Apre un hotel eco-friendly a Parigi

di Erika Facciolla del 8 luglio 2014

A prima vista potrebbe essere scambiato per uno dei tanti, affascianti alberghi situati nel cuore della capitale francese, ma in realtà dietro la pittoresca facciata de Le Citizen – ubicato lungo il canale Saint Martin – si nasconde un vero hotel eco-friendly a Parigi, capolavoro di >sostenibilità ed eco-responsabilità made in France.

Completamente ristrutturato nel 2010 secondo standard di sostenibilità ambientale, è la sintesi di lusso, comfort, attenzione al benessere degli ospiti e attenzione per l’ambiente grazie a scelte ecosostenibili. A cominciare dalla selezione dei materiali, dei prodotti alimentari (tutti biologici e a km 0) e dei fornitori locali fino ad arrivare alle tante dotazioni che risultano essere strumentali all’abbattimento degli sprechi energetici, idrici, alimentari e alla corretta gestione dei rifiuti.

Scopri: i 7 eco-hotel più belli del Mondo

L’hotel più ecologico di Parigi, infatti, vanta sistemi di temporizzazione dell’erogazione del flusso d’acqua installati nelle docce, nei lavabi e nelle cassette di scarico di ogni camera. Una coibentazione esterna abbinata all’installazione di doppi/tripli vetri e pompe di calore permette di ridurre al minimo la dispersione termica ed i consumi energetici legati al riscaldamento.

1321

Apre un hotel eco-friendly a Parigi: si servono solo cibi a km zero biologici e dis tagione

Anche le apparecchiature elettriche presenti nelle camere – dal sistema di illuminazione agli elettrodomestici – sono studiati per azzerare gli sprechi di corrente e connessi ad un sistema che interrompe l’erogazione di energia elettrica quando l’ospite non si trova in camera. Anche i rifiuti vengono trattati con il massimo riguardo e gli ospiti sono invitati ad adottare comportamenti per semplificare la raccolta differenziata da parte del personale dell’albergo.

Non a caso, l’albergo ha detto ‘addio’ alle classiche bottigliette d’acqua sostituendole con un sistema di depurazione che eroga acqua potabile, liscia o gasata, direttamente dal rubinetto.

Leggi anche:

Banditi anche tutti gli altri tipi di imballaggi di plastica, i prodotti confezionati singolarmente e, dove possibile, via libera ai packaging biodegradabili. Una politica anti-imballaggio che punta alla riduzione dei volumi degli incarti e dello spreco di plastica. Ci sono piccoli dettagli green, come la scelta di dotare le camere di un Ipad per sostituire i classici taccuini, quotidiani, guide turistiche e in generale per evitare lo spreco di carta e cartone e fornire un servizio in più ai propri visitatori.

1322

Apre un hotel eco-friendly a Parigi: interno di una delle 12 camere

Nelle camere predominano materiali naturali come il legno chiaro non trattato, apparecchiature elettriche in classe energetica A e A+, lampade a basso consumo, prodotti provenienti da coltivazioni biologiche e/o equo-solidali e un piccolo vademecum che invita gli ospiti ad adottare un elenco di suggerimenti e consigli pratici per ridurre gli sprechi e trasformare un semplice soggiorno in un’esperienza green sotto tutti gli aspetti.

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *