Google e il taxi senza autista

di Jessica Ingrami del 1 aprile 2013

L’ultima trovata di Google riguarda la mobilità urbana di New York: taxi nuovi di zecca e super tecnologici, in grado di portare ovunque il passeggero… con l’unica differenza che al volante non c’è nessuno! Il Sindaco Bloomberg ha già firmato un contratto con Google, che si impegna ad integrare l’attuale flotta di 13 mila taxi con questi nuovi prototipi “senza conducente”, già testati con successo in Nevada. Si prevede che questi nuovi “gioielli” velocizzeranno e miglioreranno il servizio, servendo il 50% in più di clienti.

Ogni veicolo avrà tutti i comfort necessari e, probabilmente, anche qualcuno in più rispetto al servizio convenzionale: bancomat, distributori automatici di alimentari nel sedile anteriore, diverse opzioni di intrattenimento per il viaggio e un vano di servizio nel mezzo dei sedili posteriori, il quale erogherà cibo caldo, colluttorio, mascara e persino preservativi. I nuovi taxi, inoltre, saranno dotati di un sistema auto-igienizzante per aspirare e pulire l’abitacolo non appena il passeggero sarà sceso dal veicolo.

Gli Zippie, come Google ha chiamato questi speciali taxi, possono essere chiamati attraverso una moderna app per Android oppure utilizzando i pulsanti rossi “+1” che l’azienda provvederà a distribuire per la città. Una volta saliti a bordo, si potrà comunicare la propria destinazione pronunciandola direttamente nel “Zippie’s G-phone” oppure digitandola nella “G-chat” grazie al proprio smartphone. E non preoccupatevi se non masticate bene l’inglese: ogni Zippie è predisposto per riconoscere oltre 80 lingue diverse.

Un'immagine di una presentazione degli Zippie

Ma le buone notizie non sono finite qui: tutti i veicoli saranno ibridi alimentati da un motore elettrico. L’insieme di queste caratteristiche si prevede che inciderà positivamente sul bilancio comunale, grazie a un ingente risparmio sul lungo periodo.

Guarda le foto

E a voi, non piacerebbe vedere taxi così in Italia?

Ah… è il primo Aprile oggi! Buon pesce di Aprile a tutti 😉

Vedi anche:

 

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *