Frittata di pasta avanzata: una ricetta squisita da fare con gli avanzi

di Erika Facciolla del 9 febbraio 2016

Ecco un classico della nostra cucina: la frittata di pasta avanzata non è solo un modo per non gettare gli avanzi, ma anche di proporre qualcosa di sfizioso e diverso dalla solita pasta

La frittata di pasta, come maccheroni o spaghetti è uno dei modi più semplici e gustosi per riciclare gli avanzi di pasta del giorno prima. L’abitudine di non ‘gettare via nulla’ è arrivata fino a noi direttamente dalla saggezza popolare e dalle tradizioni dei nostri nonni e bisnonni, bravissimi nell’ottenere dai resti di ogni pasto dei piatti ancora più gustosi e nutrienti.

La frittata di spaghetti, in particolare, si adatta a qualsiasi tipo di evenienza: una cena o un pranzo ‘last minute’, uno spuntino gustoso, un antipasto insolito e originale, un’insalata più ‘robusta’ e tanto altro ancora. Che siano stati cucinati con il pomodoro, il ragù, l’aglio e l’olio, il pesto o in qualsiasi altro modo, gli spaghetti, ma anche la pasta, avanzati possono essere trasformati in una vera e propria torta salata con ingredienti aggiuntivi a scelta che arricchiranno ancora di più la vostra frittata: cubetti di pancetta, prosciutto, formaggio grattugiato, scamorza salata, ricotta e chi più ne ha più ne metta…

Scopri tutte le nostre ricette con gli avanzi

Come sempre, noi di Tuttogreen ve la proponiamo in una versione più light e sana che potreste sperimentare sia con la classica cottura in padella che con la cottura al forno, un  po’ più lenta forse, ma sicuramente più leggera e digeribile.

COME FARE LA FRITTATA DI PASTA AVANZATA – INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

  • 5 uova
  • 350 gr di spaghetti (aumentate o diminuite le uova a seconda della quantità di pasta a vostra disposizione)
  • 100 gr di scamorza affumicata o dolce
  • 2 cucchiai di prezzemolo tritato
  • 50 gr di parmigiano grattugiato

FRITTATA DI PASTA AVANZATA – LA PREPARAZIONE:

  • In una ciotola ampia, sbattete le uova energicamente, salate, pepate e aggiungete il formaggio grattugiato continuando a mescolare.
  • Dopo aver tagliato a cubetti la scamorza, unitela alle uova con il prezzemolo tritato e amalgamate tutti gli ingredienti.
  • Se intendete procedere con la cottura in padella, adagiatevi gli spaghetti allargandoli bene con una forchetta e lasciate soffriggere per qualche minuto senza mescolare.
  • Versate il composto direttamente sulla pasta e continuate a cuocere a fuoco basso per una 10-15 minuti coprendo con un coperchio.
frittata di pasta avanzata

La frittata di pasta avanzata: una ricetta con gli avanzi da conoscere

  • Dopo 10 minuti scoprite la frittata, scuotetela avanti e indietro per staccarla dal fondo e adagiatela ancora caldissima su un piatto da portata abbastanza ampio.
  • Se preferite optare per una cottura più leggera, unite gli spaghetti alle uova sbattute direttamente nella terrina e foderate con della carta da forno bagnata e strizzata una pirofila da forno.
  • Versate il composto livellando la superficie con una forchetta o un cucchiaio. Infornate a 200° per circa 20 minuti, fino a che la frittata di pasta non apparirà ben soda e dorata.

Suggerimento: se avete dubbi sulla cottura, infilate uno stecchino nell’impasto: se lo stecchino risulterà pulito, allora la vostra frittata di pasta avanzata sarà cotta.

Se la vostra frittata è molto alta, potreste tagliarla a cubetti per accompagnare un aperitivo, un’insalata  o un secondo. In ogni caso, il profumo e il sapore di questo piatto vi conquisterà!

A proposito di frittata:

Eccovi invece altre ricette antispreco:

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *