritura varia a seconda del periodo della semina.

Il ciclamino non ha bisogno di molta acqua ma teme il gelo. Nei periodi particolarmente freddi, dunque, è bene proteggere le piante spostando i vasi in casa in una zona ben illuminata e lontano dai caloriferi.

Guida alle Erbe commestibili invernali

ciclamino

Fiori invernali: il ciclamino

Fiori invernali: il gelsomino di San Giuseppe

Conosciuta anche come gelsomino invernale (jasminum nudiflorum) o gelsomino giallo, questa pianta perenne regala una bellissima fioritura primaverile e una invernale altrettanto apprezzabile.

Stupisce per la vivacità del giallo con cui si colorano i suoi piccoli fiori che fanno la loro comparsa nei mesi di novembre e dicembre. Ha un portamento strisciante ed è una varietà rampicante, quindi necessita di un apposito supporto per potersi sviluppare.

fiori invernali

Fiori invernali: il gelsomino di San Giuseppe

Scopri… Le 5 piante che resistono al freddo

Fiori invernali: l’erica

Un’altra pianta perenne capace di regalare allegre fioriture anche durante l’inverno è l’erica, una sempreverde tappezzante molto apprezzata e utilizzata per decorare vasi e giardini. In vivaio se ne possono trovare svariate varianti con colorazioni che vanno dal rosso intenso, al bianco, passando per il rosa, il lilla e il giallastro. E’ una pianta forte e tenace, non teme il freddo ma non gradisce i ristagni d’acqua. I suoi piccoli fiori a grappolo sbocciano in autunno e in inverno, ma nelle zone climatiche più miti possono perdurare per buona parte dell’anno.

erica

Fiori invernali: l’erica

Fiori invernali: la camelia

Tra i fiori invernali più belli e colorati è impossibile non citare quelli della camelia, una pianta sempreverde dalla crescita ad arbusto che nelle condizioni ideali regala fioriture indimenticabili per molto tempo. I suoi fiori sono medio-grandi e di svariate forme, a volte doppi, altre semidoppi, ad anemone o a peonia. In tutto esistono circa 80 specie diverse di camelia, tutte originarie dell’India, del Giappone e della Cina. La camelia sasanqua, in particolare, fiorisce a dicembre-gennaio.

fiori invernali

Fiori invernali: l’erica

Fiori invernali: il bucaneve

La leggenda vuole che Eva scacciata dal paradiso terrestre e in preda allo sconforto si trovò a vagare a lungo in un terra fredda e tetra, ma la vista di un bucaneve fatto sbocciare per lei da un angelo le diede la forza di sperare ancora. In realtà sono tanti gli aneddoti e i racconti che circolano intorno a questi bellissimi fiori invernali. I bucaneve sono così candidi e impavidi di fronte agli ultimi freddi da poterli vedere sbocciare anche con la neve.

Per questo motivo sono il simbolo della fine della stagione invernale, proprio perché sbocciano dopo le ultime gelate. Per godere appieno della loro bellezza, occorre mettere a dimora i bulbi in autunno.

bucaneve

Fiori invernali: il bucaneve

Fiori invernali: il calicanto

Il suo nome botanico è chimonanthus precox, che significa letteralmente ‘fiore d’inverno‘, conosciuto anche con il nome calicanto invernaleOriginario della Cina, il calicanto fiorisce in gennaio con fiori grandi, profumatissimi e dai colori giallo pallido con interno violaceo. Lo sviluppo della pianta può raggiungere i 3 metri di altezza, quindi se ne consiglia la coltivazione in vaso o in piena terra al riparo dal vento e in luogo ben soleggiato.

calicanto

Fiori invernali: il calicanto

Leggi anche:

Fiori invernali: l’amamelide

L’amamelide è un altro arbusto invernale dal portamento analogo a foglia caduca. In inverno, produce molti fiori filiformi, dalla forma leggermente arruffata, di colore giallo o arancio, che si distinguono per il delicato profumo molto persistente. Per eleganza e tipologia di fioritura si può considerare a buon diritto una delle piante ornamentali capace di regale dei bellissimi fiori invernali di straordinaria eleganza.

calicanto

Fiori invernali: l’amamelide

Foto via Shutterstock

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *