Giardini botanici in Valle d’Aosta: paradisi da visitare

di Jonas del 19 luglio 2017

Scopriamo i bellissimi Giardini botanici in Valle d’Aosta, veri e propri paradisi delle biodiversità da visitare.

Un’idea per una bella gita estiva a tutto green, all’insegna della natura incontaminata: ecco a voi la Valle d’Aosta degli orti e dei giardini botanici, un itinerario che non finisce mai di riservare sorprese.

Se infatti in Italia siamo pieni di giardini botanici, alcuni tra i quali tra i più antichi e invidiati del mondo come l’orto botanico di Padova, in Val d’Aosta i giardini botanici hanno caratteristiche del tutto particolari, non ultima tra queste il fatto di essere i giardini botanici più alti d’Europa.

Giardini botanici in Valle d’Aosta: giardino botanico Chanousia

Un buon esempio è il giardino botanico Chanousia, sul Colle del Piccolo San Bernardo, a 13 chilometri da La Thuile.

Sorto nel 1897 a cura dell’abate Pierre Chanoux, il giardino botanico Chanousia è il più antico orto botanico alpino d’Italia.

Questo giardino botanico d’alta quota ospita 1.600 tipi di piante e dispone di un piccolo museo con annesso laboratorio scientifico.

FOCUS: Valle d’Aosta Sostenibile e Viva: alberghi e strutture eco-sostenibili

Giardini botanici in Valle d’Aosta: Parco del Castel Savoia a Gressoney

Altro orto botanico interessante, è quello in località Belvedere, a Gressoney Saint Jean, all’interno del Parco del Castel Savoia (nella foto), una cornice bellissima da dove si domina tutta la valle fino al ghiacciaio del Lyskamm.

Presso questo giardino botanico si possono ammirare probabilmente le piante alpine più belle dell’arco alpino.

SPECIALE: i 20 giardini botanici più belli del mondo

Giardini botanici in Valle d'Aosta: Parco del Castel Savoia a Gressoney

Giardini botanici in Valle d’Aosta: Parco del Castel Savoia a Gressoney

Giardini botanici in Valle d’Aosta: Giardino Saussurea

Pezzo forte della collezione di giardini botanici in Valle d’Aosta, comunque, è il Giardino Saussurea, il più alto orto botanico d’Europa, situato a 2200 metri sopra il livello del mare. Il giardino prende il nome dalla Saussurea Alpina, fiore a sua volta dedicato al primo uomo che scalò il Monte Bianco, Horace Benedict de Saussure, nel lontano 1786.

Giardini botanici in Valle d'Aosta

Giardini botanici in Valle d’Aosta: le splendide stelle alpine del Giardino Saussurea

Il Giardino Saussurea si trova appunto al termine del primo tratto della funivia del Monte Bianco, al Pavillon a Courmayeur. I visitatori potranno ammirare circa 600 diverse piante, provenienti da tutto l’arco alpino, nonchè alcune specie allogene.

Eccovi alcuni suggerimenti su  organizzare la tua gita:

Eccovi infine tutti i siti ufficiali da consultare per visitare i giardini botanici  in Valle d’Aosta:

Outbrain

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

*